indexIl sito Ufficiale dell’EMPOLI FC, con un comunicato di poche righe, comunica l’interruzione del rapporto con Roberto Tolomei, responsabile degli osservatori.

Un rapporto, quello tra Tolomei e la Società di Monteboro, che andava avanti da oltre trent’anni e che ha visto Tolomei ricoprire anche l’incarico di scouting per il Settore Giovanile e pure di allenatore in seconda a fianco di Salvemini nelgi anni ’80.

 

Rimangono misteriosi i motivi di questa scelta che, leggendo il comunicato, viene collocata nell’ambito del “rinnovamento e della riorganizzazione dell´area scouting”. Non resta quindi che aspettare di conoscere la riorganizzazione che l’Empoli FC farà in questo delicato settore e gli uomini che ne saranno i futuri protagonisti.

Certo colpisce la freddezza del comunicato che si limita ad un generico e formale “ringraziamento per il grandissimo lavoro svolto” rivolto ad un uomo che per oltre un quarto di secolo ha legato la sua vita di sportivo a quella dell’Empoli FC contribuendo a farne le fortune. Sono talmente tanti i giocatori “scoperti” da Tolomei nelle serie inferiori e portati alla ribalta del grande calcio che non ne facciamo neppure i nomi, perché sicuramente ne dimenticheremo qualcuno.

 

Tolomei, uomo schivo e riservato, ha dato comunicazione di quanto accaduto nella sua pagina facebook e lo ha fatto, come nel suo stile, con grande signorilità e senza polemica.

A lui va il saluto affettuoso di tutta la Redazione di PE ed  un ringraziamento per  aver contribuito, con i tanti giocatori che ha portato a vestire la maglia azzurra, a farci divertire ed amare sempre di più questa squadra, in qualunque categoria abbia giocato.

Ecco il comunicato dell’Empoli FC:

 

L´Empoli FC comunica che nell´ambito del rinnovamento e della riorganizzazione dell´area scouting si interrompe il rapporto di collaborazione con il responsabile degli osservatori Roberto Tolomei. 
A Roberto vanno i ringraziamenti per il grandissimo lavoro svolto, da parte di tutta la società.

 

Redazione PE

CONDIVIDI
Articolo precedenteRose di 25 e numerazioni: i criteri
Articolo successivoTV | Le interviste post partita di Montelupo vs Empoli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

12 Commenti

  1. A me questo Bertelli mi pare si senta troppo bravo, cambiare ha senso ma ci vuole tatto e tempo.
    Non mi sembra necessaria tutta questa fretta nel mandare a casa Cecchi o Tolomei, Se l’empoli nel settore giovanile ha fatto cio che ha fatto é merito anche loro.Cambiare tanto per cambiare…..mah!!!!

    • Ma mica c’entra Bertelli qui: si parla di prima squadra, non di settore giovanile. Ne deduco decisione presidenziale…

  2. Cecchi, credo che sia stata una liberazione. Negli ultimi anni abbiamo avuto una Primavera da primi 4 posti e lui non l’ha mai saputa mettere in campo!!! Non scherziamo con le affermazione, documentatevi parlando con chi lavora nell’Empoli!!!!

  3. Come tutte le cose della vita ad un certo punto finiscono……..come si dice ” morto un Papa se ne fa un altro!!”……..e anche più bravo!!

  4. Uhm… tuto chiaro l’empoli fc ha perso l’umiltà… andremo poco lontano speriamo di festeggiare i cento anni almeno in b

  5. Comunicato in perfetto Empoli-style quando si tratta di addii più o meno inspiegabili: “SI INTERROMPE il rapporto”, come se fosse una cosa piovuta dal cielo…

    • Gli “altri” comunicano esplicitamente se si è trattato di rescissione consensuale o se l’iniziativa è frutto della presa di posizione di una sola delle parti in causa.

      “La società comunica di non aver rinnovato l’accordo con tizio…”
      “La società comunica di aver risolto il contratto con caio…”

      O viceversa, chiaramente. Mica si pretende di conoscere le ragioni, quelle verranno fuori da sole con calma, ma almeno “chi” ha deciso “cosa”. Un briciolo di assunzione di resposabilità.

  6. Mi sembra chiaro che sia stata la società a prendere la decisione…….se aspetta vi che se ne andasse da solo…….”campa cavallo che l’erba cresce!!!…..”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here