logo empoli  home
 bari 1  bari2

11′ Tavano; 77′ Galano

 

Un pareggio, forse, giusto, ma clamoroso l’errore arbitrale (un mani netto non fischiato) da il la all’azione del pareggio pugliese. Tavano segna il gol 101 ed oggi lo festeggia sotto i suoi tifosi.

 

 

 

EMPOLI: Bassi; Laurini; Tonelli; Rugani; Hysaj; Signorelli; Valdifiori; Croce (39′ Castiglia); Pucciarelli (78′ Verdi); Tavano; Maccarone (69′ Mchedlidze).

A Disp: Pelagotti; Accardi; BarbaM Mario Rui; Camillucci; Ronaldo.

 

BARI: Guarna; Defendi; Ceppitelli; Chiosa; Calderoni; De Falco; Sciaudone (72′ Marotta); Galano (81′ Romizi); Beltrame (63′ Fossati); Fedato; Joao Silva.

A Disp: Pena; Altobello; Samnick; Polenta; Lugo; Alonso.

 

ARBITRO: Sig. Fabbri di Ravenna.  Assistenti: Liberti/Alassio

 

AMMONITI: 35′ Tonelli (E); 62′ Fedato (B); 82′ Fossati (B); 84′ Valdifiori (E)

 

Gli azzurri non vanno oltre al pari nella gara interna con il Bari, un match difficile con i galletti che hanno giocato bene dimostrandosi buona squadra come confermato ieri dal tecnico Sarri nel presentare il match. Una gara che però sembrava aver tutti i crismi della grande serata: il vantaggio messo a segno da quel Tavano che pochi minuti prima aveva ricevuto il premio di società e tifosi. Un Empoli in palla che sembrava potesse arrivare al raddoppio e che teneva bene a bada le scorribande pugliesi. Nel secondo però un calo dei nostri c’è stato, e logica conseguenza un aumento d’intensità da parte della squadra ospite che stava avvicinandosi sempre più. Parte però da un netto mani di un calciatore barese l’azione che porta al gol del pari realizzato da Galano con il solito tiro da fuori, quello che noi facciamo una fatica cane anche solo a pensare.

Pareggio giusto, va detto, pareggio che non ci fa effettuare il sorpasso sul Lanciano, ed a caldo questo un pizzico di delusione ce lo crea, ma un pareggio che non intacca di una virgola il grande cammino di questa squadra che sta strabiliando ed alla quale per adesso vanno fatti soltanto applausi.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

emp-bar1′ – Ci prova subito Valdifiori da fuori con la presa area di Guarna.

2′ – Un retropassaggio di Laurini non è intercettato da Bassi ed esce un angolo. Dall’angolo palla messa fuori, botta l avolo di Defendi che esce sul fondo.

3′ – Lancio in profondità di Valdifiori per Pucciarelli che purtroppo non aggancia e l’azione sfuma.

5′ – Cross di Ceppitelli da destra con Bassi che deve uscire di pugno, sulla sua respinta arriva un tiro di Galano che va nettamente fuori.

8′ – Signorelli al limite prova a lanciare Tavano, con la punta del piede, ma Ceppitelli fa da scudo e la palla non filtra.

11′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Tavano Tavano Tavano. Grande lancio di Valdifiori per Ciccio che con la calamita la mette giù, fa fuori un uomo, incrocia e segna.

12′ – Hysaj dai 25metri: alto.

16′ – Botta di Galano dal limite sulla quale si immola Rugani.

18′ – Cross di Calderoni da sinistra sul quale ci arriva bene Bassi.

19′ – Arriva il primo angolo degli azzurri trovato da Hysaj.  Batte Valdifiori per Signorelli che è appostato al limite d’area, va al volo il venezuelano, con buona coordinazione ma purtroppo colpisce un difensore.

20′ – Dal limite ci prova Big-Mac ma trova il corpo di Calderenoni. Ottimo Empoli.

21′ – Lancio di Croce da sinsitra, ribatte di testa Chiosa.

22′ – Tiro cross di Fedato da sinistra che va di poco sopra la traversa di Bassi.

23′ – Chiosa anticipa Pucciarelli in angolo. Batte Valdifiori, c’è un tocco di una maglia rossa ed è ancora angolo. Libera adesso di testa De Falco.

25′ – Beltrame, indisturbato, parte centralmente, arriva al limite d’area e calcia: per fortuna il tiro va alto ma nessun difensore è uscito dando possibilità all’ex Juve di arrivare troppo facilmente al tiro.

27′ – Bari vicino al gol con Fedato che va da solo davanti a Bassi, servito molto bene da Sciausone, ma il suo diagonale esce.

29′ – Prima Signorelli e poi Tavano, dal limite, calciando addosso alla difesa pugliese.

30′ – Pucciarelli si smarca, va al tiro ma rinviene un difensore che lo anticipa in corner. Batte Valdifiori, la blocca Guarna.

31′ – Tonelli mura Galano che anche in questa situazione aveva goduto di troppa libertà.

33′ – Colpo di testa di Galano che esce sotto lo sguardo vigile del nostro portiere.

34′ – Cross teso di Fedato da sinistra che non trova compagni con la palla che si spegne sull’altro out.

emp-bar235′ – Ammonito Tonelli per un fallo, di frustrazione, su Beltrame.

37′ – Cross di Calderoni da sinistra, la spizza di testa Hysaj che mette “fuorigioco” Joa Silva.

38′ – Galano, sempre centralmente, arriva al limite, calcia, male, e Bassi la puo’ far sua.

39′ – Primo cambio per gli azzurri: Castiglia per Croce che si è infortunato in uno scontro di gioco.

41′ – Rasoterra di De Falco ben bloccato sul suo palo da Bassi.

43′ – Calderoni non si capisce con Galano e svanisce un’altra pericolosa azione dei galletti. Pugliesi che manovrano davvero bene e che, per fortuna, si perdono negli ultimi sedici metri.

46′ – Bello scambio tra Tavano e Pucciarelli con quest’ultimo che potrebbe tirare ma la restituisce a Ciccio che trova l’opposizione di un difensore.

47′ – Cross teso di Maccarone da destra ribattuto da Ceppitelli.

48′ – Finisce la prima frazione con gli azzurri avanti per 1-0. Bella gara con davvero un buon Bari come preannunciato da mister Sarri alla vigilia.

 

2° Tempo

emp-bar32′ – Prova a sfondare Maccarone sulla destra ma trova l’opposizione di Calderoni.

4′ – Destro di Tavano dal limite che fa volare Guarna a deviare in angolo, Grande cosa di Pucciarelli che ha dato a Ciccio la palla dopo un gioco di prestigio.

6′ – Signorelli ha la palla buona al limite d’area ma cerca l’ultimo passaggio e l’azione sfuma.

7′ – Punizione per gli azzurri lungo l’out di sinistra. La batte Maccarone rasoterra e la difesa rossa libera.

10′ – Serie di rimpalli al limite della nostra area, poi Joa Silva va con un rasoterra e Bassi a terra si accartoccia e la tiene li.

12′ – Punizione per il Bari ai 25metri. La mette dentro Galano, ci arriva Hysaj di testa ma c’è anche un offside di un giocatore pugliese.

14′ – Maccarone la mette in mezzo da sinistra, Chiosa anticipa Tavano.

17′ – Ammonito Fedato per fallo su Laurini

18′ – Cambio per il Bari: Fossati per Beltrame.

20′ – Bella palla di Pucciarelli per Tavano ma è davvero bravo, va detto, Ceppitelli a chiudere sul nostro bomber.

21′ . Ancora gran cosa di Pucciarelli che serve Maccarone il quale poi sbaglia il tocco per Tavano.

22′ – Esce Bassi a bloccare di testa un colpo di testa di Fedato.

23′ – Mezzarovesciata di Maccarone che va di poco alta, gran gesto atletico. Azione innescata da Signorelli.

24′ – Secondo cambio azzurro: Mchedlidze per Maccarone.

26′ – Ciccio cerca Pucciareli ma Castiglia va in sovrapposizione e tocca, forse involontariamente la palla, favorendo cosi il recupero della difesa ospite.

27′ – Secondo cambio per il Bari: Marotta per Sciaudone.

28′ – Fossati dal limite impegna Bassi che comunque la blocca.

29′ – Adesso arriva un colpo di testa del nuovo entrato Marotta che va innocuamente sul fondo.

31′ – Bravissimo Hysaj a chiudere Galano che dentro la nostra area era pronto a battere a rete.

32′ – Pareggia il Bari con un tiro da fuori di Galano. Azione che è partita da un fallo di mano netto di un giocatore del Bari che ha bloccato una nostra azione.

33′ – Ultimo cambio per mister Sarri: Verdi per Pucciarelli.

emp-bar435′ – Defendi chiude su Levan ed è corner per noi. Valdifiori dentro, testa di Rugani ma è tutto fermo c’è carica sul portiere. Stiamo pareggiando per un clamoroso errore arbitrale.

36′ – Ultimo cambio anche per Alberti: Romizi per Galano.

37′ – Ammonito Fossati per fallo su Valdifiori.

39′ – Adesso è giallo per Valdifiori per fallo su Fossati.

40′ – Ci prova Romizi dal limite, lo rimpalla Castiglia.

41′ – Lancio profondo di Valdifori per tavano, esce Guarna e la blocca.

42′ – Tavano la mette in mezzo, non ci arriva Levan e Guarna un qualche modo la fa sua.

44′ – Errore di Verdi che non riesce a servire Tavano regalando la sfera agli avversari.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

47′ – Non è possibile, cosa ci siamo mangiati. Levan entra in area, perde l’attimo non tira e viene chiuso in angolo, Niente dalla bandierina.

48′ – Ancora angolo per noi. Niente di testa Levan e va fuori.

49′ – Finisce la gara con il pari per 1-1. Godranno sicuramente a Lanciano. Risultato giusto per quanto visto ma sul gol del Bari pesa un clamoroso errore dell’arbitro.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedentePremiato Tavano per i 100 gol azzurri
Articolo successivoTV | "TAVANO100!" Il film-goalstory di Francesco Tavano e l'Empoli FC
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

26 Commenti

  1. gran bella partita giocata bene da entrambe le squadre…mi dispiace x croce…cmq castiglia si e’ inserito bene…hisay ..rugani e valdifiori superlativi….su sky si sente il calore dei tifosi che hanno cantato x tutto il tempo …quanto vorrei essere in maratona….Forza azzurro

  2. Si sente la mancanza di Moro…serve + contrasto quando il Bari imposta…quantomeno sporcare le linee di passaggio x rallentare il loro fraseggio. Per vincere questa partita che definire bella è troppo, ma gradevole lo è, serve che nel secondo tempo diventi brutta e noiosa.

  3. Teniamoci il punto e ciao…il Bari oggi è più in palla…sembra la partita con il Trapani…io continuo a dire che siamo limitati…e quando la classifica si ribalterà xché quelle dietro cominciano a correre…temo saranno guai seri.

  4. S ostina ma sei un gufo tremendo. Che checca isterica che sei, porti male. Ma che ti cheti un po. Sei veramente insopportabile

    • Ma che vuoi…camomillati…cmq risultato giusto…il fallo di mano ho dubbi fosse volontario e non era neanche così evidente…lo poteva fischiare… Come no…in entrambi i casi avrebbe fatto bene…ha deciso di non fischiare…ha fatto bene…punto.

      A parte Avellino…abbiamo perso punti con le squadre al momento più derelitte del campionato (Reggina e Bari) e con una squadra che sta iniziando la fase discendente (Trapani). Erano tre scontri salvezza…due in casa…li hai toppati…fate voi…

  5. Davvero ragazzi, da proprio fastidio. Ma deve essere un masochista, ama farsi insultare. è un poveretto, un represso. Una cosa è criticare una cosa e voler essere polemico a tutti i costi. Si puo dire che i punto va bene e bisogna tenerselo ma paventare guai seri mi sembre veramente una constatazione gratuita tanto per rompere

  6. Partita persa ingiustamente x un fallo di mano inesistente….ci sono rimasto di merdx …s’ ostina tu non dovevi commentare piu’ ??? dai fastidio a chi tifa e tiene molto a questi colori…evita ..non stuzziccare le persone !!!!! cmq questo Empoli andra’ lontano ..

    • Ancora…io commento quanto mi pare…perché questo è PE…e parla della MIA squadra e non sarà un rosanero che dovrebbe essere su PalermoChannel o come si chiama, a impedirmi di farlo…se non piace quello che scrivo non leggetelo o non rispondete…a me non interessa avere l’ applauso o la reazione isterica di nessuno…io scrivo…voi mi ignorate…io vi ignoro e stiamo tutti bene…che palle..

  7. ..pareggio giusto e che mi sta bene.il bari non è mai stato alle corde e nel secondo tempo per piu’ di 30 minuti non siamo entrati in area avversaria.davvero troppo poco per vincere la partita.l’errore di Levan nel finale è poi molto piu’ grave di quello dell’arbitro.partite cosi si possono alla fine anche perdere…..quindi va bene cosi!avanti ragazzi..!!

  8. Perché è impensabile parlare di un Empoli che lotta per la salvezza…significa non capirci niente di calcio…
    Invece che commentare perché non ti chiedi come mai sei l’unico che dice queste stronzate?! ci sarà un motivo?! Secondo meglio se commenti su pianetaviola…ti vedo più adatto a quella tifoseria fidati!

  9. S’ostina6un grande…ottima partita da parte di tutti.xro’tonelli deve riuscire a passare la palla piu da pirlo xke’e’sprecato li dietro io lo farei giocare come registra a centrocampo!!s’ostina tu che6un intenditore di calcio puro come la pensi??

  10. Questi sono sicuramente due punti persi..peccato perché eravamo entrati bene in campo e dopo il goal di Ciccio credevo fosse già vinta..e purtroppo credo l’abbiano pensato anche i nostri ragazzi, un 2 tempo non da Empoli..non siamo riusciti a fare gioco lasciando troppo spazio al Bari che fai dai c’ha purgato…
    Nel calcio comunque succedono anche queste cose e da questi episodi c’è sempre da imparare…avanti così ragazzi che quest’anno è’ quello giusto!!
    La capolista lasciamola fare al Lanciano ( anche se ho visto la partita con il Modena e se giocano in quel modo non reggeranno mai il primo posto..) e noi restiamo in scia fino a primavera..pa da quel momento potremmo tentare il colpaccio!!!

  11. PER ME IL PAREGGIO CI STA TUTTO. L’EMPOLI POTEVA CHIUDERE LA PARTITA SULL’1 – 0 SE SFRUTTAVA A MODO 2-3AZIONI. POI SE TIENI APERTA LA PARTITA TUTTO PUO’ ACCADERE. UNA CONSIDERAZIONE PERO’ LA FACCIO LE RISERVE DI MORO E POI PURTROPPO DI CROCE NON SONO ALL’ALTEZZA DEI TITOLARI. SONO SEMPRE MOLTO OTTIMISTA PER IL FUTURO AVANTI AZZURRO

  12. Io stasera x fortuna sono riuscito a tornare allo stadio ed ho visto una bella partita. Non abbiamo mai rischiato niente e dico MAI perchè nemmeno il gol preso è stato per un errore o una disattenzione. Abbiamo commesso soltanto un errore e cioè non aver chiuso la partita quando potevamo farlo. Un pizzico di cattiveria agonistica in più ed un po’ più di convinzione sarebbero bastati. Non c’è rammarico da parte mia per i 2 punti persi perchè ho visto un bell’Empoli. E ad essere sincero fa gola essere la capolista ma hai molte più pressioni che essere secondi ed in questo momento del campionato non fa bene avere troppe pressioni addosso.
    Un piccolo ultimo appunto…io non sono mai stato una grande estimatore di Signorelli ed anche stasera non era partito per niente bene, ma devo dire che nel secondo tempo si è impegnato molto, ha iniziato ad entrare negli schemi, ha tirato fuori un po’ di attributi sia in fase offensiva che in fase difensiva. Anche se un po’ timidamente ha iniziato a mordere un po’ l’avversario. Certo non è un Leone come Moro ma potrebbe raggiungere qualche risultato. Forse gli manca un po’ di fiducia in se stesso e magari anche un po’ di continuità.
    Sempre Forza Empoli e Sempre Rangers nel Cuore.

  13. concordo assolutamente col commento di Vaglia 80.
    Sulle questioni poste da S’ostina, che mi sembrano eccessivamente allarmistiche, vorrei rispondere con argomentazioni: abbiamo perso sfide salvezza a Reggio e Avellino, e perso punti in casa con Trapani e Bari. Tuttavia abbiamo vinto a Palermo, a Carpi, a Castellamare, e in casa le abbiamo vinte quasi tutte. Dopo 1/4 della stagione abbiamo già metà dei punti che ci servono per la salvezza. Quindi il tuo pessimismo è eccessivo. Quando dici che “quando quelle dietro cominciano a correre..saranno guai seri”, stai semplicemente facendo delle profezie senza alcun fondamento, visto che chiunque potrebbe dire che la stessa cosa per noi o per qualsiasi altra squadra in vetta.

  14. Ieri abbiamo avuto l’ennesima prova(se mai ce ne fosse bisogno)di come sia difficile questo campionato e di come bisogna giocare sempre al 100% contro tutti.Però la mia più che una critica alla squadra(che va solo elogiata per quello che ha fatto finora NON DIMENTICHIAMOCELO)è una considerazione,ovvero che dopo l’1-0 ho visto una squadra che non ha voluto forzare nel chiudere la partita,abbiamo avuto molte opportunità che arrivati agli ultimi 16 metri non siamo riusciti a sfruttare,questo non so da che cosa sia dipeso,non credo che la squadra abbia pensato che la partita era già chiusa perchè mancava ancora tanto.Per il resto non voglio togliere meriti al Bari che ha fatto la sua buona partita,ma la sensazione è che se l’Empoli dopo il gol avesse continuato a giocare da Empoli la partita sarebbe finita in un altro modo,purtroppo ripeto dopo il gol non ho visto quell’atteggiamento della squadra nel voler fare il 2-0 ma ha pensato più a gestire il risultato.Una nota ache su Signorelli e Castiglia che a mio modo di vedere hanno fatto una discreta prestazione,ma ieri si è capito che questa squadra non può rinunciare a giocatori come Moro e Croce,per lo più nella stessa partita,per questo spero che possano rientrare il prima possibile.SEMPRE FORZA EMPOLI NON DIMENTICHIAMO MAI IL NOSTRO OBBIETTIVO E NON STIAMO A SENTIRE COLORO CHE PARLANO DI OCCASIONE MANCATA PER L’EMPOLI,ALLA FINE TUTTE LE PARTITE POSSONO ESSERE OCCASIONI PER NOI E NON DOBBIAMO MAI FARCI INFLUENZARE DAI RISULTATI DELLE ALTRE MA DOBBIAMO GUARDARE SOLO A NOI STESSI!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here