Big Mac resta azzurro, forever ?

Big Mac resta azzurro, forever ?

Il campo prima di tutto, un campo che fin quando ci terrà vivi nella corsa playoff dovrà avere la precedenza su tutto. E’ normale però che, ad un mese dalla fine della stagione, si inizia a parlare di mercato, e si inizi anche perchè no a progettare la prossima stagione, indipendentemente dall’

Commenta per primo!

Il campo prima di tutto, un campo che fin quando ci terrà vivi nella corsa playoff dovrà avere la precedenza su tutto. E’ normale però che, ad un mese dalla fine della stagione, si inizia a parlare di mercato, e si inizi anche perchè no a progettare la prossima stagione, indipendentemente dall’eventuale categoria. Anche perchè, quando parli di alcuni giocatori, la categoria è davvero ininfluente. Ed in questo casa si parla di Massimo Maccarone.   Ci siamo già entrati altre volte sul suo discorso, parlandono anche pubblicamente con lui in diverse circostanze. La situazione è chiara a tutti, Maccarone è per la seconda stagione consecutiva, in prestito dalla Sampdoria. Con i blucerchiati ci sono ancora due stagioni di contratto (scadenza giugno 2015), ma se una cosa la possiamo dare per certa, o almeno metterla al 99%, è che BigMac non indosserà più la casacca blucerchiata. Un contratto che quindi diventa una “trappola” per due, ma certo, quel tipo di contratto li, difficilmente altri avrebbero potuto farglielo. L’Empoli, di certo, no. E va quindi da se, che anche adesso l’Empoli (come accaduto anche nello scorso agosto per far si che avenisse il ritorno) è parte esterna. Conterà il giocatore e conterà la società di tesseramento.   Maccarone non lo ha mai nascosto, e lo ha ripetuto anche nelle ultime settimane, a tutti quelli che glielo chiedessero, stampa, tifosi, amici e dirigenti. Lui vuole restare in azzurro, lui vuole chiudere la carriera sportiva in azzurro, e ad Empoli vuole rimanere a vivere la sua vita, la sua e quella della sua famiglia. Tant’è che ha comprato casa da poco proprio dalle nostre parti. E questo lo sa bene anche il suo procuratore che, spesso, viene chiamato dalle varie testate specializzate e non per sapere del futuro di Massino, e lui, Paolo Fabbri, non fa che ripetere la stessa musica, ovvero che il suo assistito gradirebbe restare ad Empoli, serie A o serie B che sia, ma che ci sarà da parlare con la Sampdoria per capire come, eventualmente, risolvere quel contratto.   L’ipotesi di un Maccarone “forever” sta però prendendo sempre più corpo. Da quanto ci arriva, al di la delle ormai scontate volontà del giocatore, si starebbe davvero iniziando a lavorare su quel contratto in essere a Genova, capendo se quei due anni di contratto, che la Samp dovrà onerosamente versare al giocatore, potrebbero trasformarsi in una discreta buona uscita, facendo stare tutti meglio. Samp che magari potrebbe rispariame qualcosa su un giocatore che non utilizzerà, Maccarone che tornerà padrone del suo destino ed Empoli che riavrà il giocatore “accomodato” economicamente.   Vedremo, di certo Maccarone sta compiendo un vero e proprio atto d’amore.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy