Anche a Siena porte chiuse

Anche a Siena porte chiuse

Anche per il Siena che sta preparando la gara di Empoli, sedute a porte chiuse. Probabilmente anche Conte teme l’invio di emissari azzurri dalla vicina Empoli. Segnale, questo, di quanto sia sentito, dai due tecnici, questo Derby.Intanto, ieri la squadra ha ripreso subito gli allenamenti con progra

A. Conte, il tecnico del SienaAnche per il Siena che sta preparando la gara di Empoli, sedute a porte chiuse. Probabilmente anche Conte teme l’invio di emissari azzurri dalla vicina Empoli. Segnale, questo, di quanto sia sentito, dai due tecnici, questo Derby.
Intanto, ieri la squadra ha ripreso subito gli allenamenti con programma defaticante per i giocatori che hanno giocato mercoledì e partitella con la Primavera per gli altri. Non si è allenato Sestu, impegnato in terapie per recuperare da una distorsione alla caviglia, rimediata nella partita contro il Padova, mentre, Kamata prosegue nella sua tabella di recupero e Brandao, invece, ha partecipato alla partitella.
Oggi i bianconeri proseguiranno la preparazione a Colle Val d’Elsa, come detto, a porte chiuse.

 

fonte: tuttob.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy