juve (21)E’ andata agli archivi anche la gara dello “Juventus Stadium”, una gara che ci ha fatto tornare a casa complessivamente sorridenti viste alcune risposte che sono arrivate. Era sicuramente difficile, seppur non impossibile, pensare di fare risultato ma la squadra ci ha creduto e ci ha provato giocando un primo tempo di spessore con almeno due nitide palle gol all’attivo. Forse nel finale, complici anche i cambi di spessore da parte dei bianconeri, è venuto meno qualcosa ma tutto sommato possiamo dire dimenticata la pessima prova con il Palermo.

Adesso ci saranno due giorni di riposo per la squadra.

 

L’adunata è infatti fissata per martedi prossimo quando si comincerà lo specifico lavoro in vista del derby di domenica prossima. La gara è di quelle che ogni tifoso azzurro cerchia in rosso non appena vengono stilati i calendari e da quella gara (ovviamente l’avversario è forte) ci attendiamo una prova maiuscola con una squadra che dovrà inevitabilmente avere quegli occhi di tigre che nell’ultimo periodo non sempre si sono visti. Alla ripresa ci sarà sicuramente da valutare la condizione di Vincent Laurini, ieri assente ma ben sostituito da Bittante. Il francese ha già ripreso a correre e dalle ultime informazioni ci sarebbero tutti i presupposti affinchè possa essere della partita. Assenti ieri anche Mchedlidze e Livaja saranno da capire meglio le condizioni dei due con il georgiano che avendo avuto un affaticamento postumo agli impegni con la nazionale non dovrebbe preoccupare. Discorso diverso per il croato che è alle prese con un problema che andrà compreso meglio nel corso della settimana. Occhi anche su Saponara che non si è certo allenato con continuità nell’ultimo periodo e che ieri ha lasciato il campo anzitempo proprio perchè non al meglio della condizione.

In ogni caso, salvo complicazioni in corso d’opera, dovremmo vedere contro i viola l’undici titolare schierato con il solito 4-3-1-2.

 

Seguiremo attentamente la settimana del derby certi che quella potrebbe essere la gara che da tempo ricerchiamo per ritrovare un risultato importate, che varrebbe quadruplo visto il nome dell’avversario, mettendoci ancor più vicini al nostro scudetto.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteI numeri del match (Juve/Empoli)
Articolo successivoUNDER 17 Serie A e B| Sconfitta di misura a Torino
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

21 Commenti

  1. Livaja un problema che andrà compreso meglio nel corso della prossima settimana, inutile girarci attorno è gia un ex Empoli,prossimamente nella prossima puntata di meteore azzurre

  2. Intanto ieri o livaia e poteva fa comodo.. per pareggiare s’ è messo tre che anno fatto gli stessi gol di lui da solo. ..

  3. Per aver espresso un mio pensiero,alcuni tifosi su questo sito addirittura mi hanno dato dello Juventino,evidentemente dire che che avrei fatto riposare ancora Maccarone,Saponara,Paredes,Zielinski e qualcun’altro in modo di averli al massimo a partire dalla partita con la Fiorentina non era cosa giusta….Chissà perchè però i giocatori meno brillanti nella partita di Torino sono stati proprio quelli.Tanto il risultato della partita al 99,99% era scontato.La brillantezza si ritrova solo giocando?Forse stiamo dimenticando che siamo arrivati a più di 30 partite disputate di un campionato che ne conta 38.Contenti per la prestazione?Da qui in avanti conteranno più le residue forze che le prestazioni e non possiamo dimenticarci che nonostante la salvezza sia sempre ad un passo e anche meno….nel girone di r4itorno i punti messi in carniere sono stati solo 6 e tutto questo va,almeno fino ad oggi,a sciupare tutto quello di veramente ottimo ,anzi direi strpitoso che avevamo fatto nel girone di andata.E alla fine se pur contentissimo per una salvezza che nonostante tutto sembra davvero in pugno,mi dispiace sentire sempre il solito discorso “ma noi non siamo il Barcellona….siamo l’Empoli”.

    • Tipico discorso figlio di una mentalità poco ambiziosa, che ci costringerà a non poter ambire mai a qualcosa di importante

  4. Mork discorso da incorniciare… a me sono piaciuti molto bittante e più guardacaso i due che giocano meno…sarà un caso? No assolutamente, facciamo giocare chi ha fame, abbiamo accantonato diousse che sicuramente farebbe meglio di paredes, spazio a chi ha voglia di giocare

  5. Diousse inoltre non ha mai detto che l’ anno prossimo vorrebbe tanto giocare nella Roma, al contrario di qualcun altro.

  6. Caro Mork perché non giochi con Camporese Ariaudo e Cosic , con Laurini spostato difensore centrale in attacco.Brigante doveva giocare più partite Saponara meno, tanto c’è Krunic.E poi se la prestazione dell’ ultimo Maccarone non sono giorni di riposo ditemi cosa d’.Carissimi Carlo per vendere bene a Giugno dovevi spendere a Gennaio in difesa veramente ed in attacco.Se Saponara non guarisce dalla pubalgia e’ incredibile.

    • Ma che cavolo di discorsi sono….se….se….se… con i se e con i ma si va poco avanti e chi ti dice che la Juve avrebbe perso se Riccardo avesse segnato…..Grande campionato per tutto il girone di andata,campionato pessimo nella seconda parte fino ad adesso….ripeto….fino ad ora.Nessuno dice che magari dalla partita con la Fiorentina non si ritorni a giocare e a far punti come parecchie partite fa.Sbagliare quel goal(Saponara)può succedere a tutti,ma non possiamo definirlo certo un episodio sfortunato….l’errore è stato marchiano.Ma io non voglio addossare colpe a nessuno tanto meno a Riccardo e per me la salvezza come sempre sarà come aver conquistato un altro scudetto,ma ciò non toglie che questa squadra sul piano fisico,in alcuni elementi,sia arrivata a raschiare nel barile le ultime stille di energia e non mi pare che alla fine se si da spazio a forze fresche non si debba non trovarne giovamento.Bittante,Cosic,Più e qualcun’altro sono li a dimostrarlo,compreso Croce che dato il lungo infortunio adesso ci puo’ dare più verve nel settore di centrocampo(ma stranamente gli si preferisce un Buchel,bravissimo,ma in netta fase calante).Saponara naturalmente è un caso a parte,perchè probabilmente meglio lui a mezzo servizio che un altro schierato al suo posto….ma alla fine non era meglio recuperarlo a pieno gia da diverse settimane,invece che farlo giocare con prestazioni(normalissime) che alla fine può benissimo fare anche un Pucciarelli schierato dietro le punte?Io non finirò mai di ringraziare i ragazzi per quello che hanno fatto anche quest’anno,ma son sempre dell’opinione che nonostante tutto mancano ancora alcuni punti per la salvezza e chi non è al massimo deve lasciar spazio a chi ha da spendere qualche energia in più e forse qualche motivazione maggiore,con la conseguenza di far ricare le pile a chi in questo momento le ha scariche.Spero di aver spiegato il mio pensiero sul momento attuale della squadra.

  7. Se..se se…. se la mi nonna aveva le ruote era un carretto? accontentatevi,siamo l Empoli maremma maiala,ogni salvezza glie uno scudetto! domenica si vince,poi voglio leggere le vostre critiche….e poi enegam ma che t ha fatto ljvaia t ha trombato la donna?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here