Carmine Esposito a PEnAlty: “Vorrei correre verso la Maratona per l’ultima volta”

Carmine Esposito a PEnAlty: “Vorrei correre verso la Maratona per l’ultima volta”

Carmine Esposito, uno dei calciatori più amati della storia dell’Empoli, è intervenuto questa sera a PEnAlty per parlare dell’idea di organizzare una “partita d’addio al calcio giocato” nella cornice del Castellani, lo stadio che lo ha visto segnare gol davvero fantastici. Ecco alcuni passaggi de

Commenta per primo!

carmine esposito presentazione empoliCarmine Esposito, uno dei calciatori più amati della storia dell’Empoli, è intervenuto questa sera a PEnAlty per parlare dell’idea di organizzare una “partita d’addio al calcio giocato” nella cornice del Castellani, lo stadio che lo ha visto segnare gol davvero fantastici. Ecco alcuni passaggi del suo intervento: “Sono orgoglioso di aver fatto parte di questa squadra, mi piacerebbe per l’ultima volta entrare nel Castellani e correre verso la Maratona come un bambino. Vorrei coinvolgere i tifosi, in particolare i Desperados, che mi hanno sempre dato tanto; mi piacerebbe coinvolgere i miei compagni della C, perché da lì cominciò tutto e ha dato il via alla risalita dell’Empoli. Sono stati tre anni meravigliosi, ma l’anno della C con il gol di Modena è stato il ricordo più indimenticabile. Per me è coronare un sogno riuscire a far questa partita d’addio al Castellani: faccio parte di un’associazione benefica che si occupa di ragazzi down e vorrei dare ancora di più il mio contributo. Ripeto, con l’aiuto di pianetempoli e di tutti, vorrei rivivere quel sogno di poter correre sotto la Maratona a esultare”   Simone Galli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy