Azzurri e marchigiani hanno ultimato le rifiniture e sono pronte per la battaglia di domani. Noi come sempre andiamo a vedere le ultime dai ritiri.

In casa Empoli è arrivata purtruppo una brutta notizia dell’ultim’ora, ovvero la probabile indisponibilità di Saponara che ha dovuto lasciare il campo zoppicando per un dolore alla pianta del piede. La situazione verrà monitorata nelle prossime 24 ore ma sarà difficile vederlo in campo domani. Data l’indisponibilità anche di Brugman (scontro di gioco ma niente di grave) sarà quasi certamente Lazzari a fare il trequartista nel centrocampo a rombo di mister Carboni. Un 4-3-1-2 che riporopporrà in avanti la coppia Tavano-Coralli. Il vertice basso del centrocampo lo farà Valdifiori con Buscè e Coppola a supporto. Moro è in ballottaggio con il romano che gli dovrebbe essere alla fine preferito. In difesa rivedremo Tonelli centrale accanto al compagno di sempre, Mori. Le fasce saranno presidiate da Vinci e Gorzegno.

Il tecnico azzurro dovrà fare a meno anche degli indisponibili Ficagna e Cesaretti e dello squalificato Stovini.

Mister Carboni domani vuole delle risposte, soprattutto dal punto di vista mentale, additando la gara di domani come difficile ma allo stesso tempo come quella che potrebbe dare quella continuità importantissima nel percorso di recupero.

Ad Ascoli scelte quasi obbligate per mister Silva che non potrà portare ad Empoli cinque giocatori indisponibili a partire da capitan Di Donato che alla stregua del nostro è squalificato. Non partiranno poi gli infortunati Pederzoli, Giovanni, Aldelkovic e Romeo.

Spazio quindi a Peccarisi in difesa ed al giovane centrocampista esterno Pasquilini, pupillo del neo tecnico marchigiano, giocatore che non veniva invece visto dal predecessore Castori.

In avanti le ripartenze saranno affidate al duo Soncin Papa Waigo con quest’ultimo favorito ma insidiato da Falconieri.

Silva non puo’ pensare a sconti, l’Ascoli se vuole salvarsi deve vincere e cosi verrà anche ad Empoli con una mentalità prettamente casalinga, anche se il tecnico bianconero sa che l’Empoli è squadra di qualità.

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

PELAGOTTI GUARNA
VINCI CIOFANI
TONELLI PECCARISI
MORI FAISCA
GORZEGNO GAZZOLA
BUSCE’ VITIELLO
VALDIFIORI PARFAIT
COPPOLA SBAFFO
LAZZARI PASQUALINI
TAVANO PAPA WAIGO
CORALLI SONCIN

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe curiosità del prossimo match
Articolo successivoSorteggi Europei 2012
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. Certo che s.f.i.g.a…. poteva esserci il debutto di Brugman dall’inizio nel “suo” ruolo…
    Ma porca paletta!
    Comunque ho fiducia in Lazzari: forza Flavio!

  2. Anchio non capisco come mai ora di signorelli non ne parli più nessuno,prima era considerato come un giovane fuoriclasse invece ora come un bidone,sembra che sia stato scaricato solo perché a sbagliato l’ultima partita…..per me signorelli dovrebbe essere il nostro vertice basso di centrocampo…………..poi siamo sfortunati se fatto male sia saponara che brugman,comunque anch’io ho fiducia su lazzari!!!!!DAI RAGAZZI CHE DOMANI GLI FACCIAMO VEDERE DI CHE PASTA SIAMO FATTI!!!!PER SEMPRE FORZA EMPOLI!!!

    • penso che l’ultima partita (verona) sia stata sbagliata da tutti nessuno escluso su queste basi avrebbe dovuto giocare la primavera dopo quella partita

  3. D’accordo con Sam riguardo a Signorelli penso che sia quello con più qualita per un posto a centrocampo, non vorrei che domani con Valdifiori e Coppola o Moro ritorniamo ai soliti lanci lunghi senza giocare la palla sarebbe un bel passo indietro.

  4. Lazzari e’ massiccio! Forza ragazzi x domani dobbiamo vincere! Per PE: Avete messo Stovini al posto di Mori nella formazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here