La squadra azzurra ha svolto ieri, all’indomani della sfida vittoriosa di Ascoli, il primo allenamento in vista della nuova sfida di campionato che ci vedrà in campo sabato al “Castellani” contro il Parma. Come prevedibile, tutti gli elementi che sono stati impegnati nella sfida marchigiana hanno svolto un lavoro di scarico, mentre gli altri hanno sostenuto una seduta “regolare” agli ordini di mister Andreazzoli.

A livello infermeria va detto che nessuno degli assenti nella trasferta ascolana ha ancora recuperato, quindi ai box tutt’ora i vari Brighi, Piu e Terracciano. Per quanto riguarda invece le condizioni specifiche di Di Lorenzo avete già avuto modo di leggere il comunicato specifico diramato dalla società. La squadra oggi riposerà e non sarà quindi in programma nessuna seduta di allenamento. Si riprenderà cosi domani pomeriggio con tutta la squadra compattata per riprendere il discorso sul 4-3-1-2 verso una gara importante alla ricerca del sesto successo consecutivo.

CONDIVIDI
Articolo precedente70ª VIAREGGIO CUP | Ecco le 40 squadre partecipanti
Articolo successivoTV | Sintesi Empoli Ladies-Chievo 1-4
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

29 Commenti

  1. Sui vari siti specializzati stà montando il dibattito playoff si / playoff no. Vale a dire che se le prime 3 riuscissero da qui a maggio a scavare un fosso di 15 punti con la quarta, niente spareggi-promozione, quest’anno.
    A me sembra francamente impossibile riuscirci. Bari Cittadella Parma e Cremonese sono inferiori si. ma non fino a quel punto.

    • Non è così impossibile come parrebbe Claudio…se le prime tre dovessero mantenere questa continuità di risultati (al netto delle sconfitte del Palermo dieci giorni fa e del Frosinone sabato, incidenti di percorso che ci stanno, specialmente in trasferta) non sarebbe un’opzione da escludere.
      Per quanto forti le varie Bari, Cittadella, Cremonese, Parma e Venezia non sono per niente continue, e alternano periodi di forma stupendi ad altri in cui non riescono a cavare un ragno da un buco, oppure si esaltano in certe condizioni mentre in altre perdono completamente la bussola (vedi il Cittadella, macchina da guerra fuori casa -e noi lo sappiamo bene- ma spesso inconcludente tra le mura amiche).
      Insomma non è facile che accada, ma nemmeno impossibile.
      Una cosa però è certa: a conti fatti al momento la Serie A ce la meritiamo noi, il Frosinone e il Palermo, non me ne vogliano gli amici di Parma e i tifosi delle altre squadre situate nelle zone alte della classifica, ma è così…questa storia dei playoff è una cagata pazzesca, pensata solo per accontentare le tv (sempre loro) per farle trasmettere qualcosa fino a giugno inoltrato.

    • I punti tra terza e quarta sono sempre 10.
      Però per fare i play off devi stare sotto i 15 punti.
      Per capirci se uno arriva sesto ed è a 15 punti dalla prima non entra nei play off

  2. Bisogna battere il parma.. senza se e senza ma.. vedendoli con il perugia non mi hanno fatto una buona impressione.. poi c è lucarelli che a me stà altamente sui co…. ni.. asfaltiamoli.. come si è fatto con le altre squadre.. forza empoli con andreazzoli.. siamo il barcellona della serie b.. NESSUNO NESSUNO MEGLIO DI NOI

  3. …sara’ una partita difficile , giochera’ Ciciretti che e’ un ottimo giocatore per la B e ci fara’ soffrire ma la fiducia in Aurelio e nel nuovo gruppo , solido , coeso e vincente e’ totale.

  4. Se gioca a destra, Ciciretti punterà sistematicamente Pasqual nell’uno contro uno. Nonno Aurelio, senza snaturarci, dovrà inventare qualcosa e non permettere mai che Manuel non fruisca di un raddoppio…di un aiuto…..

  5. Se giochiamo come col Palermo ed il Bari sarà Ciciretti a preoccuparsi di coprire le incursioni di Pasqual.
    Date le caratteristiche di questa squadra,accentuate con l’arrivo del Magister,presumo che il pallino resterà,e dovrà restare,per gran parte del tempo di gioco in mano a noi.Loro saranno bravi a sfruttare le ripartenze con le ali che hanno,Ciciretti e ,soprattutto,Insigne.Infatti tra i due quello che mi fa più paura è lui,dato che è uno dei maggiori realizzatori di quella squadra.
    Di sicuro Pasqual sarà supportato dai centrali e dal centrocampo,in primis da Castagnetti,ultimamente eccellente in fase di interdizione.Probabilmente l’ex viola avrà la direttiva di giocare più bloccato in difesa portando le incursioni avversarie verso il centro dove ci saranno i colleghi di cui sopra.
    Poi Aurelianus sarà certamente edotto circa il corretto modus agendi..

  6. in effetti a nomi il parma sembra una buona squadra specialmente nel reparto offensivo..pero’ se hanno quei punti probabilmente qualcosa non funziona..leggo di d’aversa quasi sulla graticola e squadra in ritiro..
    temo la loro rabbia e la voglia di riscatto..

  7. CICIRETTI.. NON È BUONO NEMMENO PER FARE IL LESSO.. se era valido erà finito in serie a.. non bisogna aver paura di queste mezze cartucce del parma.. noi siamo di categoria superiore…. provate a sentire uno esperto come rambaudi.. che dice che siamo di un altra categoria.. il parma verrà qui per fare il catenaccio.. e dimorti falli come sà fare quello scarpone di lucarelli.. gomitate ecc..

    • sai quanto sono convinto di chi siamo e come siamo…ma non allargarti tanto…Ciciretti e’ un buonissimo giocatore ed ha giocate importanti nel suo Dna ed il parma una squadra molto difficile, sara’ una partita davvero tosta. io confido in AURELIO .

  8. Per loro è la partita della vita, l’ultima spiaggia per agganciare il treno della promozione diretta: Purtroppo sarà dura, ragazzi. Nonostante il nostro gran momento.

  9. PLAYOFF

    La prima e la seconda classificata salgono direttamente in Serie A, la terza viene definita mediante la disputa di playoff che si giocano se fra la terza e la quarta non ci sono più di nove punti di distacco e fra le squadre (fino a un massimo di sei) comprese all’interno di un perimetro di 14 punti dalla terza.

    • Anche io la sapevo come te ma ho controllato.
      Da quest’anno i play off non ci sono se c’è 15 punti ed è stato tolto il parametro dei 14.
      Sul sito della lega non capisco perché ancora non hanno aggiornato

  10. Ragazzi… e si prende il largo.. e si passa primi… per il secondo posto frosinone oppure palermo.. ho già scommesso con i miei amici.. abbiamo inforcato l autostrada per la serie a……

  11. Io aspetto Parma e cittadella pe’ dillo. Ancora un c’è la fo. Mi sembra tutto così perfetto… così incredibilmente trasformato l’Empoli, che ho quasi paura.

  12. Il Palermo ha perso in casa…ragazzi puntiamo in alto..non è il momento di essere umili..al Parma dobbiamo insegnargli il gioco del calcio..Cicciretto o Cicisbeo..vanno umiliati come abbiamo fatto col Bari e coi siculi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.