Calciomercato | Il punto: novità per Bassi, Eder oggi alla Sampdoria?

Calciomercato | Il punto: novità per Bassi, Eder oggi alla Sampdoria?

Di Gabriele Guastella E’ iniziata ufficialmente con la rifinitura di ieri l’avventura con la maglia della Reggina per l’ex azzurro Gabriele Angella che il Siena, con l’ok dell’Udinese proprietaria del cartellino, ha girato in prestito venerdi scorso alla squadra del patron Lillo Foti. Staser

Di Gabriele Guastella

E’ iniziata ufficialmente con la rifinitura di ieri l’avventura con la maglia della Reggina per l’ex azzurro Gabriele Angella che il Siena, con l’ok dell’Udinese proprietaria del cartellino, ha girato in prestito venerdi scorso alla squadra del patron Lillo Foti. Stasera c’è Reggina-Padova ma Angella dovrebbe assistere al match dalla tribuna. Esperienza importante dunque per uno dei prodotti del vivaio empolese che gli azzurri sfideranno il prossimo 11 febbraio quando al Granillo di Reggio Calabria sarà in programma Reggina-Empoli.

Eder con la maglia dell'Empoli nel 2009/10Ore davvero calde per il mercato dell’Empoli. Il presidente azzurro Fabrizio Corsi, che sabato scorso al termine di Empoli-Pescara si è presentato a sorpresa davanti ai microfoni, ha ribadito che la società farà qualcosa e quindi sono attese altre operazioni di mercato già nelle prime ore di questa settimana. Si attendono novità per Casarini, centrocampista del Bologna; la società rossoblu si sarebbe già accordata con l’Empoli per il passaggio in azzurro in prestito fino a giugno, ma ora si attende solo il sì del giocatore che si è preso qualche giorno per riflettere. L’Empoli è disposto ad aspettare ma non troppo perchè il tempo stringe ed altrimenti la società virerebbe su altri obiettivi.

Come già scritto due giorni fa si deve poi tenere sott’occhio anche la situazione Valdifiori perchè da più parti sono arrivate voci di un interessamento della Reggina. Vedremo.

Mentre sono attese conferme per la voce di mercato che vorrebbe nelle prossime ore lo scambio di attaccanti tra Empoli e Frosinone, in azzurro il centravanti Santoruvo e in ciociaria Cesaretti, oggi potrebbe essere il giorno della firma di Eder con la maglia della Sampdoria. Il Cesena potrebbe infatti cedere il brasiliano ai doriani con una formula molto particolare. Infatti attualmente il giocatore è come se fosse a tutti gli effetti ancora un giocatore azzurro. In pratica la Sampdoria si accollerebbe tutto l’ingaggio (secondo il portale tmw.com si parla di 600mila euro a stagione, ndr), e si accollerebbe anche il diritto di riscatto per l’intero cartellino fissato a luglio prossimo in 3 milioni e 300mila euro da versare nelle casse dell’Empoli Calcio.

L’Empoli avrebbe già dato il placet per l’operazione e quindi si attende solo la firma di Eder che, se avvenisse, l’Empoli si ritroverebbe avversario il prossimo 31 gennaio in occasione della quarta giornata di ritorno nel turno infrasettimanale che vedrà gli azzurri impegnati proprio a Marassi contro i doriani. La Sampdoria, tra l’altro, non vince in casa dallo scorso 1° novembre… vuoi vedere che…

L’Empoli intanto attraverso il proprio sito ufficiale ha confermato la cessione in prestito di Pucciarelli al Gavorrano e ha ceduto a titolo definitivo, sempre ai maremmani, anche il terzino sinistro La Rocca che vede chiudersi definitivamente il suo rapporto contrattuale con la società azzurra.

Chiudiamo il discorso calciomercato parlando del portiere Davide Bassi. Anche in questo caso il cartellino è interamente dell’Empoli, che lo scorso anno lo aveva prestato al Torino e l’estate scorsa lo ha girato sempre in prestito al Sassuolo. Attualmente Bassi sta trovando poco spazio con i neroverdi, ed è infatti il secondo portiere del Sassuolo dove titolare è Pomini. Sabato scorso però il portiere del Torino Coppola ha subito un grave infortunio nella partita con il Cittadella e così subito i granata si sarebbero mossi per capire se ci sono spiragli per riavere in prestito dall’Empoli Davide Bassi. Secondo ultime indiscrezioni a Bassi piacerebbe il ritorno in maglia granata, e l’Empoli non avrebbe problemi ad avallare l’operazione. L’ultima parola spetta al Sassuolo in piena corsa promozione e rivale diretta proprio dei granata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy