Stasera arriverà un risultato che certo non ci lascierà indifferente, ma noi dobbiamo pensare a noi, ricordandoci sempre che il destino è nelle nostre mani. Di fronte la squadra di Foscarini che non è salva e che non verrà certo al “Castellani” per una gita di piacere: questa è Empoli-Cittadella. Vediamo le ultime.

 

In casa azzurra tiene banco il caso Tonelli: il giocatore non è al top dopo lo stop di ieri ma si proverà fino a domani mattina per capire se sarà arruolabile o meno, in caso di forfait pronto Romeo.

Per il resto la rifinitura non ha dato novità, confermado l’assenza di Laurini e lo “spostamento” di Hysaj a destra. Sarà quindi l’ex Samp Accardi a giocare da terzino sinitro con Reginia completare il reparto difensivo. Nel 4-3-1-2 sarriano non ci sono poi da segnalar altre variazioni con il reparto avanzato che vedrà a centrocampo il solito trio Moro-Valdifiori-Croce, Saponara sulla trequarti e la coppia Tavano-Maccarone davanti.

Sta meglio il gerogiano Mchedlidze che potrà andare in panchina, una panchina che oltre a lui vedrà il portiere Pelagotti, Romeo, Gigliotti, Casoli, Signorelli e Pucciarelli. Se Romeo alla fine dovesse essere in campo, con Tonelli completamente fuori, potrebbe esserci spazio tra i sette anche per Coralli.

Gli indisponibili nelle fila azzurre sono invece: Dossena, Mori, Ferreira, Camillucci, Pratali, Laurini.

Mister Sarri non ha molto da dire sulla gara: se vogliamo continuare a sognare c’è da vincere, indipendentemente da come andrà la gara di Livorno, poi se servirà ancora un punto lo andremo a cercare a Verona, ma domani non c’è altro da fare che vincere. Appello anche del tecnico per far si che allo stadio possa accorrere molta gente.

 

Foscarini verrà ad Empoli con un 3-5-2. Rientra in gruppo l’ex Dumitru ma, come l’altro ex Pecorini, andrà in panchina. Il tecnico veneto ritrova anche Busellato ma anche per lui non ci sarà la partenza dal primo minuto, poi per squalifica si dovrà registrare l’assenza di Baselli. Davanti la solita coppia dei DI, con il terzo, Di Roberto, che partirà da seduto. Ok Schiavon che aveva avuto un affaticamento muscolare ma che sarà regolarmete in campo.

Foscari sa che il destino dei suoi potrebbe dipendere anche dai risultati delle altre, ma sa che un risultato postivo potrebbe togliere (lato Citta) le castagne dal fuoco. Per questo il mister amaranto carica la gara facendo capire che ad Empoli, nonostante squadra peggiore non potesse capitare in sorte, si andrà per provarci e non per mettersi li nella speranza di non prenderle.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

BASSI CORDAZ
HYSAJ SOSA
TONELLI COLY
REGINI PELLIZZER
ACCARDI CIANCIO
MORO VITOFRANCESCO
VALDIFIORI PAOLUCCI
CROCE SCHIAVON
SAPONARA DE VITO
TAVANO DI CARMINE
MACCARONE DI NARDO

 

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Padova pensa a Sarri
Articolo successivoTV | Il pregara di mister Sarri
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

13 Commenti

  1. Se fosse davvero questa la formazione dei Veneti, Ciancio e De Vito con la vecchia nomenclatura, erano considerati rispettivamente terzino destro e terzino sinistro. Poi ci sarebbe da aggiungere Sosa ( terzino/stopper) e Pellizzer (stopper) più il libero Coly , per un totale di 5 difensori. A questi 5 difensori ci sarebbe da aggiungere due fabbri (Vitofrancesco e Schiavon). L’unico che gioca al calcio è il geometrico Paolucci. Davanti il rognoso Di Carmine e la vecchia zanzarina Di Nardo. Gara tosta.

  2. spero invece che stasera ci sara’un pareggio e spero che domani vinciamo e siamo matematicamemte ai play off(il nostro sogno)

  3. Due considerazioni….se Coralli è pronto lo metterei in panca…..se tutte le volte che sembra abbia qualche problema, Mchelidze viene portato in panca,con la possibilita’ di giocare….vuol dire che forse porca miseria,sta incominciando a risolvere i suoi problemi muscolari….

  4. Partita da vincere domani non abbiamo altra scelta,il Cittadella e’ una bella squadra che mostra un bel gioco,ed anch’io come Angelo avrei caro che si salvasse…ma domani devono tornare a casina a mani vuote..!!!
    E stasera tutti a vedere la partita,speriamo nel colpaccio di questo Brescia..!!!

  5. questo brescia fa’ c…..
    c’e’ un detto che dice aiutati che dio t’aiuta…
    vorrei che qualcuno mi aiutasse :
    – NOI DOBBIAMO VINCERE PER FORZA COL CITTADELLA
    ( E QUESTO SI SAPEVA) DOPO DI CHE’ IL LIVORNO A
    SASSUOLO DEVE VINCERE PER FORZA (IN CASO DI PAREGGIO O SCONFITTA ANCHE PERDENDO L’EMPOLI SI FAREBBERO
    I PLAY OFF)
    – IN CHE MODO IL SASSUOLO NON DEVE FAR VINCERE IL
    LIVORNO , MI SPIEGO: IN CHE MODO SI POTREBBE EVITARE
    IL FAMOSO BISCOTTO TRA SASSUOLO E LIVORNO?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here