Con Andrea Cattoli (procuratore Regini)….

Con Andrea Cattoli (procuratore Regini)….

Al termine della gara vinta a Vercelli, abbiamo incontrato il procuratore di Vasco Regini oltre che di Croce e Gigliotti), Andrea Cattoli, che spesso segue l’Empoli dal vivo.   Andrea, a Vercelli è arrivata una vittoria importante per gli azzurri, ma una vittoria importante anche per il campi

Commenta per primo!
Al termine della gara vinta a Vercelli, abbiamo incontrato il procuratore di Vasco Regini oltre che di Croce e Gigliotti), Andrea Cattoli, che spesso segue l’Empoli dal vivo.

  Andrea, a Vercelli è arrivata una vittoria importante per gli azzurri, ma una vittoria importante anche per il campionato… Si una vittoria che fa eco ad una stagione dove gli azzurri stanno facendo davvero bene. Ovviamente contento anche dei miei assistiti che stanno danno un grande contributo alla squadra. Si, una vittoria sicuramente importante anche in chiava playoff, che personalmente credo che si disputeranno.”   Senti, hai tre ragazzi ad Empoli, ma è ovviamente Vasco Regini quello adesso chiacchierato e quello su cui tutti i media si stanno interessando per il probabile futuro. Forse è ancora presto per capire cosa potrà accadere? Si è prestissimo, siamo solo a fine marzo. Vasco costruisce il suo futuro giocando bene, ed è importante che faccia bene anche l’Empoli. Lui si sta concentrando per raggiungere i playoff con la squadra azzurra, ed io aggiungo l’augurio che possa disputare le fasi finali dell’Europeo Under, anche se purtroppo saranno praticamente in concomitanza. Posso dire con serenità che Vasco in questo momento non sta assolutamente pensando al mercato.”   Senti la stagione di Regini è cambiata radicalmente da quando è passato centrale. Tu lo hai preso come terzino sinistro, ti saresti mai aspettato questa trasformazione ed in questi termini? Lui a Genova, nella primavera della Samp, aveva già fatto il centrale, però certo questa esplosione, per quanto Vasco sia sempre stato un forte difensore, forse no. Devo dare a Vasco grande merito per essersi subito calato al meglio in questo ruolo, ma anche a Sarri che ci ha visto lungo ed hai suoi compagni che lo hanno supportato.”   Le maggiori squadre italiane, dietro, giocano a tre, potrà essere un giocatore molto duttile? Sicuramente si, in una difesa a tre puo’ stare alla grande in due posizioni su tre. Starà poi ovviamente a lui continuare a lavorare e fare bene.”   Alessandro Marinai alessandromarinai.wordpress.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy