Bassi: “Il freddo mi ha fatto girare la testa”

Bassi: “Il freddo mi ha fatto girare la testa”

Abbiamo avvicinato, questa mattina, alla ripresa dei lavori, il portiere Davide Bassi che, ieri, entrato regolarmente in campo per il riscaldamento che lo avrebbe poi visto difendere la porta azzurra, ha dovuto dare fofatit e via libera ad Alberto Pelagotti prima e Dossena poi.   ” Ho avertit

Commenta per primo!

Abbiamo avvicinato, questa mattina, alla ripresa dei lavori, il portiere Davide Bassi che, ieri, entrato regolarmente in campo per il riscaldamento che lo avrebbe poi visto difendere la porta azzurra, ha dovuto dare fofatit e via libera ad Alberto Pelagotti prima e Dossena poi.   Ho avertito un gran feddo addosso ” – inizia lo spezzino – ” da prima è stato soltanto quello, poi però ho sentito la testa che iniziava a girare ed una condizione fisica non adeguata. Ho cercato di capire se fosse una cosa del momento ma, visto che non passava, ho fatto presente allo staff sanitario la situazione prendendo la decisione di non scendere in campo.”   Una sensazione quindi di instabilità? Si, difficile da descrivere ed anomala nella sua manifestazione. Ma certamente non sentendomi bene non potevo certo mettere a repentaglio il resto della squadra.”   Adesso come stai? Sto meglio, valuteremo bene le mie condizioni e capiremo se potrò essere idoneo per martedi. Voglio comunque ringraziare i miei colleghi che hanno disputato una grande gara, direi magnifica.”   Bassi quindi potrebbe essere tranquillamente recuperato e non è da escludere che, martedi sera, sia tra i pali i quel di Brescia.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy