Con Fabrizio Corsi: ” Sarà un bel finale di campionato”

Con Fabrizio Corsi: ” Sarà un bel finale di campionato”

Abbiamo interpellato il numero 1 di Monteboro, il Presidente azzurro Fabrizio Corsi, per provare a riordinare le idee dopo il pari di sabato scorso che rimette gli azzurri (in ottica playoff) in salita. Un Presidente che quel pari, per motivi non legati alla prestazione dei ragazzi, non l’ha propr

Commenta per primo!

Abbiamo interpellato il numero 1 di Monteboro, il Presidente azzurro Fabrizio Corsi, per provare a riordinare le idee dopo il pari di sabato scorso che rimette gli azzurri (in ottica playoff) in salita. Un Presidente che quel pari, per motivi non legati alla prestazione dei ragazzi, non l’ha proprio digerito.   Presidente, sabato con il Crotone è arrivato un pari, e con questo sono tre gare consecutive che non vinciamo in casa… Il risultato ha detto questo, ma il risultato è anche figlio di tante cose che succedono in campo. In primis non ci dobbiamo mai dimenticare degli avversari, ed il Crotone è stato bravo nel gioco della muraglia umana. Poi c’è stata una conduzione arbitrale non adeguata, o meglio, non equa, vista la gestione delle ammonizioni, delle doppie ammonizioni.”   Ai ragazzi c’è poco da rimproverare? Poco per non dire niente. Non voglio nemmeno fare il discorso che siamo già salvi, dico quindi questo guardando la partita e guardando al futuro. La squadra ha giocato la sua gara, con il solito spirito di sacrificio, mettendo il cuore. Poi ci sta di sbagliare alcune cose, fa parte del gioco. Poi aggiungo che magari ci puo’ essere anche un filo di stanchezza, soprattutto da parte del reparto avanzato che ha timbrato sempre il cartellino.”   Da dire che la coperta, spesso, è stata corta. Sono mancati i ricambi… Adesso, da questo punto di vista, le cose stanno migliorando. Alcuni elementi stanno ritrovando la forma e potranno essere frecce all’arco del mister che dovrà scegliere, come sempre ha fatto, tra chi ha a disposizione.”   Vero che non dobbiamo mettere pressioni, però la classifica la guardiamo, e siamo nuovamente fuori dal playoff… La squadra si è già espressa da questo punto di visto, e noi siamo concordi nel pensiero emerso. I playoff non devono essere un ossessione, rappresentano però un’opportunità e ce li giocheremo. Il campionato è lungo, ci sono tante gare e fin quando saremo in ballo ci sarà la speranza di poterci arrivare. Sono convinto che sarà un bel finale di campionato.”   Quello dell’Empoli resta comunque un grande campionato… Indubbiamente. Siamo partiti con un obbiettivo, difficile, e lo abbiamo centrato con largo anticipo. Non è però finito, e come abbiamo già detto giocheremo per provarci: le vacanze sono a giugno.”   Si parla del rinnovo di Sarri… Lo ha detto anche il mister, c’è la volontà delle parti, basta trovarsi con calma tutti assieme.”   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy