Atzori presenta Empoli-Samp

Atzori presenta Empoli-Samp

Un Gianluca Atzori a tutto tondo quello che si presenta ai microfoni e alle telecamere dei giornalisti nella consueta conferenza stampa pre-partita al Poggio di Bogliasco.   La sfida con l’Empoli è alle porte e il tecnico di Collepardo non vuole farsi trovare impreparato, né per questa trasfert

Commenta per primo!

Un Gianluca Atzori a tutto tondo quello che si presenta ai microfoni e alle telecamere dei giornalisti nella consueta conferenza stampa pre-partita al Poggio di Bogliasco.   La sfida con l’Empoli è alle porte e il tecnico di Collepardo non vuole farsi trovare impreparato, né per questa trasferta di Coppa, né per la prima di campionato a Marassi contro il Padova. “Quello con l’Empoli è un test che potrà già dire tanto in ottica campionato – spiega il mister doriano come riportato da PrimocanaleSport:   “Loro sono una squadra ambiziosa, la Samp farà la sua gara per vincere e passare il turno. Qualcosa cambierà rispetto all’Alessandria, dagli uomini ai movimenti in possesso palla. Piovaccari potrebbe partire dall’inizio. Modulo? 3-4-3 o 3-5-2 non fa differenza, i concetti di base rimangono gli stessi. Voglio una Samp capace di reggere buoni ritmi per 60-70 minuti, una squadra più continua e con l’atteggiamento giusto”.   “Ai ragazzi chiedo ancora di più – prosegue Atzori -, chi giocherà dovrà dimostrare di voler sfruttare la propria chance per meritarsi una maglia da titolare col Padova. Alla prima di campionato è impossibile infatti non pensarci, ma ora l’Empoli è il nostro pensiero primario. Certo mi aspetto risposte anche in ottica campionato”.   Le ultime battute sono sui tifosi e sul mercato, perché se il tecnico doriano si dimostra felice per l’apertura ai non tesserati per la partita con l’Empoli (“dà la carica e responsabilizza”), sull’arrivo di Romero preferisce essere più abbottonato e spiega:   “Devo ancora conoscere il portiere e capire come sta fisicamente. Se mi aspetto altri acquisti? Sono contento di questa rosa, certo se la società valuterà di integrarla con ancor più qualità sarò felice. Ma arriveranno solo giocatori in grado di migliorare quello che già abbiamo”.   Questi i venti convocati:   Portieri: Da Costa, Padelli. Difensori: Accardi, Costa, Gastaldello, Rossini, Volta. Centrocampisti: Castellini, Dessena, Koman, Laczkó, Obiang, Padalino, Palombo, Rispoli, Sammarco. Attaccanti: Bertani, Fornaroli, Piovaccari, Pozzi.     sampdorianews.net

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy