EMPOLI 1
BRESCIA 1

 7′ Maccarone; 19′ Lasik

 

 

 

EMPOLI: Dossena; Tonelli; Ferreira; Pratali; Accardi; Valdifiori; Moro (68′ Signorelli); Cristiano (57′ Regini); Sponara; Maccarone; Cori (55′ Mchedlidze).

A Disp: Pelagotti; Romeo; Pucciarelli; Tavano.

 

BRESCIA: Arcari; De Maio (46′ A. Caracciolo); Salamon; Stovini; Zambelli; Lasik (68′ Martina Rini); Budel; Rossi; Daprelà; Caracciolo; Corvia (61′ Picci).

A Disp: Cragno; Scaglia; Mitrovic; Bouy.

 

 

ARBITRO: Sig. Ciampi di Roma.  Assistenti: Stallone/Valeriani

 

AMMONITI: 26′ De Maio (B); 52′ Antonio Caracciolo (B); 54′ Valdifiori (E); 57′ Pratali (E); 85′ Accardi (E)

 

 

Il momento è topico e la parola d’ordine, o meglio il motto del momento in casa azzurra è quello di tener botta.

 

Ecco che il pareggio che oggi gli azzurri hanno ottenuto contro il Brescia va assolutamente visto in positivo perché, per prima cosa blocca l’emorragia di sconfitte che poteva quest’oggi trasformare il momento difficile in crisi, ma poi perché, anche alla luce della buonissima prestazione, dovrebbe fare da iniezione di fiducia per una squadra che troppo spesso (va dato a Cesare quel che è di Cesare) è uscita dal campo a testa alta ma perdendo la partita. Ed oggi se avesse vinto non sarebbe stato certamente un furto

 

Un punto che certo, a livello di classifica fa poco e niente e che, volendo mettere anche a confronto la stagione in coso con quella passata (ricordiamo che Aglietti venne esonerato proprio alla settima) fa vedere che i punti sono 3 (2 purtroppo quelli ufficiali) contro 6.

 

Ma conta il presente e conta che la squadra ha dimostrato di voler scrollarsi di dosso il momento e mister Sarri in primis, dimostrare che il gran lavoro fatto, dopo si, alcune battute d’arresto, puo’ iniziare a dare i primi frutti.

 

Il match, lo ricordiamo, è terminato 1-1 con l’Empoli passato in vantaggio grazie al primo gol stagionale di Maccarone ma raggiunto da un bel goldi Lasik che deve però ringraziare una difesa non certo irresistibile nell’occasione. Una gara viva, giocata a viso aperto, ambedue avrebbero potuto vincere ed alla fine forse il pari puo’ essere il risultato giusto. E’ però questo l’Empoli che ci è piaciuto di più. E’ tornato in campo Mchedlidze ed è tornato sotto i migliori auspici, speriamo adesso anche nel recupero di Tavano e degli altri.

 

Adesso c’è solo da sperare che possa arrivare la prima attesissima vittoria; il futuro non ci prospetta niente di accomodante, ma se vogliamo che questo pari sia davvero visto come bicchiere mezzo pieno, bisogna trovarla ed in fretta.

 

 

LIVE MATCH

1° tempo

0′ – Empoli in campo con il 4-3-1-2

1′ – Buon lavoro di Accardi in difesa su Lasick

3′ – Lob di Caraccio dal limite che per poco non beffa Dossena. Palla alta di un soffio.

5′ – Cristiano mette un rasoterra in mezzo per Cori ma Salamon recupera.

6′ – Bella verticalizzazione tra Maccarone e Cori, quest’ultimo puo’ andare in porta ma Arcari esce.

7′ – GOOOOOOOOOOOOL Big Mac di piatto solo soletto insacca. Bel servizio di Cristiano che ha preso in controtempo la difesa lombarda.

10′ – Prova ancora Caracciolo ma la sua azione viene fermata fallosamente da Pratali. Punizione dal limite per le rondinelle. Batte Caracciolo respinge la barriera.

12′ – Prova ad affondare Budel che poi cerca Corvia, ma la palla esce sotto il controllo di Dossena.

14′ – Tonelli a terra, ha palla Valdifiori che potrebbe offendere ma preferisce mettere la palla in out per le cure del caso.

15′ – Cross di Maccarone da destra per Cori, ma è bravo De Maio a togliere la palla dalla testa dell’ex Carrarese.

19′ – Pareggia il Brescia con Lasik che dai ventimetri, indisturbato tira in porta e batte un Dossena sicuramente mal posizionato che tocca la palla ma che entra in porta. Non si puo’ lasciare tutta questa libertà.

22′ – Guadagna metri la squadra delle rondinelle che soprattutto a centrocampo va falere lo spessore e numerico e qualitativo.

25′ – Bel lancio di Saponara per Maccarone che poi la rimette in mezzo per Cori ma la palla è lunga.

26′ – Brescia vicino al gol con Corvia che tocca per Caracciolo, il quale fa fuori la nostra difesa, va solo davanti a Dossena ma alza troppo la palla.

27′ – Fallo su Saponara ai venticinquemetri. Ammonito De Maio.

28′ – Calcia la punizione Maccarone ma il tiro è debole e para Arcari.

29′ – Adesso super Dossena che para un colpo di testa ravvicinato di Caracciolo. Angolo, il primo del match. Libera poi Cori.

31′ – Botta di Valdifiori, respinge un difensore, palla a Maccarone ancora botta, alta di un niente.

33′ – Pericoloso cross di Rossi dalla sua sinistra, esce male Dossena ma per fortuna nessuna maglia bianca aggancia il pallone.

34′ – Arriva il primo angolo per noi, lo trova Saponara che si era accentrato da sinistra ed aveva provato il tiro. Batte direttamente in porta Valdifiori e sulla linea respinge Arcari. Quante emozioni oggi.

39′ – E’ Zambelli che prova a mettere dalla sua sinistra una palla dentro che è però facile preda del nostro portiere.

41′ – Contropiede del Brescia, 3 contro due, ma un gran recupero di Pratali toglie la palla a Corvia che poteva tirare in porta.

42′ – Corvia dal vertice destro della nostra area di rigore tira in porta: blocca Dossena.

45′ – Tacco di Maccarone per Cristiano che triangola con lo stesso Maccarone ma poi BigMac cerca di aprire per Cori ma è sbagliato l’appoggio.

46′ – Finisce in parità, 1-1, la prima bella frazione.

 

2° Tempo

1′ – Cambio nel Brescia: Antonio Caraccio per De Maio.

2′ – Angolo per il Brescia. Arriva di testa Salomon e Dossena respinge in angolo. Il terzo per il Brescia. Adesso libera Cori.

4′ – Ancora un grande Dossena che dice di no ad un colpo di testa di Zambelli che era dentro l’area piccola.

5′ – Sinistro di Moro a mezz’altezza da fuori area: la palla esce alla sinistra del portiere.

6′ – Testa di Tonelli (cross di Saponara), Arcari battuto ma arriva Salamon a mettere in angolo. Non sorte niente poi dalla bandierina.

7′ – Ammonito Antonio Caracciolo per fallo sul lanciato Saponara. Sulla punizione concessa, siamo ai trentametri, palla messa nell’area lombara, arriva di nuca Pratali ma Arcari para facile.

9′ – Ammonito Valdifiori per fallo su Lasik.

10′ – Primo cambio per gli azzurri: Mchedlidze per Cori.

11′ – Cross teso di Lasik, esce bene Dossena e blocca.

12′ – Ammonito Pratali per fallo su Rossi.

12′ – Secondo cambio per l’Empoli: entra Regini ed esce uno zoppicante Cristiano.

14′ – Angolo per il Brescia guadagnato da Daprelà con un tiro da fuori. Batte Rossi, libera di pugno Dossena.

15′ – Secondo cambio anche per il Brescia: Picci per Corvia.

17′ – Levan, bomba dal limite, Arcari fa un miracolo e la devia in angolo. Batte Valdifiori, girata di Tonelli che esce.

19′ – Zambelli sfila Regini e va al cross, per fortuna impatta male Caracciolo e la nostra difesa puo’ ripartire.

20′ – Grande Levan che prende palla al limite, si gira e spara in porta: alto. Va però bene cosi, il georgiano è entrato benissimo in partita.

22′ – Levan va via di forza a due avversari, la mette in mezzo ma trova la ribattuta di Caracciolo.

23′ – Ultimo cambio per Brescia ed Empoli. Le rondinelle fanno Martina Rini per Lasik. Sarri invece toglia Moro (anche lui claudicante) per Signorelli.

24′ – Maccarone mette una palla tesa in mezzo, si avventa Levan che trova l’ostruzione di Stovini ma riesce a toccare , para però a terra Arcari.

28′ – Retropassaggio di Pratali di testa che era pressato da Caracciolo.

28′ – Facciamo un annotazione tattica per dire che con l’ingresso di Regini la difesa è passata a tre con lo spostamento di Tonelli e dello stesso Regini in posizione molto più avanzata.

30′ – Palla a Maccarone in area bresciana, tre uomini sull’attaccante azzurro che poi perde palla.

32′ – Maccarone serve Regini che crossa ma il tiro viene rimpallato in area di mano, per l’arbitro è solo angolo. Batte Valdifiori ma nessuno raccoglie la sfera.

33′ – Ci prova Signorelli dal limite ma il tiro è debole e facile preda di Arcari.

36′ – Apertura di Signoreli per Tonelli che prova il tiro o forse il cross ma non esce niente perchè svirgola la palla. Peccato.

39′ – Gran lavoro di Maccarone che libera Saponara, il quale serve Valdifiori che entra in area tira ma si fa ribattere dalla difesa.

40′ – Ammonito Accardi per fallo al limite su Caracciolo. Caracciolo entrava in area ed andava in porta.

40′ – Punizione quindi per il Brescia, batte Budel sulla nostra barriera.

43′ – Crampi per Saponara, quest’oggi ha speso davvero molto il romagnolo.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

45′ – Fallo a palla lontana su Tonelli, l’arbitro lascia correre.

47′ – Grande intervento difensivo di Ferreira su Picci che stava andando contro Dossena.

48′ – Grande recupero adesso di Regini su Zambelli.

49′ – Finisce 1-1, una bella partita, viva, giocata a viso aperto. Guardando agli azzurri, un passo indietro in difesa (davanti c’era però un bell’attacco) ma nel complesso è stato l’Empoli più divertente e cinico della stagione.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteLegaPro | L'ex Buscè: "Perugia-Pisa? Sembrava di essere in Serie A…"
Articolo successivoRisultati finali 7a giornata serie Bwin
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

41 Commenti

  1. PURTROPPO L’EMPOLI PERDERA’ ANCHE QUESTA, NON SI POSSONO REGALARE GOL SIMILI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! SIAMO SCARSISSIMI LA LEGA PRO DOVREBBE ESSRE QUASI SICURA!!!!!!!!!!!!!! SPERO DI SBAGLIARMI!!!!!!!!!!!!!!!! MA SIAMO RIDICOLI VERGOGNOSI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Che tremenda involuzione del nostro portiere. Goal che riflette la precedente pipperata dove sul pallonetto era piazzato male. Ormai ne azzecca ben poche. Riproviamo il Pela?

    • Il problema è che si sta riverificando quello che è successo al Pela l’anno passato…Secondo me c’è bisogno di un portiere d’esperienza,anche solo per fare panca,a Gennaio via Bassi e prendiamo un vecchietto

  3. a me sembrate veramente di fori, io oggi ho visto un gran Bell Empoli , in tutti i reparti !!
    peccato per la stupidaggine di Dossena sul gol .
    una domanda:
    chi sarebbe questo inetto che si firma joringovero ???
    perché non passa da Ikea per corda e sgabello a 9, 99 ?

  4. ragazzi dossena 8 prende le api.tonelli 9 cros da cagare.ferreira7 ha dato assieme a patali7 la pox di tirare e subire gol.accardi6 bene.cristiano6 bene.moro7 bene.valdifiori5 confusionario.saponara 6un po’macchinoso.cori8 e’bravo a fare il passaggio con il tacco ahhahaah.big mac9 grazie massimo xil gol..sarri7 tifoseria6

  5. Finalmente una buona prestazione, peccato per l’errore di Dossena che si è ampiamente riscattato poi durante la partita.
    Finalmente anche una buona prestazione di Tonelli, lì sulla fascia appare più sicuro, sereno ed addirittura propositivo.
    Sarri ha capito che il 4-3-1-2 è il modulo adatto con i giocatori di cui dispone ed i frutti si sono subito visti. Ora bisogna far tesoro di questa prestazione ed andare a Varese e cercare l’impresa.
    Io, personalmente, oggi sono fiducioso; ho visto la cattiveria che era mancata nelle prime uscite e la voglia di provare che serve a salvarsi.
    Se poi si considera il fatto che pian piano stanno rientrando giocatori determinanti quali Tavano, Mchedlidze (splendido tiro con miracolo di Arcari) spero di vederne delle belle nelle prossime giornate.

  6. peccato, comunque finalmente si è visto scambi e maggiore fluidità di gioco, tanto da non far sembrare più tanto statico il 4-4-1-1 sarriano. secondo me bene quasi tutti, ottima impressione di levan che dal primo minuto con saponara e BigMac potrà darci delle soddisfazioni, mi fà rabbia che proprio un grande intervento di Stovini gli abbia tolto la seconda occasione da gol. Per quel che ho visto non mi è sembrato scandaloso Tonelli, anzi…su Ferreira non so esprimermi, voi che ne pensate?

  7. Oggi s’è giocato bene, pochi discorsi, abbiamo avuto veramente tanta sfiga sotto porta, per non parlare di un super Arcari! E’ solo grazie a lui se oggi hanno preso un punto. Meritavamo la vittoria!!!

  8. O Jose’ se un ti piace l’ Empoli e devi solo gufare perché un tu guardi qualcos’altro e smetti di frantumare le p…e visto che già ci girano parecchio!!!!!!!!!
    Se un tu sai che fare mentre tu porti i pezzi di ricambio con il furgoncino prova a passare un po’ di tempo a divertirti con una marmitta MAREMMA MAIALA….

  9. Oppure caro Jose’ Ringressi se per te e’ meglio stai all’oratorio ma non frantumare le balle a chi per l’Empoli soffre…vai a fare una camminata su Arno quando c’è’ la partita…

  10. A PARTE ANONIMO IL JORINGOVERO SOPRA E’ UNO CHE FA IL FENOMENO ED USA IL MIO NICK DEVO DIRE CHE OGGI LA SQUADRA HA GIOCATO UN PO’ MEGLIO MA LA VIA PER LA SALVEZZA SARA’ DURISSIMA E NON FACILE. IL JORINGO——– VERO

  11. – Bicchiere mezzo pieno = con il nuovo modulo (4-3-1-2 prima e 3-5-1-2 poi) l’Empoli ha dato l’impressione di aver trovato una migliore fluidità di manovra, riuscendo a coprire meglio il campo e assecondando meglio le caratteristiche dei giocatori attualmente a disposizione. Ottima prova di Maccarone per esempio, che riportato nei pressi dell’aria di rigore ha dimostrato di poter essere un giocatore determinante (in più la condizione fisica sembra essere finalmente delle migliori). Altra notizia positiva il ritorno in campo di Levan, che sembra veramente voglioso di dimostrare tutto il suo valore. Ferreira ha stentato un po’all’inizio, ma con il passare dei minuti mi è sembrato andare in crescendo e non mi è dispiaciuto (ancora un po’ acerbo ma sicuramente ha delle potenzialità). Accardi anche se ancora evidentemente non al top della forma, mi è sembrato un innesto prezioso per la B!
    – Bicchiere mezzo vuoto = Innanzi tutto il fatto che oggi sia andata meglio a livello di gioco, dimostra che Sarri ha insistito troppo con un modulo inadeguato alla rosa attualmente a disposizione! Doveva pensarci la dirigenza a farglieelo notare?
    Ci sono alcuni uomini che onestamente mi sembrano non valere la categoria: due su tutti Cori e Cristiano! Qualcosa potrebbe migliorare con il rientro degli infortunati, ma secondo me manca ssolutamente un uomo capace di costruire il gioco e guidare la squadra. A centrocampo siamo troppo leggeri, ci facciamo saltare troppo facilmente e non facciamo mai fallo (visto oggi come picchiava il Brescia sulla mediana!?).
    Anche oggi ci sono stati degli errori grossolani individuali e delle sbandate collettive che potevano costarci carissime. La squadra a tratti mi è sembrate tesa e impaurita, nessuno si proponeva per il passaggio, nessuno che si prendeva delle responsabilità, tutti nascosti dietro l’uomo! Ci vuole più convinzione e cattiveria in campo, solo così si riescono a fare risultati anche sopra le proprie possibilità!!!!

    • Mi auguro GIOVA4EMPOLI,che le parole che dici “La squadra a tratti mi è sembrate tesa e impaurita, nessuno si proponeva per il passaggio, nessuno che si prendeva delle responsabilità, tutti nascosti dietro l’uomo! Ci vuole più convinzione e cattiveria in campo, solo così si riescono a fare risultati anche sopra le proprie possibilità!!!!” tu le dica perchè hai visto la partita in tv….perchè obbiettivanmente almeno io non ho visto dal campo quello che dici tu!

      • Daniele io c’ero (come da 26 anni a questa parte) allo stadio…. e te?
        Poi le opinioni sono soggettive e va bene così, ma mi ripeto è fin troppo evidente come la squadra stia vivendo un momento difficile sotto l’aspetto della sicurezza e della tranquillità… e quando mancano queste due cose anche il passaggio più semplice diventa difficile! Ecco il perchè della costanza di certi errori grossolani che ogni partita ci costano puti preziosissimi!

  12. Quanto è scarso Dossena! Non solo il gol ma anche un paio di uscite a farfalle. Le parate alla fine erano abbastanza centrali. Tonelli oggi bene. Peccato non aver vinto!

  13. Oggi ho visto un Empoli che con voglia ha cercato di portare a casa la vittoria contro una squadra scorbutica e forte come il Brescia….un Brescia che peraltro mi è sembrato in difesa soffrire alquanto quando attaccato.Credo che per essere la prima partita intera e visto la forza dell’attacco avversario(Caracciolo non mi sembra propio Cori),Ferreira abbia dimostrato di non essere ne Tonelli ne Romeo e nonostante i 19 anni merita una riconferma immediata.Valdifiori in crescita ,Maccarone in crescita,Pratali in crescita,Saponara che dietro le punte ha giocato un’ottima partita e quest’anno mi sa che puo’ essere davvero l’uo0mo che puo’ fare la differenza,senza dimenticarci che ancora non ha 21 anni(mi auguro che non venga relegato ancora sulla fascia),Moro insostituibile.E’innegabile che abbiamo concesso troppe palle goal,ma è anche vero che ne abbiamo create altrettante.Si poteva perdere…..ma si poteva anche vincere……Se questo sara’ il Mchelizde di quest’anno,credo che anche con il rientro di Ciccio potremo dire la nostra per raggiungere al piu’ presto la salvezza.Bisogna però smettere di regalare i goals come facciamo dall’inizio del campionato.Ci vogliono i 3 punti…e son convinto che le cose possono cambiare in meglio e alla svelta….Tonelli?Messo a destra riesce a non combinare grossi guai….ma i terzini sono propio un’altra cosa…..obbiettivamente ha dei limiti evidenti per questa categoria….4-4-1-1?Lasciamolo giocare alla playstation che è molto meglio!

  14. Bella prova..BRAVI RAGAZZI!!!
    Finalmente e’ tornato al goal anche Big-Mac,peccato per il goal preso…
    FINALMENTE il debutto di Signorelli e a me Ferreira non e’ dispiaciuto, Cori dimostra che per lui la serie B e’ troppo..speriamo in Levan..
    Speriamo che sia la via giusta per cominciare a fare bene!!
    DAI MISTER!! FORZA AZZURRI!!!

  15. Son contento per Sarri!
    e sopratutto per l’interpretazione della gara nel secondo tempo! col vecchio e sempre amato modulo degli anni 80′
    5-3-2 (alla vecchia maniera!)
    che spetttacolo! mi sono divertito!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here