Le curiosità del prossimo match

Le curiosità del prossimo match

La metamorfosi di Saponara Riccardo Saponara da oggetto misterioso a bomber dell’Empoli: nel girone di andata al Milan per lui 1 sola presenza da 90 minuti; tornato in Toscana con il mercato di gennaio, Saponara conta 15 presenze e 7 gol, 1120 minuti giocati, una rete ogni 160’.   Empol

Commenta per primo!

La metamorfosi di Saponara

Riccardo Saponara da oggetto misterioso a bomber dell’Empoli: nel girone di andata al Milan per lui 1 sola presenza da 90 minuti; tornato in Toscana con il mercato di gennaio, Saponara conta 15 presenze e 7 gol, 1120 minuti giocati, una rete ogni 160’.

 

Empoli: tradizione confermata, da neo-promosso si è sempre salvato in A

L’Empoli di Sarri ha mantenuto la tradizione storica che vuole la formazione azzurra toscana sempre salva al primo anno di serie A, all’indomani delle varie promozioni dalla B fin qui ottenute. Era successo nei tornei di serie A 1986/87 (tredicesimo posto), 1997/98 e 2002/03 (dodicesimo posto in entrambi i casi), 2005/06 (sesto posto).

 

Samp ad un passo dal record storico di vittorie esterne in una stagione di A

Con la vittoria di Udine fanno 6 successi esterni per la Sampdoria nel campionato 2014/15. Oggi al “Castellani”, ultima trasferta stagionale, i blucerchiati del presidente Ferrero potrebbero eguagliare il primato storico di successi esterni in una stagione di serie A nella storia sampdoriana. 7 vittorie esterne si sono verificate nelle stagioni 1948/49, 1990/91, 1993/94, 2004/05 e 2007/08.

 

Stasera dopo le 22.30 la festa? 24 maggio data storica per il calcio sampdoriano

La Sampdoria potrebbe ottenere stasera – 24 maggio – il biglietto per l’Europa 2015/16: i blucerchiati contano +2 sull’Inter e +3 sul Torino a 180’ dal termine del campionato. Se l’Inter non vincerà a Marassi l’anticipo di sabato sera con i cugini rossoblu, la Samp espugnasse Empoli nel lunch-match di domenica ed il Torino non sbancasse San Siro nel posticipo di domenica sera, dalle 22.30 di domenica la formazione del presidente Ferrero potrebbe festeggiare il ritorno nelle coppe. Il 24 maggio è data storica per il calcio sampdoriano: nel 1992 fu l’ultima partita in blucerchiato per Gianluca Vialli e l’ultima panchina di Vujadin Boskov: Sampdoria-Cremonese 2-2, serie A.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy