Brescia: Sonetti esonerato. Empoli news

Brescia: Sonetti esonerato. Empoli news

Non solo in Serie A si esonerano gli allenatori a due giornate dalla fine… succede anche in Serie B. E’ toccato a Nedo Sonetti, tecnico del Brescia, fino a quando il presidente Gino Corioni ha deciso di toglierli la guida della squadra dopo la sconfitta in casa del Grosseto, di ieri sera, per 2-1.

Non solo in Serie A si esonerano gli allenatori a due giornate dalla fine… succede anche in Serie B. E’ toccato a Nedo Sonetti, tecnico del Brescia, fino a quando il presidente Gino Corioni ha deciso di toglierli la guida della squadra dopo la sconfitta in casa del Grosseto, di ieri sera, per 2-1. “Adesso sono a rischio i playoff e allora cerchiamo di dare la scossa a questa squadra” dice Corioni per motivare la scelta. Curiosamente, l’altra motivazione è praticamente identica a quella usata dall’ad della Juventus, Blanc, per esonerare Ranieri: “Abbiamo cercato di capire fino in fondo se il rapporto che si era venuto a creare tra Sonetti e la squadra fosse in qualche modo sanabile perchè non ci è piaciuto il comportamentio di ieri e delle ultime partite”.

Le parole di Sonetti: “Sono molto dispiaciuto Corioni è un amico e mi ha dato un dispiacere. Io posso anche capire il presidente, ma sono stato io a non essere capito. Nè da lui, nè dalla squadra”. Adesso Corioni vorrebbe portare Alberto Cavasin ad allenare la squadra ma, beffa delle beffe, l’allenatore è irrintracciabile: “Non riusciamo a contattare perché all’estero. Ad ogni modo, lui sarebbe quello che ci serve perchè prende le cose di petto”. Nel frattempo la squadra si allena sotto la direzione dei preparatori atletici Enrique Miguel ed Alessio Squassoni.


L’Empoli continua ad allenarsi in vista del big match di sabato con la Triestina. Questo pomeriggio si è ancora allenato a parte Buscè, ma domani il centrocampista azzurro dovrebbe tornare in gruppo. Qualche problema per Vargas che, a questo punto, dovrebbe tornare a completa disposizione di mister Baldini solo la prossima settimana.

Cupi invece, completamente recuperato, si è allenato con intensità minore, proprio per non rischiare ricadute. Chi invece oggi si è fermato è il difensore centrale Angella che ha accusato un affaticamento muscolare.

Intanto la società ha comunicato che il test di mercoledi 20 maggio contro i dilettanti dell’Audace Legnaia Reman si giocherà al Castellani con inizio alle ore 16.

 

F. L.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy