Breda: “Empoli campo difficile, per noi prova di maturità”

Breda: “Empoli campo difficile, per noi prova di maturità”

12.15 – FINE CONFERENZA STAMPA 12.14 – Rizzato è a disposizione. Ha avuto un problema a un piede in settimana, ma niente di grave. 12.13 – Turnover tra Empoli e Juve Stabia? Vediamo prima come usciamo da Empoli, in che condizioni. Poi valuteremo, anche se il gruppo è folto e le soluzioni non ma

Commenta per primo!

12.15 – FINE CONFERENZA STAMPA 12.14 – Rizzato è a disposizione. Ha avuto un problema a un piede in settimana, ma niente di grave. 12.13 – Turnover tra Empoli e Juve Stabia? Vediamo prima come usciamo da Empoli, in che condizioni. Poi valuteremo, anche se il gruppo è folto e le soluzioni non mancano.  12.12 – Dovremo avere un buon approccio. Loro sono partiti male, ma il “Castellani” è un campo difficile. Hanno il capocannoniere del torneo con 5 gol (Tavano, ndr), in più rientra Coralli. 12.11 – Sarà una partita difficile e intensa. Non cadere, se ci saranno, in provocazioni. Dovremo stare attenti ai loro attaccanti, capaci di essere pericolosi in ogni momento. 12.09 – Abbiamo un buonissimo organico, ma possiamo migliorare. Sia in difesa che davanti, dove ancora si può fare meglio. Abbiamo preso dei gol, ma tranne l’ultima partita non abbiamo concesso tante occasioni agli avversari. Dobbiamo comunque dare solidità dietro. La difesa è anche il reparto che è cambiato di più, portiere compreso. Serve tempo per trovare i giusti sincronismi. 12.07 – La squadra toscana è particolare, perché può cambiare modo di giocare visti gli uomini che ha a disposizione. Ogni partita, pi, è una storia a sé. Sappiamo quali sono le nostre forze.  12.06 – L’Empoli è una squadra importante, con pochi punti, ma che ha grandi valori per la categoria. Penso che possa essere una grande opportunità perché non sono in un gran momento. Ma è un’opportunità da strappare con i denti. 12.05 – I due attaccanti e Missiroli in campo non escludono la possibilità di vedere Nicolas Viola. Lui ha caratteristiche sia di quantità che di qualità. Il lavoro sporco può farlo anche lui, così come Castiglia. O Barillà, spostando Missiroli a destra. Purtroppo non riesco a dar spazio a tutti quanti, ma sono contento dei giocatori che ho in questo settore. 12.04 – Non per forza Ceravolo deve partire dalla panchina. Possono esserci anche altre soluzioni. Ma sono convinto che, per come giochiamo noi, chi entra possa fare la differenza. Le scelte non sono scontate, stanno facendo bene tutti quanti. 12.04 – Abbiamo lavorato su tanti aspetti. Sappiamo che dietro dobbiamo migliorare, come davanti e come in mezzo. Stiamo cercando e vogliamo maggiore compattezza. 12.03 – L’Empoli avrà tanta rabbia, in mezzo al campo hanno giocatori di quantità, come Coppola e Moro, e davanti hanno grande qualità. Recuperano Coralli, ma al di là di lui c’è tanta scelta. 12.02 – Colombo e D’Alessandro dovrebbero essere a disposizione entrambi. Vedremo domani. 12.01 – Bonazzoli? A lui il gol manca, ma il suo atteggiamento è quello giusto. Per noi è importante: è a zero gol quasi per caso perché si è creato spesso tante occasioni. L’unica gara in cui ha tirato poco in porta è stata quella con il Pescara. Non deve pensare al gol che manca, ma continuare così: perché arriverà sicuramente. 12.00 – Tutti convocabili tranne Ruggeri e Carroccio. E’ difficile lasciare a casa qualcuno perché il gruppo sta facendo bene. 11.58 – L’Empoli è una squadra che ha valori importanti e la classifica non rispecchia la caratura della squadra. E’ uno dei campi per antonomasia della B, dove fai sempre fatica a far punti. E’ una prova importante, di forza e di maturità. Dobbiamo cercare di uscire con dei punti. fonte: tuttoreggina.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy