Cagliari-Valdifiori: si fa sul serio

Cagliari-Valdifiori: si fa sul serio

Dopo le prime indiscrezioni, da noi riportate in esclusiva, sulle voci di un interessamento da parte del Cagliari su Mirko Valdifiori, adesso arrivano anche le prime conferme che vorrebbero addirittura l’avanzamento di un offerta verso la società del Presidente Corsi.   Al contrario dell’altra vol

Commenta per primo!

Dopo le prime indiscrezioni, da noi riportate in esclusiva, sulle voci di un interessamento da parte del Cagliari su Mirko Valdifiori, adesso arrivano anche le prime conferme che vorrebbero addirittura l’avanzamento di un offerta verso la società del Presidente Corsi.

 

Al contrario dell’altra volta, siamo stati noi a raggiungere i nostri colleghi sardi, i quali, ci confermano che l’entourage di Cellino starebbe formalizzando una richiesta ufficiale, dove per la metà del cartellino del “Leone d’Argento 2011” sarebbero pronti a mettere sul piatto una cifra di poco superiore al milione e mezzo di euro, più (sempre come anticipato poco tempo fa da PE) il prestito di un giocatore con il diritto di riscatto a favore dell’Empoli, nella fattispecie il giovane Ragatzu.

C’è dunque la volontà di portare da subito Valdifiori in Sardegna, una trattativa che non sarà semplice anche perchè parallelamente si starebbero muovendo altre due società: Parma, ma soprattutto Cesena, squadra del cuore del giocatore.

 

I rossoblù stanno facendo comunque sul serio, provando a giocare d’anticipo sulle altre pretendenti e sempre da quello che ci viene riportato dall’altra parte del mare, potrebbero anche avere margine per rialzare un po’ il prezzo qualora si scateni un’asta, tanta è la bramosia di portare il centrocampista in Sardegna.

 

Il giocatore, che abbiamo contattato, ci conferma di non aver ricevuto ancora nessuna offerta: ” Sono lusingato nel sapere che ci sono squadre della massima categoria a me interessate ma per adesso non ho davvero avuto contatti con nessuno. Ho un contratto con l’Empoli e sapete quanto abbia nel cuore questa maglia e questa città. Da parte mia non ci saranno pressioni di nessun genere, io ho dato piena disponibilità nel continuare la mia avventura in azzurro, provando a raggiungere la A con questi colori, poi la società deciderà ed a quel punto valuteremo.”

 

Il futuro ci farà capire meglio l’evolversi della situazione, di certo è che questa sarà l’estare di Valdifiori.

 

Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy