Si entra nelle ultime ventiquattro ore prima di Empoli-Brescia, la partita, almeno fino al momento, piu’ importante della stagione, una gara che mai come questa merita il “monday night” di SKY.

Vediamo per gli azzurri e per le rondinelle le ultimissime.

 

Empoli e Brescia nella gara di andataL’Empoli ha svolto questo pomeriggio, prima di ritirasi nell’albergo di Vinci, l’ultima seduta di allenamento che non ha di per se dato nuove indicazioni rispetto a quelle maturate nella settimana. Ed allora ecco che mister Campilongo si affida alle cose piu’ sicure a partire dal modulo, il solito 4-3-1-2. Mister che a livello di uomini ha solo problemi di abbondanza, visto che tutti sono a disposizione tranne lo squalificato Saudati e si affiderà anche in questo caso a quelli che possono dare maggiori garanzie, con ovviamente delle modifiche a partita in corso a seconda di come sarà l’andamento del match. Conferme quindi per Musacci al centro del trio di centrocampisti e di Vittorio Tosto sulla sua fascia sinistra in difesa. Cosi come trova conferma anche Antonazzo con Vinci ancora in panchina. Partita fondamentale si, lo abbiamo detto e ridetto, e sicuramente i risultati di ieri “obbligano” ancor di più ai tre punti, ma un pari non eliminerebbe i sogni con ancora quattro partite a disposizione.

 

Il Brescia, che è arrivato ieri in Toscana, ha lavorato anch’esso nel mattino, e Iachini ritrova sia Cordova che Taddei, ambedue si sono ristabiliti dai rispettivi problemi e saranno a disposizione del tecnico lombardo ma non dal primo minuto. Sarà invece sicuro titolare l’ex azzurro Alessandro Budel che guiderà il folto centrocampo a cinque delle rondinelle, dove troverà posto anche Vass che proprio nella serata di ieri aveva accusato mezza linea di febbre pero’ subito rientrata. Il modulo dunque sarà un 3-5-2, che avrà all’apice la coppia di attaccanti temibilissimi Possanzini e Caracciolo, che quando vedono azzurro Empoli sembrano indemoniarsi. Parole comunque di elogio per la squadra di Campilongo arrivano proprio da Iachini, che si, vorrebbe i tre punti anche per l’onore di espugnare un campo mai espugnato, ma che proprio in questa gara vede un trabocchetto per la salita in serie A diretta.

 

Vediamo quello che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

BASSI ARCARI
ANTONAZZO MARTINEZ
ANGELLA DEMAIO
STOVINI BEGA
TOSTO ZAMBELLI
MARIANINI SAMUEL
MUSACCI BUDEL
VALDIFIORI VASS
VANNUCCHI LOPEZ
EDER POSSANZINI
CORALLI CARACCIOLO

 

A.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here