Anticipo Serie B | Al “Picco” finisce 2-2

Anticipo Serie B | Al “Picco” finisce 2-2

Finisce 2 a 2 al Picco una partita sicuramente divertente tra Spezia e Brescia per il primo anticipo della nona giornata del campionato di serie B.   Partita vivace con diverse occasioni per entrambe le squadre. Spezia vicino al vantaggio dopo 4’ con Freddi che ha rischiato l’autogol su u

Commenta per primo!

00000Finisce 2 a 2 al Picco una partita sicuramente divertente tra Spezia e Brescia per il primo anticipo della nona giornata del campionato di serie B.   Partita vivace con diverse occasioni per entrambe le squadre. Spezia vicino al vantaggio dopo 4’ con Freddi che ha rischiato l’autogol su un rinvio di Camigliano, ma è stato bravissimo il portiere Arcari a togliere il pallone dalla linea di porta con un volo plastico. Al 16’ su cross di Kukoc, Finazzi manda fuori di poco su colpo di testa. Un minuto dopo Appelt pesca in profondità Rivas che con un colpo di testa all’indietro costringe Arcari a una difficile deviazione. Così come il suo collega Valentini dalla parte opposta su tiro di Sodinha e sulla respinta Lisuzzo salva su Finazzi. Al 27’ traversone di Migliore e Rivas di testa manda a lato di poco e poco dopo un pericoloso rimpallo in area si risolve con una presa sicura di Valentini. Il primo tempo termina sul risultato di 0 a 0. Nel finale un tiro di Ebagua deviato alto da un difensore e salvataggio di Seymour in recupero su Finazzi.   Nella ripresa lo Spezia sblocca il risultato con Sansovini su calcio di rigore assegnato per l’atterramento in area dello stesso attaccante ad opera di Camigliano. Per Sansovini è il primo gol in campionato. Pareggio del Brescia al 21’ con un gran tiro di sinistro dai venti metri che si infila nell’angolino alla sinistra di Valentini. Il Brescia ribalta il risultato al 33’ con una conclusione di destro del difensore Coletti con la palla che passa sotto la pancia di Valentini. Pareggio all’ultimo tuffo dello Spezia. Il difensore Borghese, schierato come punta, innesca Ebagua che con un gran destro trafigge Arcari. Ma c’è ancora il tempo per emozioni: Ebagua, solo davanti al portiere, si fa respingere il tiro e a porta vuota Bovo manda fuori.   fonte: secolo XIX

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy