Assane Diousse: “Contento per la nazionale ma penso a domenica”

Assane Diousse: “Contento per la nazionale ma penso a domenica”

Assane Diousse è sicuramente la più bella scoperta di questo inizio di stagione. Al suo primo anno in serie A (anche se lo scorso anno per molto tempo è stato aggregato alla prima squadra) ha messo in mostra le sue grandi qualità andando a prendersi sulle spalle l’ingombrante eredità di Valdifi

Commenta per primo!

frosinone-empoli (7)Assane Diousse è sicuramente la più bella scoperta di questo inizio di stagione. Al suo primo anno in serie A (anche se lo scorso anno per molto tempo è stato aggregato alla prima squadra) ha messo in mostra le sue grandi qualità andando a prendersi sulle spalle l’ingombrante eredità di Valdifiori. Un inizio di stagione davvero da incorniciare per il giovane senegalese che ha ricevuto anche la convocazione dalla sua nazionale (Under 23) per disputare una amichevole contro l’Egitto. Sull’edizione odierna de “Il Tirreno” Assane ha espresso la sua soddisfazione per questa chiamata, seppur arrivata dopo una prova non positivissima a Frosinone, ma soprattutto la grande concentrazione per la sfida di domenica:   ” Sono felice per la chiamata in nazionale, ci contavo perchè sapevo che c’era questa possibilità. Sono contento che sia arrivata adesso, per me è una grande opportunità e cerchero’ di sfruttarla al massimo. Adesso però voglio prima pensare alla partita di domenica. Non è semplice ripartire dopo una sconfitta come quella di lunedi, soprattutto perchè è la seconda consecutiva, però non dobbiamo stare troppo a a pensare a quello che è successo, semmai dobbiamo imparare dai nostri errori ed andare avanti, lavorando come sappiamo fare.”   Com’è il morale della squadra in questo momento?Il morale è che vogliamo subito tornare in campo e dimostrare il nostro valore, sperando che tutto quello che mettiamo in campo possa dare i meritati frutti.”   Con il Sassuolo potrebbe anche esserci un cambio di ruolo…Io lavoro e mi metto a disposizione del mister. Posso giocare in diversi ruoli ed in passato ho fatto anche l’interno. Quella di domenica sarà una gara decisamente impegnativa, per questo motivo dobbiamo prepararla al meglio e soprattutto vincerla.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy