Chiude il mercato. Nell’ultimo giorno quattro arrivi ed una partenza

Chiude il mercato. Nell’ultimo giorno quattro arrivi ed una partenza

Chiuso il mercato, almeno per adesso. Una lunga sessione estiva, iniziata ufficialmente il 1 luglio ma già dalla fine del campionato (ed anche prima) si era già in ballo con tanti discorsi e rumors. Come quasi sempre accade l’ultimo giorno non ha fatto mancare emozioni e colpi, anche se gran part

Commenta per primo!

milan_empoliChiuso il mercato, almeno per adesso. Una lunga sessione estiva, iniziata ufficialmente il 1 luglio ma già dalla fine del campionato (ed anche prima) si era già in ballo con tanti discorsi e rumors. Come quasi sempre accade l’ultimo giorno non ha fatto mancare emozioni e colpi, anche se gran parte di questi erano già stati pianificati nei giorni passati ed oggi si è trattato solo di ratificarli. Non tutti però.   Sono quattro i giocatori che arrivano in questa quarta giornata: un difensore, due centrocampisti ed un attaccante. Per il reparto arretrato arriva il serbo Cosic dal Pescara. Un “colpo” a sorpresa perchè non si era mai parlato di questo ragazzo che tra l’altro è in convalescenza dopo essersi operato al menisco. Arriva, come detto dal Pescara e pare (questo però sarà da verificare) che sia una sorta di conguaglio per il discorso relativo a Brugman di qualche anno fa. A centrocampo due giocatore che ormai da giorni erano di fatto vestiti d’azzurro anche se per uno dei due c’è stato un finale molto molto particolare. Paredes arriva in prestito secco dalla Roma per essere valorizzato e tornare poi più forte nella capitale. Buchel invece è stato al centro di un gossip molto particolare ed anche antipatico, non solo per lui. Il giocatore ex Bologna, di proprietà della Juve arriva in prestito con diritto di riscatto da parte dell’Empoli, un riscatto di non molto superiore al milione che dovrebbe essere obbligatorio in caso di salvezza. Poi è arrivato anche l’attaccante. Anche qui era da un paio di giorni che se ne parlava ed oggi sono arrivate le firme che legano Livaja, croato, all’Empoli con un prestito oneroso con diritto di riscatto a 6,5 mln ma con il controriscatto per il Rubin Kazan.   In uscita alla fine si è fatto solo Signorelli alla Ternana in rigoroso prestito. Martinelli, Dermaku e Piu sono rimasti in azzurro nonostante le forti voci che gli volevano vicini ad una partenza. Va detto che per alcune squadre, le ripescate, il mercato finirà tra 20 giorni e quindi non sono escluse cessioni verso queste squadre. Mercato delle ripescate a parte, adesso il mercato va in letargo per poi tornare con la sua prepotenza di sempre a gennaio. Per tutte le ultime di questo finale di mercato in serie A, troverete un pezzo ad hoc di Gabriele Guastella.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy