Terza sconfitta consecutiva per l’Empoli

Terza sconfitta consecutiva per l’Empoli

2  10′ Cissè; 87′ Cisse 0     ALBINOLEFFE: Tomasig; Sala; Piccinni; Zenoni; Hetemaj (Lebran); Garlini; Previtali; Grossi (Bergamelli); Momentè; Mingazzini (Passoni); Cissè.   EMPOLI: Handanovic; Vinci; Kokoszka; Marzoratti; Tonelli (Cesaretti); Valdifiori; Musacci (Foti); Moro; N

Commenta per primo!
2  10′ Cissè; 87′ Cisse
0  

  ALBINOLEFFE: Tomasig; Sala; Piccinni; Zenoni; Hetemaj (Lebran); Garlini; Previtali; Grossi (Bergamelli); Momentè; Mingazzini (Passoni); Cissè.   EMPOLI: Handanovic; Vinci; Kokoszka; Marzoratti; Tonelli (Cesaretti); Valdifiori; Musacci (Foti); Moro; Nardini (Saponara); Fabbrini; Coralli.   AMMONITI: Sala (A); Garlini (A); Marzoratti (E); Valdifiori (E); Previtali (A)   Per la serie non c’è due senza il tre, arriva la terza sconfitta consecutiva per l’Empoli di mister Aglietti. Una gara dove l’Empoli avrebbe meritato sicuramente di portare a casa almeno un punto per la mole di gioco sviluppata, immenso il possesso palla, ma come sempre si fa troppa fatica in fase offensiva dove se non segna Coralli non si capisce chi la possa buttare dentro. Una squadra che tira pochissimo in porta preferendo sempre l’ultimo passaggio che puntualmente viene intercettato. Noi non vogliamo neanche lontanamente sentire la parola crisi, però urge un intervento all’ego di questa squadra che almeno dall’esterno non ci palesa mai cattiveria e rabbia. L’Albinoleffe beneficia di due regali e concretizza una vittoria forse inisperata alla vigilia. Tra l’altro se vogliamo guardare alle statistiche c’è da dire che l’Empoli non ha mai segnato, nella breve storia di questa sfida, in trasferta alla formazione celeste. Una sconfitta che non deve buttare giù ma che sicuramente deve far giungere al capolinea eventuali sogni di gloria covati fino a qualche settimana fa, pensiamo davvero a salvarci, almeno per adesso.    LIVE MATCH 1° Tempo   2′ – Valdifiori tira alto da buona posizione 3′ – Ammonito Sala dei locali. 3′ – Punizione morbida di Musacci che però  non sorte nessun effetto. 7′ – Bella apertura di Vinci per Valdifiori che però viene chiuso bene da un avversario. 8′ – Primo angolo del match, è per l’Albinoleffe. Grossi in mezzo e l’Empoli si rifugia ancora in corner. 9′ – Tenta una girata Fabbrini dal limite. Bello il gesto atletico, ma palla fuori senza impensierire il portiere. 10′ – Albino in gol con Cissè, che va via a Kokoszka che manca l’aggancio e si presenta a tu per tu con Handanovic battendolo. Errore grave del polacco. 12′ – Punizione pericolosa di Previtali che mette dentro per Sala che manca la palla di un niente. 15′ – Bravo Coralli a liberarsi di due uomini però perde tempo per dar via la palla e quando lo fa, con un tacco improbabile è tardi. 17′ – Bel cross da sinistra di Tonelli per il Cobra che viene però anticipato. 20′ – Gli azzurri provano ad alzare il baricentro, ma facciamo troppi errori sugli appoggi. 20′ – Bella palla filtrante di Moro a cercare Coralli, esce però il portiere celeste e blocca. 27′ – Musacci di destro dai trentametri ci prova: palla nettamente alta. 28′ – Fabbrini centralmente con un dribling fa fuori un avversario, la passa a Coralli sul quale però in due chiudono. 29′ – Empoli vicino al gol, bel cross di Vinci per Coralli che va al volo di sinistro e la palla esce davvero di poco. L’Empoli è vivo. 30′ – Giallo per Garlini che fa fallo su Valdifiori. 31′ – Dalla punizione per il suddetto fallo va Musacci ma la palla è deviata dalla barriera. 34′ – Di testa Valdifiori schiaccia ed è bravo Tomasig in due tempi. Gran palla partita dai piedi di Fabbrini. 35′ – Botta di Moro da fuori che va sulla schiena di Previtali ed è corner. Dall’angolo, battuto da Musacci esce di pugno il portiere avversario. 39′ – Fabbrini di destro dal limite bel tiro deviato da Garlini in angolo a Tomasig battuto. Meritiamo il pari senza se e senza ma. 40′ – Momentè di testa da dentro l’area, ma Handanovic blocca facile. 42′ – Punizione dal limite per gli azzurri, va Musacci che indovina l’angolo di tiro, ma il portiere di distende e mette in angolo. Non siamo fortunati. 43′ – Dall’angolo stacca di testa Marzoratti che la mette però fuori. 45′ – Coralli entra in area e si dirige verso la porta ma gli viene fischiato un fallo inesistente in attacco. Decisione assurda. 46′ – Finisce la prima frazione di gioco con il vantaggio per 1-0 dell’Albinoleffe ma in campo c’è solo l’Empoli che però deve fare qualcosa in più negli ultimi metri. 2° Tempo    1′ – L’Empoli cambia subito con Saponara che va rilevare Nardini. 3′ – Tiro fiacco di Momentè, facile la parata del nostro portiere. 6′ – Ancora un cambio per Aglietti che manda sul campo Foti e richiama Musacci. 7′ – Primo cambio per Mondonico che richiama Grossi per Bergamelli. 9′ – Valdifiori prova ad inventare un lancio illuminante per Coralli ma il Cobra è per pochi centimetri in offside. 11′ – Contatto duro tra Previtali e Coralli con il Cobra che rimane a terra sofferente, speriamo non sia niente. Il Cobra viene accompagnato fuori e zoppica vistosamente. 13′ – Coralli rientra, era solo una botta per fortuna. 15′ – Cross basso di Fabbrini, allontana la difesa celeste. 21′ – Empoli bravo a far girare la palla ma serve cattiveria, che non vediamo, negli ultimi metri. 23′ – Pareggiati i cambi, con Passoni che rileva Mingazzini nell’Albinoleffe. 24′ – Da una punizione per noi si scatena un mucchio selvaggio al limite dell’area locale ma nessuno riesce a concludere in porta. 26′ – Parte un tiro-cross di Tonelli con la palla che va nettamente fuori. 28′ – Giallo per Marzoratti che strattona Cissè. 29′ – Gran palla rasoterra di Zenoni per Cissè che buca la palla clamorosamente. Sarebbe stato difficile parare il tiro. 29′ – Ultimo cambio per noi, dentro Cesaretti fuori Tonelli. Cambio del tutto per tutto. 32′ – Bel cross di Foti dal limite per Coralli, palla che però viene stoppata in area da un braccio lombardo, l’arbitro però non vede. 33′ – Espulso il diggì azzurro Vitale, reo di aver detto, forse, qualche parola di troppo. 35′ – Giallo per Valdifiori che innervosito tira la palla con le mani addosso ad Hetemaj. 36′ – Entra in area azzurra Momentè che va di destro con la palla che colpisce l’esterno della rete. 37′ – Coralli riceve al limite da Fabbrini, la stoppa e poi colpisce la palla mandandola alta. Poteva provare di prima. 39′ – Ammonito Previtali che placca in stile rugby il nostro Saponara. 39′ – Prova un tiro teso dal vertice destro dell’aera Kokoska, blocca però Tomasig. 41′ – Cissè parte da centrocampo ed arriva davanti ad Handanovic che fa decentrare l’avanti celeste che poi colpisce male e para il portiere. 42′ – Raddoppia l’Albino ancora con Cissè. Angolo per i locali va Momenè che colpisce il palo, difesa azzurra immobile e Cissè tira tranquillo e segna. 44′ – Fuori Hetemaj e dentro Lebran per l’Albinoleffe. 45′ – Saranno 4 i minuti di recupero. 47′ – Bel cross di Fabbrini che va a guadagnare un corner. 49′ – Miracolo di Handanovic su Momentè che tocca da distanza ravvicinata. 49′ – Game over a Bergamo: 2-0 per l’Albinoleffe. Ha vinto la squadra più concreta.   A.C.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy