Lo avevamo scritto ieri sera, a margine del tardivo pezzo sull’allenamento. Lo confermiamo oggi: Accardi si sottoporrà ad un intervento chirurgico.

 

L’operazione è già stata fissata e si terrà lunedi prossimo ad Arezzo.

E’ sostanzialmente un intervento di “pulizia”, un frammento di osso che si è staccato dal ginocchio e che produce fastidio e dolore (oltre ad un rigonfiamento dell’arto) al giocatore.

L’intevente si farà in artroscopia e non dovrebbe essere ne particolarmente lungo ne lasciare, ovviamente strascichi.

 

Semmai lascerà l’Empoli senza un’altra pedina in un momento non certo roseo dal punto di vista delle assenze.

Accardi tra l’altro è stato il classico acquisto dell’ultim’ora per tamponare alcune falle difensive che si era create.

Ieri parlavamo di circa un mese di stop, ma a sentire lo staff sanitario azzurro, i tempi dovrebbero essere ridotti, si pensa ad un quindici giorni, tre settimana al massimo.

 

Per adesso non resta che fare gli in bocca al lupo del caso a Pietro.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews da Ascoli…
Articolo successivoLa Bulgaria bussa alla porta azzurra?
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

16 Commenti

  1. Viene da chiedersi se in una questione del genere sia più la sf.iga o l’incompetenza di chi ha comprato/fatto visitare/visitato un giocatore con un problema ad un ginocchio risalente nel tempo…

    • Bravo Usua..così si dice…non si puo’ dare le colpe solo di incompetenza societaria…..visto anche che ha giocato una partita intera prima di infortunarsi in pieno!Semmai mi domando perchè il giocatore non ha detto subito che aveva questo fastidio…ma questo bisognerebbe domandarlo a lui….magari si è aggravato giocando quell’unica partita giocata….ma credo che comunque una preparazione precedente,magari precaria,Accardi l’avesse in fondo sostenuta e quindi ribadisco….o il fastidio era relativo(senno’ credo si sarebbe operato ben prima di arrivare ad Empoli)o si è aggravato giocando…o non ha detto niente lui e se non lo dici,non è che quando fai le visite ti fanno le ecografie ai ginocchi(almeno credo!)….forse la paura di non trovare squadra ha pesato e parecchio….che poi lo staff medico debba essere in grado di dire se uno è sano o no e una cosa su cui non ci piove sopra….Probabilmente alle due cose che hai detto,aggiungerei appunto forse….dico…forse…il silenzio di Accardi!

      • Hai ragione Daniele, il silenzio di Accardi è un elemento sicuramente da tenere presente.
        Se così fosse certo le sue responsabilità personali sarebbero indubbie!

  2. Ma avete mai provato a considerare come sarebbe stata la classifica senza penalizzazioni? Avete calcolato chi ci sarebbe all’ultimo posto fra gli ultimi staccati di 3 punti dalla penultima? …

    • E’ chiaro,che se ci troviamo effettivamente ULTIMI in classifica,troppo facile sarebbe dare colpa solo alla sfortuna….forse un paio di punti in piu’ potevamo anche averli….ma son sicuro che ogni squadra che partecipa al campionato potrebbe dire la stessa cosa!Si sapeva che anche e soprattutto quest’anno sarebbe stato un campionato di sofferenza con la speranza poi di salvarsi il piu’ presto possibile.Certo nessuno si aspettava un inzio così…anche se forse gli infortuni,le nazionali e un pizzico di sfortuna c’hanno messo poi lo zampino nella percentuale che ognuno puo’ pensare e credere.Che dire…speriamo che il pareggio di sabato ci porti davvero ad un cambio di marcia e che la rosa finalmente riesca ad essere al completo o quasi il prima possibile…non è che possiamo piangerci addosso per tutto il campionato…non lo merita l’Empoli,non lo meritano i TIFOSI che ancora seguono gli azzurri….

  3. All’apice avremmo potuto tenere Stovini.
    Bravo.
    Esperto.
    Ma sopratutto Integro.
    Aguro al più che bravo Acardi di ristabilirsi presto
    e di tornare a lottare con noi.

  4. Che paxle….Spero che il recupero avvenga il più presto possibile,perché si tratta di un buon giocatore di esperienza che ci può far molto comodo!!

    Per quanto riguarda il come mai se’ preso rotto…non mi so’ rispondere neppure io,anche se credo che sia stato sia uno sbaglio della società che se’ fatta prendere dalla fretta di prendere un difensore esperto senza informarsi (anche dalla sua ex società), e anche dal fatto che forse (come dice Daniele) Accardi non è’ che si stato così aperto nel dire che aveva un ginocchio sfasciato….

  5. Penso che in questo momento sia opportuno solamente preoccuparsi solo della riuscita dell’intervento e del suo recupero!!
    Altri commenti , per adesso mi sembrano inappropriati.

    Ps. In bocca al lupo a me cucinu PITRUZZU !!
    Dal Bar Accardi è tutto, saluti Pietro e Fabio !! ciauuuuuuuuuuuuuuuuuuu

    • anche io ci tengo molto che accardi ritorni integro e al piu´ presto possibile..sia perche´ in difesa facciamo pena ma anche perche´ e´ bello avere un palermitano vero titolare nella nostra squadra del cuore…

      Quei cinque palermitani e un acirealese che hanno scelte l´EFC come squadra e stile di vita..

    • è vero Fabio ma capisci un tifoso dell’Empoli. In questo periodo ci preoccupiano tutti della situazione orrenda della difesa azzurra. Quindi vengono fuori le accuse alla società, a quello, e a quell’altro! Daccordo comunque che sono discorsi campati in aria per l’aiuto pratico alla squadra, ma non si può non preoccuparci, e questi discorsi sono frutto della preoccupazione. Un saluto a Pietro che è un ragazzo schietto.

  6. E se magari Accardi avesse accettato uno stipendio da Empoli, proprio perchè aveva qualche problemino? E se chi lo ha consigliato alla dirigenza (uno che magari ci ha giocato insieme), avesse avvisato chi di dovere, specificando il perchè del prezzo da “saldo”?
    Ragazzi siamo pronti a dare colpe perfino ad Accardi, per non volerle dare ai veri colpevoli!!!!
    E’ vero che le visite le fanno i medici, ma se invece di ridursi come da consuetudine a Ottobre per prendere i giocatori “veri”, i nostri dirigenti facessero una programmazione seria e li prendessero ad inizio preparazione, magari certe cose non accaderebbero! O sarebbero già successe ed adesso il giocatore sarebbe a disposizione del tecnico!
    Quando guardo l’attuale classifica dell’Empoli, non posso fare a meno di pensare che non si tratta di sfortuna se prendi Cori, Romeo e Camillucci perchè sono gratis! Se dai via Lazzari per prendere Gigliotti rottissimo! Se non confermi Stovini per prendere il Pampa e Accardi! Se prendi Cristiano che nell’Albinoleffe straultimo dell’anno scorso è stato uno dei meno brillanti! Se dopo gli esoneri in serie delle ultime stagioni prendi un allenatore solo perchè costa poco, si accontenta di chi c’è e accetta di farsi imporre i giocatori! Se nonostante i disastri della scorsa stagione Tonelli continua ad essere imposto al Mr!
    Io accetto che ad Empoli sono finiti i soldi e so che non è facile fare mercato creativo con due euro e quattro figurine…. ma in questa dirigenza intravedo un po’ d’arroganza unita ad incompetenza! Un mix che difficilmente produce risultati decenti!!!!!

  7. “Io accetto che ad Empoli sono finiti i soldi e so che non è facile fare mercato creativo con due euro e quattro figurine”…..Forse GIOVA dovevi cominciare tutto il tuo discorso da qui e non mettere queste parole in fondo al tuo commento POI TUTTO QUELLO CHE DICI VIENE DOPO e si puo’ essere daccordo con te…..l’unica cosa di cui dubito è…..”E se magari Accardi avesse accettato uno stipendio da Empoli, proprio perchè aveva qualche problemino? E se chi lo ha consigliato alla dirigenza (uno che magari ci ha giocato insieme), avesse avvisato chi di dovere, specificando il perchè del prezzo da saldo? ”
    Il ragazzo NEGLI ULTIMI TEMPI HA GIOCATO DAVVERO POCHISSIMO ED HA COLLEZIONATO FRA SAMP E BRESCIA SOPRATTUTTO NELL’ULTIMO ANNO 13 PRESENZE(DI CUI UNA SOLA a Brescia da gennaio in poi!).E’chiaro che aveva bisogno di un rilancio e non mi pare che avesse 10 squadre dietro che lo cercassero in tutte le maniere!Dove meglio di Empoli cercare tutto cio’?Bisognerebbe magari vedere perchè a Brescia ha giocato così poco…chi è rotto o ha qualche problema non rinuncia ad andare sotto i ferri SE CE N’E’ BISOGNO…Dalla fine del campionato dell’anno scorso avrebbe avuto tutto il tempo di sistemare le cose se fossero state davvero gravi…..il fatto che arrivato ad Empoli abbia disputato per intero 90 minuti,la dice lunga.Forse è stato lo stesso Accardi che ha sottovalutato il problema,come però puo’ darsi che lui lo abbia detto e sia stato lo staff medico a sottovalutare il tutto.Il problema è che domenica non c’è e purtroppo non solo veniva da una preparazione parziale e stava recuperando la miglior condizione,ma adesso dovra’ ricominciare tutto da capo e magari i tempi per raggiungere la giusta condizione saranno anche piu’ lunghi di prima dell’infortunio!

  8. Speriamo di no…. Comunque Giova4Empoli,non si può sperare di vincere il campionato con giocatori che vengono dalla C1 ma ottenere una salvezza tranquilla si, basta guardare il Cittadella e Ascoli che tutti gli anni si salvano senza problemi eppure in squadra non hanno grandi campioni….

    • Sam concordo pienamente…. Infatti sono il primo a dire che dobbiamo accontentarci, perchè a Empoli sono finiti i soldi. Ma come detto ho il sospetto che sfortunatamente a Empoli oltre ai soldi, siano finiti anche i dirigenti brillanti!
      Fare maercato pescando in lega Pro, accontentandosi degli scarti delle “Big” e lanciando un po’ di giovani, richiede una competenza e una capacità di programmazione che evidentemente a Empoli in questo momento sono finiti insieme ain soldi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here