Con Guillaume Gigliotti

Con Guillaume Gigliotti

Abbiamo contattato il difensore Gigliotti, arrivato ad Empoli nel corso dell’ultima sessione di calciomercato ed inserito nello scambio che ha portato Flavio Lazzari a Novara. Come già detto, ma come ci ricorda lo stesso calciatore francese, al momento è indisponibile per un problema ad un dito de

Commenta per primo!

Abbiamo contattato il difensore Gigliotti, arrivato ad Empoli nel corso dell’ultima sessione di calciomercato ed inserito nello scambio che ha portato Flavio Lazzari a Novara. Come già detto, ma come ci ricorda lo stesso calciatore francese, al momento è indisponibile per un problema ad un dito del piede.   Buongiorno Gigliotti, ben arrivato ad Empoli… Grazie mille, sono davvero contento di essere arrivato ad Empoli, non ci ho pensato due volte quando mi è stato proposto ed ho firmato un contratto di due anni. Davvero molto, molto felice.”   Però, come abbiamo già avuto modo di dire, non potrai essere disponibile da subito? Purtroppo no, come avrete visto cammino con le stampelle (ride, ndr.). Ho una frattura al quinto metatarso del piede destro e per il momento non sono in possibilità di allenarmi con la squadra. Credo, stando a quanto detto dai medici, che ne avrò per un mesetto. E se posso aggiungere una cosa, devo essere ancora più riconoscente all’Empoli che sapeva di questa mia situazione ma mi ha ugualmente ingaggiato.”   Senti arrivi come terzino sinistro, anche se, la scorsa stagione a Foggia, hai sempre fatto il centrale? Si è vero. Sono un difensore centrale che sa giocare anche come esterno a sinistra in una difesa a quattro. Due anni fa, a Novara, ho sempre giocato come laterale, salvo un partita dove subentrai. A Foggia, come hai detto tu, lo scorso anno sono sempre stato impiegato in mezzo.”   Sappiamo anche che sei uno specialista dei calci da fermo? Specialista, mah, si mi piace calciare punizioni e rigori e me la cavo abbastanza bene, meglio però con i rigori.”   Senti con che spirito arrivi ad Empoli? Con lo spirito di voler far bene. Adesso devo cercare di rimettermi da questo problema, e poi mi mi metterò a disposizione del tecnico e della squadra. E’ una grande opportunità e voglio giocarmela al meglio anche per ripagare la fiducia della società   Cosa pensi di questa squadra? Hai assistito proprio al match tra Novara ed Empoli? E’ una squadra che ha qualità, e che se prende maggiore consapevolezza nei proprio mezzi puo’ fare molto bene, vedi il secondo tempo con il Novara dove poteva, anzi potevamo, portare a casa i tre punti.”   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy