Comunicazione PE sull’impianto audio dello stadio

Comunicazione PE sull’impianto audio dello stadio

Negli ultimi giorni, sia pubblicamente che privatamente, siamo stati tempestati da commenti e richieste inerenti l’audio dello stadio “Castellani”. Dopo le diverse lamentele che abbiamo ricevuto lo scorso anno per la scarsità del volume che rendeva difficile l’ascolto sia della parte d’intrattenime

Commenta per primo!

Negli ultimi giorni, sia pubblicamente che privatamente, siamo stati tempestati da commenti e richieste inerenti l’audio dello stadio “Castellani”. Dopo le diverse lamentele che abbiamo ricevuto lo scorso anno per la scarsità del volume che rendeva difficile l’ascolto sia della parte d’intrattenimento che di quella comunicativa, quest’anno ci troviamo di fronte al “problema” opposto.

Ci state segnalando che il volume per la parte musicale-intrattenitiva è troppo alto, che la playlist non è di gradimento e che a fine partita al di la dell’inno non dovrebbe esserci musica (soprattutto ad alto volume).

 

Tenuto conto delle tantissime richieste inerenti l’argomento, spesso esplicitate in maniera davvero poco educata ed a volta pure minatoria, ci teniamo a fare delle precisazioni:

Pianetaempoli.it non ha niente a che vedere con la parte audio/speaker dello stadio Castellani. Il nostro giornalista, Alessio Cocchi, svolge il ruolo di speaker ufficiale intrattenendo con l’Empoli FC un rapporto a titolo esclusivamente personale, non avendo influenze sulle scelte che vengono operate e limitandosi alla parte vocale.

 

La società Empoli FC è stata messa al corrente delle “richieste” che ci sono pervenute e si farà carico in maniera autonoma delle eventuali valutazioni.

Ogni altro commento sull’argomento specifico (ma anche su altro) pubblico e/o privato, che contenga offese verrà immediatamente cancellato con la segnalazione dell’indirizzo IP agli organi competenti.

 

Redazione PE

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy