Nel pomeriggio di questo martedi, intorno alle 14:30, gli azzurri scenderanno sul terreno del Sussidiario per sostenere il primo allenamento in vista della sfida che ci attende domenica prossima al “Castelani” contro il Genoa, gara in cui diventa fondamentale anche il ritorno ai punti. La settimana di lavoro si svilupperà fino alla rifinitura di sabato mattina e dovrebbe prevedere una doppia seduta nella giornata di giovedi. Ovviamente l’attenzione quest’oggi sarà puntata principalmente sui giocatori “in forse” con Levan Mchedlidze a fare da capofila vista la sua assenza che ormai si protrae da diverso tempo. Anche El Kaddouri ed Laurini pero’ saranno sotto la lente di ingrandimento visto che il nuovo numero 10 è uscito nel finale di gara con i crampi ed anche il “Concorde”, uscito al 70′ dalla partita, potrebbe aver qualche ripercussione.

Le tre situazioni sopra pero’ dovrebbero essere tutti non complesse e non escludiamo che tutti e tre possano essere a disposizione per la gara di domenica che non deve essere sbagliata. L’allenamento odierno, visti i due giorni di riposo, potrebbe anche vedere il gruppo a lavoro già tutto assieme, altrimenti non è da escludere che sul campo lavori solo chi non ha preso parte alla sfida con i bianconeri. In crescita dovrebbe essere anche Croce, rimasto in panchina allo Stadium, giocatore imprescindibile per il nostro gioco e che domenica sarà importantissimo da avere in campo. Capiremo strada facendo le scelte di mister Martusciello che non farà a meno del 4-3-1-2.

3 Commenti

  1. …nel lavoro, almeno nel mio, quando ci son periodi di vacche magre, si lavora il triplo. Qui invece, tra durata sedute allenamento e giorni di riposo, si sciala, boh.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here