A Grosseto quasi 9mila biglietti venduti

A Grosseto quasi 9mila biglietti venduti

Mentre ad Empoli la campagna di prevendita dei biglietti “arranca”, a fatica sono stati venduti poco più di 4mila biglietti (950 i biglietti staccati a Brescia, ndr) a Grosseto la prevendita viaggia a gonfie vele. I biglietti venduti sono quasi 9mila, e ne restano a disposizione dei tifosi ma

Mentre ad Empoli la campagna di prevendita dei biglietti “arranca”, a fatica sono stati venduti poco più di 4mila biglietti (950 i biglietti staccati a Brescia, ndr) a Grosseto la prevendita viaggia a gonfie vele. I biglietti venduti sono quasi 9mila, e ne restano a disposizione dei tifosi maremmani solo qualche centinaio. Si va dunque per il tutto esaurito allo Zecchini.

 

Certo lo stadio di Grosseto è molto meno capiente, 10mila spettatori contro i quasi 20mila del “Carlo Castellani”, e la città di Grosseto conta il doppio degli abitanti di Empoli che, tra l’altro, a differenza di Grosseto non fa provincia.

 

La proporzione dunque vede la stessa situazione: Empoli infatti conta 45mila abitanti e porterà circa 4500-5000 spettatori, dunque il 10% o poco oltre. Grosseto invece conta 80mila abitanti e ne porterà circa 8mila allo stadio, anche qui 10% della popolazione.

 

La differenza semmai sta nel clima che si respira nelle due città. Ad Empoli sembra quasi tutto tranquillo, come una normale partita di campionato. Il capoluogo maremmano è invece tappezzato di manifesti, realizzati appositamente dal Grosseto Calcio, che invitano gli sportivi a sostenere la squadra biancorossa, mentre per le vie del centro e non solo si contano centinaia di stendardi e bandiere appese ai balconi.

 

Alle 21 il fischio d’inizio dell’altra semifinale che vede contrapposte Grosseto e Livorno. Il return match è fissato per le ore 19 di giovedi 11 giugno all’Ardenza di Livorno.

 

G. G.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy