Anche Dumitru verso la riconferma

Anche Dumitru verso la riconferma

Detto ieri di Regini, il secondo tassello che potrebbe andare ad incastrarsi in questo percorso delle comproprietà, rigurada l’attaccante italo-romeno, Nicolao Dumitru.   Il giocatore, come noto, fu al centro di una trattativa di mercato nel corso del calciomenrcato pre 2010-11, dove con un

Commenta per primo!

Detto ieri di Regini, il secondo tassello che potrebbe andare ad incastrarsi in questo percorso delle comproprietà, rigurada l’attaccante italo-romeno, Nicolao Dumitru.   Il giocatore, come noto, fu al centro di una trattativa di mercato nel corso del calciomenrcato pre 2010-11, dove con un mossa da maestro, l’ex DG Vitale, cedetta al Napoli la metà del cartellino per una cifra intorno ai  3 milioni di euro, facendo poi partire il ragazzo per andare a giocare alla falde del Vesuvio. Dopo però una stagione fatta solo di un paio di comparsate, il Napoli, in accordo con l’Empoli, decise di rimandare da dove era venuto il calciatore, con l’intento di una maturazione sportiva fatta di un minutaggio più importante di quanto avrebbe potuto fare a Napoli.   Adesso le due società dovranno rivalutare la posizione contrattuale di Dumitru. Da Napoli arrivano voci contrastanti, dove la società vorrebbe ancora credere nel giocatore, mentre il tecnico Mazzarri non avrebbe dato pareri favorevoli su una continuità di impiego del giocatore, facendo quindi del suo rientro al Napoli un’altra annata da spettatore che non sarvirebbe a nessuno, in primis all’atleta ma anche a chi su di lui ha fatto degli investimenti. Da qui il fatto che le due società possano rinnovare la comproprietà rilasciando per il secondo anno il giocatore in azzurro Empoli.   Certo sarà da capire anche le volontà del ragazzo, che lo scorso anno ha vissuto un stagione forse non redittizia come poteva essere alla vigilia, non è quindi da escludere che poi, a cose fatte, ci possa essere una comunione d’intenti nel cercare una terza squadra che dia maggiri garanzie ancora per lo sviluppo di Dumitru nella sua completezza e magari anche per una magiore serenità. Proprio domani Empoi e Napoli hanno in programma di sedersi ad un tavolo, sarà quindi in quel momento che potremmo capirne di più.   Però su di lui vanno sottolineate le attenzioni del Presidente Corsi che non sono mai manacte. Ha sempre speso belle parole e quella della prossima stagione, essendo una stagione di ridimensionamenti in casa azzurra potrebbe essere anche magari l’annata giusta per questo campioncino mai esploso.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy