EMPOLI

logo empoli

3

CHIEVO

Logo-Chievo-Verona

0

22′ Rugani; 47′ Maccarone; 66′ Maccarone

 

Gli azzurri stravincono sul Chievo portando a casa un successo che da continuità ma che soprattutto mette in evidenza quanto questa sia la nostra categoria. Doppietta di Maccarone e gol di Rugani per un successo dai virtuali sei punti

 

 

 

EMPOLI:  Sepe; Hysaj; Tonelli; Rugani; Mario Rui; Vecino; Valdifiori; Croce; Saponara (57′ Zielinski); Tavano; Maccarone (73′ Mchedlidze).

A Disp: Bassi, Pugliesi, Laurini, Barba, Somma, Signorelli, Brillante, Verdi, Pucciarelli.

Allenatore: Maurizio Sarri.

 

CHIEVO: Bizzarri; Schelotto; Dainelli; Gamberini; Zukanovic; Birsa (46′ Paloschi); Izco; Radovanovic (64′ Fetfazidis); Hetmaj; Meggiorini (64′ Pellissier); Botta.

A Disp: Bardi, Seculin, Mattiello, Cesar, Sardo, Biraghi, Cofie, Pozzi.

Allenatore: Rolando Maran.

 

ARBITRO:  Sig. Tagliavento di Terni.   Assitenti: Di Liberatore/Ranghetti.  Di Porta: Fabbri/Manganiello.

 

AMMONITI: 35′ Radovanovic (C); 86′ Botta (C)

 

Come con il Cesena, c’era sol da vincere e vittoria è stata. Un Empoli ancora perfetto che batte il Chievo non solo nel punteggio ma soprattutto in un gioco che dimostra come tra le due squadre ci sia un netto divario qualitativo. I gialloblù non hanno mai dato la sensazione di poter far male grazie ad una retroguardia sempre perfetta ed un attacco che, come sapevamo, è tornato a macinare e segnare. Il gol del vantaggio è quello che maggiormente ha contraddistinto la nostra stagione, con stacco di testa di un difensore (Rugani) su palla da fermo. Poi una doppietta di Maccarone dove nel primo gol gran merito va a Vecino e nel secondo è venuto fuori il gol da  grande attaccante. Una vittoria che vale sei punti, una vittoria che in questo momento dimostra quanto poco c’entri l’Empoli con la lotta salvezza.

 

LIVE MATCH

1° tempo

0′ – Oggi purtroppo abbiamo seri problemi causati dal nostro server. Il servizio potrebbe funzionare a singhiozzo ed avere momenti di offline. Ce ne scusiamo ancora nella speranza di poter tornare a breve a pieno regime.

empchi11’ – Punizione per il Chievo dai 30mentri. Calcia Hetemaj, testa di Schelotto che va sul fondo.

2’ – Lancio perfetto di Vecino per Tavano che va sul fondo, la rimette dentro da destra, arriva Saponara che trova un tiro sporco trovando una deviazione in angolo.

3’ – Batte Valdifiori l’angolo, testa di Tonelli (un colpo di testa rasoterra) che viene respinto dalla difesa.

4’ – Maccarone conquista una punizione al vertice destro dell’area avversaria.

5’ – Batte Valdifiori, la palla taglia tutta l’area e nessuno riesce a trovare la deviazione. Spazza poi la difesa clivense.

7’ – Buon lavoro di Mario Rui a sinistra che però vuol fare una finta di troppo su Schelotto e l’italo-argentino lo chiude evitando anche l’angolo.

9’ – Hysaj chiude Birsa in angolo, il primo del Chievo.  Batte lo stesso Birsa, mischia in area azzurra con Maccarone che riesce a spazzare via la sfera.

11’ – Cross di Mario Rui da sinistra, Gamberini di testa devia in angolo. Si batte corto, palla a Croce che la scodella in area, nessuno va, la palla rimbalza male e Bizzarri si deve impegnare per bloccare.

14’ – Prova ad affondare l’Empoli a destra, palla a Tavano che non controlla bene e l’azione sfuma.

15’ – Saponara cerca centralmente Tavano, arriva Dainelli a chiudere.

16’ – Rasoterra di Maccarone da destra, ne Ciccio ne “The Magic” ci arrivano, peccato.

18’ – Prova dal limite Maccarone ma il suo tiro trova una deviazione di un difensore veneto.

19’ – Lancio illuminante di Tonelli per Maccarone ma il nostro numero 7 non aggancia la sfera.

21’ – Tiro di Saponara dal vertice sinistro dell’area, deviazione ed angolo, il terzo.

22’ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Rugani di testa prende il cross arrivato da Valdifiori e siamo in vantaggio.

23’ – Tavano messo giù al limite dell’area avversaria, fallo netto ma l’arbitro richiama Ciccio.

24’ – Arriva il secondo angolo per il Chievo sul rovesciamento di fronte. Batte Birsa, c’è fallo dentro la nostra area. Si riparte da Sepe.

25’ – Saponara arriva al limite dell’area, potrebbe tirare, non lo fa (chissà perché) e viene chiuso.

27’ – Messo giù Maccarone e sarà punizione sulla lunetta d’area veneta.

28’ – Calcia la punizione Mario Rui con palla che fa la barba alla traversa.

30’ – Buona chiusura difensiva di Valdifiori su Birsa.

31’ – Saponara apre per Tavano che va al tiro, tiro deviato da Zukanovic che finisce tra le braccia di Bizzarri.

32’ – Maccarone dentro per Tavano che cerca e trova la deviazione in angolo su Gamberini.  Batte Valdifiori, libera Dainelli.

34’ – Zukanovic svirgola un rinvio e ci regala un corner, il quinto. Batte a mezza altezza Valdifiori ma c’è un fallo in attacco dei nostri.

35’ – Ammonito Radovanovic per fallo su Maccarone.

empchi236’ – Batte la punizione Valdifiori, una palla che è destinata ad uscire ma Tavano la rimette dentro benissimo, purtroppo non c’è nessuno ed il Chievo puo’ farla sua.

38’ – Rischia la frittata Sepe che vuol rinviare con i piedi ma per poco Meggioni non gliela porta via.

39’ – Tavano riceve una gran palla da Vecino, puo’ sterzare ma ci pensa troppo e Schelotto gli sfila la sfera.

40’ – Colpo di testa ravvicinato di Zukanovic, Sepe blocca con sicurezza.

41’ – Saponara calcia male dal limite dell’area con palla che esce senza pensieri per il portiere.

43’ – Perde una brutta palla a centrocampo Saponara che potrebbe favorire un contropiede degli avversari che per non nostra fortuna non viene sfruttato.

44’ – Saponara al limite scivola ma riesce a tirare trovando anche una deviazione in angolo. Niente dalla bandierina.

45’ – Finisce senza recupero il primo tempo con gli azzurri meritatamente aventi.

 

2° Tempo

empchi41’ – Cambio negli spogliatoi per il Chievo: Paloschi per Birsa.

2’ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Maccarone di piatto, dal disco del rigore, la mette dentro. Gran merito del gol a Vecino che ha servito una palla d’oro.

3’ – Parte bene, centralmente, Saponara, ma “The Magic” si allunga troppo la sfera e Radovanovic, anticipando anche Bizzarelli, spazza via.

4’ – Tonelli anticipa Meggiorini che stava provando la mezza girata.

6’ – Arriva il settimo angolo guadagnato da Saponara. Batte Mirko, testa di Maccarone, deviazione, ancora angolo.

7’ – Batte sempre Valdifiori, libera la difesa in maglia grigia.

9’ – Non si chiude un bel triangolo tra Maccarone e Tavano.

10’ – Parte Paloschi che va a concludere con Sepe che in due tempi la fa sua.

11’ – Retropassaggio di Mario Rui di testa con Sepe che con qualche difficoltà riesce ad anticipare Schelotto.

12’ – Gran palla di Mario Rui per Saponara che calcia addosso a Bizzarri.

13’ – Primo cambio per gli azzurri: Zielinski per Saponara.

14’ – Noooooo. Vicinissimi al terzo gol con Tavano che riceve da Maccarone, va di prima mettendola di un niente fuori.

15′ – Botta da fuori di Meggiorni che si perde sul fondo.

16’ – Zielinski cerca Tavano ma il passaggio è debole e viene intercettato.

17’ – Gran chiusura di Rugani su Paloschi.

19’ – Doppio cambio per il Chievo: dentro Pellissier e Fetfazids, fuori Meggiori e Radovanovic.

20′ – Botta di Zielinski da fuori area che esce sopra la traversa.

22’ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Maccarone ancora lui che incrocia sul secondo palo battendo il portiere calando il tris.

25’ – Pellissier cerca Paloschi, c’è però Rugani.

26’ – Botta entra in area azzurra ma arriva Croce a sradicargli la sfera.

27′ – Punizione per noi ai 25metri ma lungo l’out di destra. Batte Valdifiori, libera un difensore veneto.

28′ – Secondo cambio per gli azzurri con standing ovation: Mchedlidze per Maccarone.

29′ – Cross di Vecino con conquista dell’ennesimo angolo. Batte Mirko, palla a Tavano che prova il fendente ribattuto dalla difesa.

30′ – Tiro a casaccio di Paloschi che si perde sul fondo.

33’ – Il Chievo prova a sfruttare un momento dove gli azzurri sembrano voler gestire ma dietro c’è grande solidità.

34’ – Numero di Zielinski ma poi il polacco va a sbattere sul muro difensivo.

37’ – Ultimo cambio per mister Sarri: Signorelli per Vecino.

empchi338’ – Colpo di testa di Rugani dentro l’area avversaria con Bizzarri che blocca. L’arbitro però ha ravvisato un fallo in attacco.

39’ – Punizione per noi ai 25mentri. Calcia Valdifiori direttamente sul fondo.

40’ – Ottimo Hysaj che anticipa di testa Paloschi.

41’ – Ammonito Botta per fallo su Valdifiori.

43’ – Prova timidamente il Chievo ma dietro si tiene bene.

45’ – Punizione dal limite per il Chievo.

46’ – Calcia la punizione Pellissier, Sepe blocca.

46’ – Finisce il match con uno straripante Empoli che vince alla grande lo scontro diretto con un netto 3-0.

 

Alessio Cocchi

 

1 commento

  1. Bene cosi. Primo tempo in controllo chiuso in vantaggio…peccato qualche contropiede poteva essere sfruttato meglio. Valdifiori e Vecino padroni del centrocampo. Speravo in qualcosa in piu da Tavano

  2. Buon primo tempo da parte dei nostri, era importante sbloccare il punteggio nella prima mezz’ora e dopo il Chievo ha impensierito la nostra retroguardia poco e niente, anzi abbiamo avuto dei contropiedi per portarci sul 2-0 ma senza creari grossi pericoli. E’ una partita dura come era facilmente pronosticabile ma i ragazzi la stanno giocando con il giusto atteggiamento e speriamo di portare a casa questi 3 punti che sarebbero davvero fondamentali.

  3. La vittoria do oggi fa’ morale e classifica. Se le partite finissero ora 3 punti su Chievo Atalanta Cesena e 2 punti sul Verona. Forza ragazzi

  4. si hai ragione…..domani tutti a tifare Inter……… a quel punto diventerebbe fondamentale poi anche un pareggino a Cagliari….

  5. la prossima andiamo a palermo e sarà più dura che a san siro
    anche se oggi contro la lazio mi sono sembrati impacciati
    ma in ogni caso l’EMPOLI ce la può fare ovunque
    che orgoglio di squadra !! se ci salveremo in anticipo ho un obiettivo personale: finie sopra atalanta (facile), verona e toro (meno facile )
    chi segue l’Empoli sa il perché …
    comunque ripeto +7 punti dalla zona rossa, è troppo importante anche psicologicamente !!

  6. Straordinari, non c’è altro da dire. Ora a Palermo in un campo difficilissimo contro una squadra che in casa ha messo sotto quasi tutte le squadre di questo campionato. Non pensiamo agli altri, freghiamoci di cosa farà il Cagliari domani perchè questi ragazzi hanno dimostrato che possiamo salvarci senza avvalerci di nessun “aiuto”. 40 punti si devono fare? E 40 punti faremo perchè meritiamo assolutamnete di salvarci! Avanti azzurro!

    • io comunque per domani dico forza inter, nota positiva per palermo è l’espulsione odierna di Barreto, forse il vero leader in campo della squadra di Iachini!

      • Ripeto io credo che possiamo fare da soli questi benedetti 40 punti e di conseguenza il Cagliari, il Chievo e chi vuoi possono battere pure la Juve ma noi staremo a posto. La nostra squadra ha dimostrato di potersi salvare senza avere “aiuti” da altre squadre, poi è chiaro che tra la vittoria del Cagliari e quella dell’Inter sceglierei quella dei nerazzurri mi sembra ovvio ma penso che diverse squadre sotto di noi guferanno il Cagliari perché se si basano solo sulle loro forze difficilmente si salveranno. Sono d’accordo con la seconda parte del tuo discorso, Barreto è il simbolo ed il trascinatore di questo Palermo che però in casa rimane fortissimo anche senza il suo capitano. Sarà una partita spettacolare domenica!

  7. Caro Charlie Firpo, oggi ci sono pochi commenti perché i Gufi per parlare oggi avrebbero dovuto bere e fumare tanta roba per poter parlare male di questo Empoli. Come dicevano: manca 2 punte altrimenti si retrocede, non so marca su azione, etc..
    Oggi solo Unico e Grande Empoli

  8. Grandissimi!!! C è mancato solo il gol di ciccio, ma con lui in campo guadagnamo metri in avanti e l avversaria perde un uomo fisso in marcatura lasciando piu spazio a maccarone che oggi l ha insaccata due volte!

  9. Ottima partita da parte dei nostri ragazzi! Abbiamo dimostrato ancora una volta che meritiamo di starci in questa categoria e che forse anche con la zona retrocessione centriamo poco..avanti così ragazzi che continuando in questo modo nel girone di ritorno possiamo toglierci molte soddisfazioni!!!

  10. anche io che ho sempre sostenuto la buona fede di chi critica sempre e comunque inizio a ricredermi. anche io critico pesante ma anche elogio la squadra se passo dal sito come oggi

  11. Per me la migliore partita della stagione

    Vecino, Mario Rui, Maccarone e Hysaj incontenibili !

    Unica nota negativa il prato del Castellani che ha influito sui rilanci di Sepe

  12. Grazie del Regalo partita perfetta, manca solo il gol di Tavano, comunque giocatore prezioso.
    Ma dove sono gli infami che scrivono solo quando si perde, infami ! L’empoli si AMA e basta, anche quando si perde, son 3 anni che si gode Grazie ragazzi.
    Fino al Maggio non torno in Italia, salutone a tutti i cuori Azzurri e un bel leck mich a tutti gli altri.

      • ..ti sbagli sono tifoso dell empoli da Testa , Biliotti e Salvemini in campo e te forse non sai neacnhe chi sono….Tavno e’ finito deve stare a casa non fara’ piu di 2 goal da qui a fine campionato e cio’ vuol dire essere obbiettvi e non pseudotifosi dell empoli invasati senza neuroni Forza azzurri indipendentemente di chi gioca

  13. gli attaccanti e i centrocampisti fanno più scalpore ma vedere una difesa giocare così è una cosa entusiasmante, l’attacco del chievo non sarà il massimo ma contro la famosa “linea azzurra” è dura anche per i grandi attaccanti avanti con questo impegno e concentrazione.

  14. Milagros commentono quando i risultati sono negativi si dovrebbero mangiare le mani che tifano x le strisciate che non sanno vincere nemmeno con i miliardi e gli aiutini ma rifare x l’ Empoli che vi divertite di più

  15. Grande partita, in questa felicissima giornata mi dispiace solo per Ciccio che si meritava di fare gol. Comunque presto segnerà anche lui come ha detto Sarri nell’intervista alla fine della partita.
    Sempre Forza Empoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here