Dal campo…il Novara si avvicina

Dal campo…il Novara si avvicina

Terzo giorno di lavoro per gli azzurri in preparazione alla sfida di sabato prossimo con il Novara, prima gara ufficiale di questo 2013.   Cosi come ieri la squadra ha lavorato molto sulla tattica, e cosi come ieri mister Sarri ha insistito molto nel far lavorare i suoi, divisi in gruppi, nel

Commenta per primo!

Terzo giorno di lavoro per gli azzurri in preparazione alla sfida di sabato prossimo con il Novara, prima gara ufficiale di questo 2013.   Cosi come ieri la squadra ha lavorato molto sulla tattica, e cosi come ieri mister Sarri ha insistito molto nel far lavorare i suoi, divisi in gruppi, nelle due fasi: possesso e non possesso. Bello, sempre nella parte tattica, un lavoro particolare fatto fare agli esterni che dovevano provare un movimento molto interessante che dovremmo poi rivedere nel match di campionato. Da dire che i due giocatori designati a battere gli angoli, Valdifiori e Signorelli, si stanno affinando sempre più, con la palla che proprio dalla bandierina spesso sfiora il gol. Nella partitella finale, fatta disputare sempre con il 4-3-1-2, il mister oggi ha mostrato per qualche attimo quella che potrebbe essere la formazione titolare, formazione sulla quale, lo ribadiamo ci sono pochi dubbi. In porta andrà il recuperato Bassi con Laurini ed Hysaj a lavorare in difesa sulle fasce. Al centro Regini e Tonelli, quest’ultimo in pseudo-ballottaggio con Pratali che potrebbe alla fine non giocare per non rischiare di riprire la ferita che si è procurato sabato scorso. A centrocampo vedremo Croce sulla mancina e Valdifiori interno puro, con Moro che andrà a destra: il capitano anche oggi ha lavorato a parte per il già citato affaticamento muscolare ma domani sarà in gruppo. Davanti Saponara sarà sulla trequarti a supporto delle punte Tavano e Maccarone. Di fatto, a parte i lungodegenti ed il portiere Dossena, sono tutti abili ed arruolabili, ma crediamo che alcuni elementi, come i vari Coralli, Mori e Gigliotti possano ancora essere tenuti fuori per dare loro un’altra settimana buona di lavoro. Al campo (ha lavorato a parte) anche Castellani che si allena in azzurro in attesa di una chiamata.   Per domani è prevista un’altra seduta nel pomeriggio.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy