Anche ad Empoli spira il vento dell’est

Anche ad Empoli spira il vento dell’est

Il mercato estivo 2015 è stato sicuramente caratterizzato dai molti colpi che hanno visto protagonisti giocatori dell’est europa, basti pensare all’Inter con Liajic, Persic e Jovetic, oppure alla Roma con Dzeko e la Lazio con Milinkovic-Savic e la Juve con Mandzukic. Anche l’Empoli non è stato da

Commenta per primo!

imageIl mercato estivo 2015 è stato sicuramente caratterizzato dai molti colpi che hanno visto protagonisti giocatori dell’est europa, basti pensare all’Inter con Liajic, Persic e Jovetic, oppure alla Roma con Dzeko e la Lazio con Milinkovic-Savic e la Juve con Mandzukic. Anche l’Empoli non è stato da meno con il 50% degli ultimi acquisti provenienti proprio dall’est.   Sono ben sette in totale i calciatori azzurri provenienti dalla parte orientale della nostra nazione con la Polonia che ha due rappresentanti con il “vecchio”  Zielinski ed il nuovo Skorupski. C’era già il georgiano Mchedlidze al quale si è aggiunto il bosniaco Cosic, il serbo Krunic, il croato Livaja e l’albanese Dermaku.   Le frontiere azzurre sono però ben aperte su tutto il mondo con infatti in rosa stranieri provenienti dal vecchio continente come Laurini (Francia), e Mario Rui (Portogallo) e l’ultimo arrivato Buchel (Austria) ma guardando anche al sudamerica con il brasiliano Ronaldo e l’argentino Paredes. Anche il continente africano è rappresentato con il senegalese Diousse.   Il tricolore italiano resta però quello maggiormente rappresentato con in rosa 15 calciatori del nostro paese.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy