Caprari vuole il Genoa

Caprari vuole il Genoa

Domani si incontreranno Juventus e Pescara e tra le cose sul piatto ci sarà il discorso legato al futuro di Gianluca Caprari, giocatore ormai da tempo chiacchierato anche in orbita Empoli anche se, stando ai fatti, lo dobbiamo considerare sempre più lontano quasi da doverlo ormai cancellare dalle

Commenta per primo!

caprari a terraDomani si incontreranno Juventus e Pescara e tra le cose sul piatto ci sarà il discorso legato al futuro di Gianluca Caprari, giocatore ormai da tempo chiacchierato anche in orbita Empoli anche se, stando ai fatti, lo dobbiamo considerare sempre più lontano quasi da doverlo ormai cancellare dalle mete che la dirigenza di Monteboro si è prefissata. Il giocatore, come già vi abbiamo ormai abbondantemente detto, è appetito da Juve e Napoli, con la società bianconera ad avere però un vantaggio perlomeno nei tempi di colloquio con il Presidente abruzzese, Sebastiani. Infatti domani le parti si incontreranno e si capirà su tutto se il cartellino del giocatore passerà di mano dai biancoazzurri ai bianconeri che pero’ non porteranno a Torino il fantasista nella prossima stagione, girandolo in prestito a terzi con anche l’Empoli, appunto, tra le pretendenti.   La pretendente numero uno però pare essere adesso la formazione in cui Caprari ha militato quest’anno, ed anche da Pescara (anche questo ve lo abbiamo già detto) ci stanno ribadendo di come le quotazioni di una prosecuzione del rapporto con il giocatore nativo di Roma siano in netto rialzo. Il colpo di scena pero’, che allontana ulteriormente l’Empoli da questa “disputa”, pare averlo dato lo stesso Caprari. Stando infatti a quanto riportato dagli attenti colleghi di Sky Sport, Caprari avrebbe indicato nel Genoa la squadra nella quale vorrebbe essere girato il prossimo anno, certo che sia sotto la Lanterna che andrà trovando la consacrazione giusta per la sua carriera. Una notizia sicuramente importante che adesso gelerà soprattutto Pescara ma che, dovendola vedere dal nostro punto di vista, mette ulteriore spazio di distanza per quello che pareva essere l’obbiettivo primario del mercato azzurro in entrata.   Attendiamo ovviamente sviluppi, perchè dobbiamo sottolineare ancora che se dipendesse unicamente dalla Juventus il giocatore verrebbe girato ad Empoli senza tanti fronzoli, ma la sensazione è che la dirigenza azzurra dovrà virare su un altro elemento per il nevralgico ruolo del trequartista.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy