empoli-juve (20)La gara con la Juve ha chiuso un ciclo davvero intenso di partite, un ciclo che ci ha visto fare molto bene sul campo raccogliendo anche punti oltre, forse, ogni più rosea aspettativa pensando soprattutto ai 4 presi nella doppia trasferta. Empoli, lo vogliamo sottolineare, uscito a testa altissima anche dal confronto di ieri seppur perso con un punteggio che potrebbe far pensare ad altro. Indubbiamente abbiamo subito i due primi gol in maniera davvero ingenua, gol che hanno poco a che fare con le qualità che dovrebbe aver avuto l’avversaria ma figli soltanto di due situazioni fortunose e viziate da indecisioni dei nostri. Il terzo gol è ovviamente inutile commentarlo visto che nasce con un netto fuorigioco di Lichsteiner.

Archiviata comunque la gara adesso per i nostri ci saranno due giorni di pieno riposo, potendo anche sfruttare una settimana che all’orizzonte non vedrà gare di campionato vista la sosta per le nazionali.

 

Si riprenderà il lavoro quindi mercoledi prossimo e lo si farà al netto delle assenze di Piu, Zielinski e Buchel, gli unici giocatori che saranno impegnati con le rispettive rappresentative nazionali. Si riprenderà però con un Mchedlidze in più visto che finalmente il georgiano è pronto per tornare a lavorare assieme ai compagni. Anche per Levan sarà davvero importante questa settimana “bonus” visto che dopo essere stato fermo molto tempo dovrà soprattutto ritrovare ritmo e condizione. Settimana questa che sarà preziosa anche per l’altro lungodegente, ovvero “Il Prestigiatore” Croce. Non è chiaro se Daniele potrà in qualche modo provare ad avere qualche chance per la prossima gara, parliamo di convocazione non di partire titolare, ma crediamo che forse ancora sia prematuro parlare di questo.

Per il resto non ci dovrebbero essere situazioni particolari nate dalla gara di ieri.

 

In ogni modo questa sarà una settimana particolare che verrà appunto sfruttata per recuperare chi non è al meglio e gestire il lavoro in maniera più specifica sui reparti. Settimana che vivremo e seguiremo come sempre, arrivando poi alla fine per poi entrare in quella che conta, perchè la prossima gara sarà il derby con la Fiorentina che incontreremo da capolista di questa serie A.

 

Alessio Cocchi

17 Commenti

  1. A noi serve un giocatore che, in mezzo al campo, abbia la capacità di verticalizzare e fare qualche passaggio( lancio) più lungo dei 10-15 metri, che Maiello e Diusse non hanno mai fatto nelle partite che hanno giocato, e in più ci serve uno che le punizioni le sappia veramente tirare ( con la Juve avremmo avuto almeno due occasioni). Secondo me il giocatore con queste caratteristiche lo abbiamo già ed è Ronaldo. Mi piacerebbe che il mister, almeno per qualche spezzone di partita, provasse a metterlo in campo.

  2. Il primo tempo dell’Empoli è stato buono…

    ..l’errore più grande il giro di sostituzioni e l’alternanza dei ruoli a centrocampo…

    ..errore madornale del mister che pur di “curare il particolare” come dice lui
    ha tolto solidità creando abbassamento e poca consistenza

    a conferma di questo fatto nel secondo tempo un s’è più fatto nulla

    bastava poco dare respiro a Pucciarelli con Livaja
    e togliere uno tra Zielinski o Paredes per Buchel o Ronaldo

    …sul Tirreno c’è scritto Maiello 6,5 perché non sarà un grande centrocampista però va sempre a prendere la palla e cerca di rigiocarla in avanti

    poi è chiaro che può come tutti perdere qualche pallone a metà campo
    a metà campo non sulla trequarti nostra che è un po’ diverso
    dove la difesa ha il compito di stringere per non farsi infilare

    se non rischi mai….non farai mai un cazzo….mi sembra chiaro…

    tra i tre mediani è quello che è più prestante senza dubbio alcuno…poi bisogna sperare nella maturazione di Diusse e nella crescita di Ronaldo

    ma mi sembra palesemente chiaro che tra i tre puoi farci affidamento

    Altro discorso ancora….
    siamo l’Empoli…e queste partite con le grandi
    ancor che affrontarle sul piano del gioco e delle contromosse tattiche
    le si devono affrontare con l’assalto alla baionetta….GIAMPIERETTI DOCET….

    no faccio per dire Allegri per difendere l’ 1-2 dietro è passato a cinque
    noi invece ci siamo mesi a scegliere quello che poteva avere il “particolare in più”

    forse è meglio se ce ne freghiamo del particolare e si pensa a mangiarli vivi facendo una gara di spalla contro spalla….di lotta dura

    • Nonostante non sia la partita contro la Juventus attendibile, esiste un problema regista. Anche Maiello promettente contro Sassuolo, ma anche contro Sampdoria e Palermo è caduto in amnesia da passaggio, stesso problema che aveva colto Diousse, a tal punto che quando è uscito Maiello, Paredes è andato a fare il regista e Diousse l’interno fino al cambio con Buchel. A questa punto? Giampaolo mi è sembrato in confusione, spero che queste due settimane portino consiglio.

  3. Ha ragione Dash sul discorso della grinta.Temo però che questa squadra,per caratteristiche dei giocatori che ha un rosa,specialmente a metà campi, per trovare il risultato dovrà sempre metterla sul gioco.Non abbiamo più i “cagnacci” come il Ficio,Giampieretti o Grella che oltre ad avere un età più matura negli anni in cui giocavano rispetto ai nostri attuali,avevano anche una diversa “garra”e un diverso approccio alla partita.Avendo meno tecnica degli attuali Zielinski,Paredes etc etc mettevano in campo le loro armi ovvero fisico,corsa e grinta.

    • Approvo tutto Renaissence 96

      giustissimo continuare a percorrere la strada del gioco
      per caratteristiche ma anche perché è uno scandalo non avere gioco in generale
      ma si deve anche pensare a comame tirare fuori da questi ragazzi la baionetta

      Ma poi mi ricordo che l’anno scorso il gioco la faceva da padrone
      ma non andavamo mai intimoriti in campo
      e sicuramente allora erano i tre anni passati insieme da tutto il gruppo

      Io ho visto Giampaolo in ritiro
      i suoi allenamenti erano e sono buoni
      gran lavoro tattico quando provavano il 352
      ora dal campo non riesco più a passarci

      dico solo che oltre alla cura del particolare
      si scelga anche di fare le famose partitelle cattive del vecchio mister Silvio Baldini
      che la gente usciva bella marcata

      a Firenze mi piacerebbe una squadra cattivissima…

      • Ah,su quello,stai sicuro Dash.Quando facevi i contrasti contro un Grella,un Ficio o un Giampieretti,beh,non era uno spasso. L’unico che ha la tigna necessaria è Buchel e secondo me crescendo ancora un po’ in condizione anche Paredes è uno che mi sembra tenga le huevas necessarie.Ieri,stranamente,giornatuccia per Tonelli e Costa,assopiti sul primo e sul terzo gol.Ecco,per sperare di far punti a Firenze,attenzione al 100% per 95 minuti e dentro chi ha più gamba.

  4. A questi punti son d’accordo anch’io: Proviamo anche Ronaldo nel ruolo del mai rimpianto abbastanza Valdifiori….(Quanto ci manchi Mirkino mio!)

  5. Croce oggi era a villa stuart a Roma …..speriamo che ce lo sistemano per bene perchè a noi ci serve il suo rientro. Fateci caso fatto male lui anche chi gli sta accanto ha cominciato a sbarellare

  6. Non dobbiamo certo misurare la “febbre” da partite come contro la Juve, ma i problemi a centrocampo e amnesie difensive ci sono. Anche Giampaolo mi sembra che abbia fatto un po’ di confusione con i cambi. Avrei provato un centrocampo con più elementi, a partita in corso. Se il mister, nel precampionato, ha provato il 3-5-2 aveva già visto che con i giocatori a disposizione giocare con tre a centrocampo sarebbe stata dura, specialmente in alcune partite. Rimane comunque un buon momento per l’Empoli, e ripeto che una sconfitta con la Juve, peraltro dovuta ad episodi sfavorevoli, non cambia molto (giocavamo con la squadra Campione in carica e finalista di Champions, anche se ha cambiato elementi importanti, non dimentichiamocelo).

  7. Sarò fissato, ma non vedere in campo uno come Ronaldo, mi ricorda quando anni fa non mi capacitavo di come uno come Amedeo Carboni (e sappiamo poi che carriera ha fatto) facesse la riserva di Ezio Gelain….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here