Ascoli-Empoli: le probabili formazioni

Ascoli-Empoli: le probabili formazioni

Al “Del Duca” domani si affronteranno i bianconeri marchigiani contro gli azzurri di mister Sarri che vogliono provare a stupire ed iniziare a costruire qualcosa di importante nella stagione che sembrava segnata in negativo. Due tecnici navigati pronti per una battaglia a scacchi, due attacchi forti

Commenta per primo!

Al “Del Duca” domani si affronteranno i bianconeri marchigiani contro gli azzurri di mister Sarri che vogliono provare a stupire ed iniziare a costruire qualcosa di importante nella stagione che sembrava segnata in negativo. Due tecnici navigati pronti per una battaglia a scacchi, due attacchi forti, la gioventù di Zaza e Feczesin di fronte all’esperienza di Maccarone e Tavano: questi i temi del match. Vediamo le ultime.   Mister Sarri conferma il modulo di partenza che sarà l’ormai rodato 4-3-1-2 e conferma l’emergenza che purtroppo si è venuta a creare in difesa con le contemporanee assenze di Pratali e Tonelli. Oltretutto, come detto, la situazione del “Pampa” appare davvero complicata e non certo per il solo futuro a breve. Sarà quindi Romeo a prendere il posto dei due in mezzo alla difesa, andando ad affiancare il recuperato Regini. Sulle fasce i soliti Laurini ed Hysaj, con anche il francesce completamente ristabilito dopo un inizio di settimana ai box. A centrocampo si dovrà invece fare a meno di Valdifiori squalficato e spazio in mezzo, ancora una volta, per il venezuelano Signorelli con i confermati Moro e Croce a proteggere e spingere. Nessuna novità invece davanti dove i “tre tenori” saranno regolarmente ai loro posti con un Saponara che sta decisamente meglio rispetto a qualche settimana fa. L’Emergenza azzurra però non è soltanto in difesa, nel senso che saranno comunque 8 i giocatori (7 infortunati più uno squlificato) che il tecncio azzurro dovrà lasciare forzatamente ad Empoli. Anche per questo, la grande e piacevole notizia sarà quella della convocazione di Coralli che finirà addirittura in panchina. Oltre al Cobra in panchina dovremmo trovare Pelagotti, Accardi, Gigliotti (o Mori), Bationo, Pucciarelli e Shekiladze. Gli idisponibili, ricapitoliamo, sono: Pratali, Casoli, Camillucci, Mchedlidze, Tonelli, Ferreira, Dossena e lo squalificato Valdifiori. Mister Sarri (oggi particolarmente teso) vuole il massimo dai suoi ed il massimo spesso si ottiene quando le cose sembrano, apparentemente, più semplici. La gara di Ascoli per questo sarà un test per capire se incosciamente la squadra riuscirà a stare sempre “sul pezzo” mantendendo voglia e concentrazione. Va de se che comunque la gara non sarà semplice perchè di fronte ci sarà un avversario ostico, con un attacco definito anche da Sarri, tra i più forti della categoria.   In casa Ascoli si è badato in questi ultimi giorni più a togliersi di dosso i postumi del match di Cesena che non a preprarare a puntino il match di domani (la rifinitura è in programma nel pomeirggio a pezzo già online), cosa questa che però non deve dare particolari garanzie in casa empolese. Mister Silva comunque non dovrebbe apportare particolari stravolgimenti, a partire da modulo che sarà il suo 3-5-2. Morosini e Colomba sono gli unici due “border line”, hanno infatti lavorato a parte ma dovrebbero essere, se non dal primo minuto, con la squadra. Potrebbe esserci spazio, davanti, accanto a Zaza per Soncin, che di fatto si gioca una maglia con Feczesin anche se da quello che ci arriva dovrebbe poi essere il secondo a partire titolare. Semmai un po’ di turn over potrebbe esserci a centrocampo dove Di Donato potrebbe riposare a vantaggi di Fossati. Quella di domani sarà per l’Ascoli, parola di Silva, una gara complicata. Il tecnico marchigiano non teme vendette rispetto alla gara di andata, teme semmai la squadra più in forma del campionato che sulle ali dell’entusiasmo, ed un pizzico più fresca, metterà in sicura difficoltà i suoi.   Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni.  

 GOMIS  BASSI
 PRESTIA  LAURINI
 PECCARISI  ROMEO
 FAISCA  REGINI
 SCALISE  HYSAJ
 LOVISO  MORO
 FOSSATI  SIGNORELLI
 CAPECE  CROCE
 PASQUALINI  SAPONARA
 FECZESIN  TAVANO
 ZAZA  MACCARONE

    Alessio Cocchi 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy