EMPOLI Efc-200x200-e1392018505431

2

CROTONE Crotone

1

30′ Bellusci; 47′ 1T Sampirisi; 55′ Costa

 

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli; Bellusci; Costa; Pasqual; Tello; Jose Mauri (74′ Diousse); Croce; Saponara (84′ Gilardino); Pucciarelli; Maccarone (60′ Marilungo).

A Disp: Pelagotti; Dimarco; Barba; Cosic; Maiello; Pereira; Krunic; Buchel; Mchedlidze.

Allenatore: Giovanni Martusciello

CROTONE (3-4-3): Cordaz; Ceccherini; Dussene; Ferrari; Rosi (29′ Sampirisi); Crisetig (60′ Nalini); Rohden; Martella (74′ Trotta); Salzano; Falcinelli; Palladino.

A Disp: Festa; Cokocaru; Cuomo; Stoian; Barberis; Capezzi.

ARBITRO: Sig. Valeri di Roma.  Assistenti: Preti/Bindoni.  Di Porta: Gavillucci/Manganiello

AMMONITI: 23′ Dussenne (C); 52′ Crisetig (C); 93′ Croce (E)

ESPULSI: 79′ Dussenne (C)

 

Arrivano i primi punti della stagione ed arrivano grazie al successo interno con il Crotone. Empoli superiore in tutto e per tutto come dimostrano subito i primi minuti di gara. Ci vuole pero’ un colpo di testa di Bellusci per andare in vantaggio e continuare a macinare gioco, un gioco che rimane sempre in mano nostra ma nel finale la squadra si addormenta e prende un gol clamoroso che potrebbe riaprire le partita. Il rischio c’è perchè la prima palla gol del secondo tempo è di marca calabrese ma, fallita quella, non ci sono mai problemi per Skorupski. L’Empoli continua a riproporsi in avanti e su un’altra palla inattiva arriva il colpo di testa vincente di Costa (responsabile sul gol subito) che chiude la gara. Il Crotone nel finale rimane in dieci per il doppio giallo a Dussenne. Da sottolineare le grandi prove di Bellusci e di Marilungo, da rivedere invece Jose Mauri e stare non bene Saponara. Vittoria importante ma non c’è da mollare perchè non saranno tutte come questo Crotone.

LIVE MATCH

1° Tempo

empcr011′ – Croce prova a partire sulla sinistra ma viene fermato da Crisetig.

2′ – Pasqual calcia una punizione dai 25metri direttamente sulla barriera composta da due uomini.

4′ – Tiro cross di Zambelli da destra che si perde sul fondo.

5′ – Prova a smistare palla Saponara ma è preso da tre uomini e non riesce a sfondare.

6′ – Cross di Croce per Maccarone, Ferrari ci arriva e con il petto la da a Cordaz.

7′ – Fallo in attacco di Maccarone che ferma Ferrari.

10′ – Rasoterra di Maccarone dal vertice sinistro dell’area bloccato da Cordaz.

12′ – Saponara ci prova dal limite dell’area con palla che esce alla destra del portiere.

13′ – Punizione azzurra ai 25 metri. Pasqual la scodella in area, va Bellusci di testa mettendo la palla in out.

16′ – Maccarone prova ad accentrarsi da sinistra ma cade prima di poter appoggiare la sfera.

17′ – Ancora una punizione per noi, stavolta ai 30metri, la calcia Mauri senza fortuna.

19′ – Si scontrano Croce e Rosi, pare aver la peggio il calciatore del Crotone che alla fine pero’ si rialza.

20′ – Tiro di Tello dai 25metri, un bel rasoterra bloccato dal portiere calabrese.

22′ – Fallo di Dussene su Maccarone, si continua per il vantaggio, Pucciarelli il tiro e la parata di Cordaz.

23′ – Arriva il giallo a Dussene.

24′ – Croce va via a sinistra, la mette dentro ma è troppo forte e la palla si perde dall’altra parte.

26′ – Fallo di Pasqual su Rosi ma si fa male il nostro terzino. Sanitari in campo.

27′ – Cross di Rosi. da destra, Skorupski la blocca.

29′ – Cross di Maccarone, Ferrari devia in angolo, il primo del match.

29′ – Cambio per il Crotone: Sampirisi per Rosi.

30′ – GOL GOL GOL Bellusci di testa raccoglie l’angolo, la schiaccia e segna.

32′ – Palladino prova dal limite, lo rimpalla Bellusci e palla al portiere polacco.

33′ – Prova Falcinelli centralmente ma siamo bravi a chiuderlo.

34′ – Il Crotone ci regala adesso un angolo, calabresi in bambola.

35′ – Batte l’angolo Pasqual, mischia in area e poi il Crotone riesce a buttarla via ma gli ospiti sono davvero alle corde.

36′ – Fallo da giallo di Rhoden (che non esce) su Croce e punizione per gli azzurri ai 25metri centrale.

37′ – Calcia Pasqual, testa di Maccarone, la palla si impenna e la prende Cordaz.

empcro238′ – Bravo Costa a chiudere su Falcinelli.

40′ – Contatto dubbio in area rossoblù tra Ferrari e Maccarone, l’arbitro lascia correre.

41′ – Cross di Martella da sinistra, esce sicuro “IceMan”

43′ – Palladino mette una gran palla per Rohden che la stoppa da amatore e l’azione, per fortuna, si perde.

45′ – Si giocherà per altri due minuti.

47′ – Gol del Crotone con Sampiri che di testa beffa Skorupski. Il cross ravvicinato di Rohden.

48′ – Finisce il primo tempo in beffa. Una solo squadra in campo ma l’Empoli riesce a regalare un cross ed un uomo solo davanti a Skorupski nell’ultimo minuto di recupero.

2° Tempo

empcro31′ – Attacca il Crotone con Falcinelli che si accentra da destra verso sinistra, poi prova a scaricare su Palladino ma ci arriva Costa.

3′ – Cross di Pasqual per Maccarone, Cordaz anticipa il capitano e la blocca.

4′ – Crotone vicino al gol con un tiro incrociato di Palladino (palla fuori) che per nostra fortuna è stato egoista non servendo il meglio piazzato Falcinelli.

5′ – Pasqual va partire un cross dalla trequarti ma nessuno lo raccoglie.

7′ – Ammonito Crisetig per fallo su Saponara.

8′ – Cross di Sampirisi da destra, ribattuto dalla nostra difesa.

9′ – Fallo su Tello e punizione azzurra al vertice destro dell’area di rigore.

10′ – GOL GOL GOL Costa si si inserisce di testa sulla punizione calciata da Pasqual e secondo gol su palla da fermo.

12′ – Cross teso di Rohden da sinistra, Skorupski fa il passo giusto e la fa sua.

13′ – Tiro cross di Maccarone da destra, Cordaz la prende poi la lascia ed è angolo. Angolo battuto molto male da Pasqual.

15′ – Primo cambio per gli azzurri: Marilungo per Maccarone.

15′ – Cambia anche il Crotone: Nalini per Crisetig.

17′ – Marilungo trova il quarto angolo azzurro. Angolo che si perde tra i piedi dei calciatori in area ma nessuno prende palla.

19′ – Rohden prova a cercare Sampirisi ma per fortuna l’appoggio non è preciso.

22′ – Cross di Nalini per Palladino che di testa la mette nettamente sopra la traversa.

24′ – Buona palla sui piedi di Saponara che viene chiuso al limite dell’area da Ceccherini.

25′ – Cross di Saponara per la testa di Marilungo che colpisce con la nuca ma Cordaz non ha problemi.

26′ – Tiro alle stelle di Saponara.

27′ – Tiro al giro di Zambelli che esce di non molto alla destra di Cordaz.

28′ – Crampi per Jose Mauri.

29′ – Cambio Empoli: Diousse per Jose Mauri.

29′ – Ultimo cambio per Nicola: Trotta per Martella.

31′ – Subito Trotta che pero’ calcia pianissimo e Skorupski non ha problemi a farla sua.

empcro434′ – Numero di Marilungo su Dussenne che lo mette giu si prende il secondo giallo ed è rosso. Tutto questo sulla linea di fondo lungo l’out sinistro.

37′ – Diousse per Pasqual che parte a sinistra, la mette dentro rasoterra per Marilungo che non ci arriva per un soffio. Vicini al tris.

39′ – Ultimo cambio per Martusciello: Gilardino per Saponara.

41′ – Croce entra in area da sinistra ma viene murato da due uomini del Crotone prima che la possa mettere in mezzo.

43′ – Arriva adesso il quinto angolo trovato da Marilungo. Batte Pucciarelli, lo batte corto e perdiamo subito palla, la recupera Diousse che tira sopra la traversa.

44′ – Grande Costa che chiude nella nostra area il lanciato Falcinelli.

45′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

46′ – La mette Palladino dentro la nostra area, la toglie Bellusci.

48′ – Ammonito Croce per fallo su Nalini.

49′ – E’ finita, esulta il Castellani, l’Empoli vince 2-1 contro il Crotone e prende i primi punti di questa stagione.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTorino| riposo per i ragazzi di Mihajlovic
Articolo successivoLe Pagelle di Empoli-Crotone 2-1
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Il risultato è giusto. A parte il gol quante occasioni nitide abbiamo creato?…zero esattamente come il Crotone. Non basta uno sterile possesso palla per affermare che c’è una sola squadra in campo.
    Queste, al momento, sono le peggiori squadre della serie A.
    Nel secondo tempo non mi aspetto granché…magari un aktro paio si strafalcioni difensivi ci regaleranno un altro gol per parte…finirà 2-2…e tutti contenti.

  2. Se fosse finita 3 a 1 non era demeritato , certo non è il gioco brillante e ordinato dello scorso anno ma comunque ho visto molto impegno e sacrificio nonostante il caldo , bene costa e ottimo bellusci , Saponara e pucciarelli ancora in rodaggio ma sono fiducioso e José mauri leggerino ma duttile …Forza Empoli

  3. Diversi problemini i piu’ grossi tante pallonate e il piu’ grosso MACCARONE PUCCIARELLI E SAPONARA che sembra giochino il primo anno insieme e solo alla ricerca del gol personale PRIMA DEVE VENIRE L’EMPOLI!! FORZA AZZURRI!!!!

  4. Marilungo “la bella sorpresa della serata”. No! Le belle sorprese sono più di una: anche Bellusci e il ritrovato Saponara. poi vedremo meglio Mauri

    • Saponara???? a parte la condizione fisica ancora approssimativa, sarebbe il caso che qualcuno gli spieghi che la palla la può anche passare!!!!

  5. Horrible performance by Empoli in my opinion. Tello and Pucciarelli wanted the ball too much. On the other hand Saponara did not mind that. I have been watching at Empoli for the last 5-6 years and this is probably the worst I have watched them play. Defensively they were better but tactically they played like a team destined to serie B or even worse.

    • I didn’t see an horrible performance, not the best Empoli of last season but I’ve noticed some tactical improvement and also a different approach to the match. We have a steep road ahead but the new players demonstrated skill and character, I’m a bit more optimistic than you. Thanks for supporting Empoli from abroad

  6. Partita mediocre per la serie A…direi più una discreta partita di serie B.
    Come corsa e spirito di sacrificio ci potremmo anche essere. Come gioco proprio no…quantomeno non possiamo giocare con questo schema…non abbiamo un regista…José Mauri non lo è…mancano palleggiatori a centrocampo. Note positive. Pasqual… finalmentente si sono visti cross seri su palla ferma…Marilungo che ha portato vivacità…I gol dei due centrali.
    Note negative…attacco che continua ad essere abulico…solita grave amnesia difensiva…centrocampo con tanta corsa ma poca tecnica e di conseguenza zero idee.
    Con questi centrocampisti non puoi avvicinarti con la manovra e la palla a terra all’ area avversaria, devi lanciare, vericalizzare, quindi davanti serve maggiore fisicità e qualità.
    Io a Torino partirei con un tridente: Saponara Gilardino Marilungo (Krunic). Sposterei José Mauri nel suo ruolo naturale di interno e gli affiacherei Buchel in mezzo e Croce dall’ altra parte. Se José Mauri non convince…insisterei su Tello.

      • Eeeeh…mi sa che solo a questo ti puoi attaccare per sperare…almeno per quello che si è visto in queste 3 giornate…cmq a parte le lacune lasciate dal calciomercato soprattutto a centrocampo, il punto debole di questa squadra è la guida tecnica ancora non all’ altezza della serie A e temo con un carattere inadatto a tenere unito lo spogliatoio.

  7. Credo anch’io che l’attacco abbia fatto poco. Puccia e Mac non c’erano quasi. Meno male che si è anche visto che si possono sostituire. Anch’io come S’Ostina penso che Pasqual – soprattutto nel primo tempo – abbia fatto una bella partita; e che Mauri è bravo ma forse non in quel ruolo. Quel tridente che dici tu, S’Ostina, l’allenatore non lo mette di certo: non rischerà mai cambiando due attaccanti come i soliti Puccia e Mac. Vediamo come andrà a finire. Certo teniamo presente che si è segnato su palle inattive….

  8. 3 punti pesanti in un match bruttino. Ottima la difesa (eccetto sul gol di Sampirisi). Bene il centrocampo ma male l’attacco sterile e poco incisivo. Io credo che questa squadra possa salvarsi avendo una rosa ampia e completa, i miei dubbi riguardano l’assenza di un vero regista visto che Mauri non lo è e poi mi auguro di rivedere presto il vero Saponara che è fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo.

  9. Stavolta mi dissocio dal coro di polemiche. Ho visto il miglior Empoli di questo inizio di campionato, per lo meno per il piglio agonistico che fino ad oggi non s’era visto. José Mauri a me è piaciuto assai perché ha dato ordine al centrocampo. Croce è l’unico che salt l’uomo e non possiamo fare a meno di lui. Nota negativa la pochezza davanti. Saponara è un ombra e infastidise. Maccarone è troppo nervoso e pucciarelli oggi troppo egoista. Ma ho vsto più cose positive che negative al di là del risultato. A torino per vincere.

  10. S’ostina: “finirà 2-2…e tutti contenti.” Sei un formidabile amuleto! non cambiare mai.

    3 punti servivano e 3 punti sono arrivati: Alla lunga verrà fuori anche il bel gioco, che adesso si intravede solamente. mi è piaciuta la determinazione della squadra nel raggiungere l’obiettivo. Il grande piede di Pasqual, i ricami di Josè Mauri, lo sgusciante Marilungo e, ovviamente, i nostri 2 centrali che staccano meravigliosamente sulle palle inattive: Bene così. Ora sotto con Valdifiori….

  11. Sembra che Pianeta Empoli serva solo per criticare l’Empoli, andate a cercare tutti i peli nell’uovo come se fossimo allo sfacelo. Abbiamo perso le prime 2 partite ma di sicuro nessuno ci ha mangiati vivi, abbiamo possibilità di miglioramento enormi e una rosa numerosa e varia che alla lunga sarà la nostra salvezza. Criticate anche Saponara che Sky ha eletto uomo partita e comunque abbiamo anche S’ostina che gli altri non hanno!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here