Con il Nantes l’undici titolare?

Con il Nantes l’undici titolare?

Sabato sera la prova generale prima delle gare ufficiali ma anche l’ultima vera occasione per sperimentare

8 commenti

Non dovrebbe essere particolarmente difficile capire quello che (al netto degli attuali uomini in rosa) potrebbe essere l’undici da considerare titolare e la gara contro il Nantes, da questo punto di vista, potrebbe togliere quei 2/3 dubbi che legittimamente ancora ci sono. Scontato il modulo, il 4-3-1-2, difficilmente ci dovrebbero essere sorprese in difesa con Laurini a fungere da terzino destro e Pasqual da sinistro, in mezzo confermatissimo Costa sarà sicuramente Bellusci il sostituto di Tonelli con Barba pronto a subentrare.

In mezzo ci sono tre ballottaggi tre situazioni che se non sono proprio al 50% le potremmo definire 60-40. Questo è sicuramente il reparto a cui si deve guardare con maggiore attenzione, anche per capire se di qui al 31 Agosto sarà necessario o meno fare degli interventi a partire dal ruolo delicatissimo del regista. I due a giocarsi la maglia sono Diousse e Maiello con l’ex Primavera che dovrebbe essere un passo avanti nella scala gerarchica, cosi come Tello lo dovrebbe essere su Krunic per il ruolo di mezzala destra. A sinistra due certezza, il giovane Buchel e l’esperto Croce e qui sarà tutta da vedere.

Scontato il trequartista, anche se dietro c’è un Pereira tutto da conoscere, davanti possiamo parlare di vera e propria abbondanza, ma anche di un rebus davvero intrigante, rebus tutto nostro visto che Martusciello ha fatto capire di avere le idee chiare. Difficile fare a meno di Pucciarelli, giocatore fondamentale per il modo di giocare che ha l’Empoli, e per questo non sarebbe sbagliato pensare alla coppia dello scorso anno, ma vedere insieme Maccarone e Gilardino potrebbe rappresentare una bella suggestione.

Mister Martusciello ha una rosa ben assortita e l’ha tutta a disposizione praticamente dal primo giorno di ritiro. A lui, con ancora alcuni allenamenti a disposizione, la responsabilità di miscelare al meglio le risorse.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. carloristori - 6 mesi fa

    Di solito si gioca in 14 e, specie all’attacco, credo che le sostituzioni ci saranno sempre. Se non ci fossero infortuni, credo ad es. che Puccia/Mac/Gila dovrebbero fare 38 presenze ciascuno. 😉 Stesso discorso a centrocampo, dove i posti sono due più due.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonio - Cannoli Azzurri - 6 mesi fa

    Stiamo giocando non sono un allenatore sia chiaro : la mia è questa :
    Skoruski laurini bellusci costa pasqual Tello diousse buchel Saponara Gila pucciarelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antonio - Cannoli Azzurri - 6 mesi fa

    Mork io penso che buchel rispetto a croce dia più sostanza ed equilibrio al centrocampo e in più sbaglia pochi passaggi ed è dotato di un ottimo tiro , croce lo farei entrare nella ripresa per spezzare il gioco essendo molto veloce e bravo a saltare l’ uomo !!! Pucciarelli credo che sia l’ unico in attacco che deve partire titolare .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. claudio - 6 mesi fa

    La formazione-tipo è questa:
    PELAGOTTI
    LAURINI COSTA COSIC PASQUAL
    MAIELLO KRUNIC CROCE
    SAPONARA
    MACCARONE PUCCIARELLI

    poi è chiaro che Bellusci, Buchel e Gilardino faranno tantissime presenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mork - 6 mesi fa

    Vorrei aggiungere una cosa….dipendesse da me Buchel lo farei giocare nel mezzo….ruolo che ha gia ricoperto(e una volta è capitato anche l’anno scorso…con risultati ottimi)lontano da Empoli….Ha tecnica,visione di gioco,cattiveria ed bravo anche nell’interdizione…oltre ad un ottimo tiro in porta….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. carloristori - 6 mesi fa

      Ma sarà mai possibile che, a parte te, nessuno abbia pensato alla soluzione più semplice: Buchel al posto di Paredes? Secondo me, il Nostro ha un solo difetto, tipico dei mancini, usa troppo poco il destro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mork - 6 mesi fa

    Perchè Antonio….Croce a sinistra non lo è?E poi mi pare che si metta un po’ troppo in disparte Cosic….un Cosic che l’anno scorso ,quando chiamato a sostituire Tonelli,si è dimostrato un giocatore veloce e dall’ottima tecnica….autore di ottime partite.Poi credo che vada chiarito un concetto…..Gilardino lo conosciamo tutti….è un ottimo giocatore e goleador,ma per giocare come titolare indiscusso in quest’Empoli dovrebbe partecipare costantemente alla manovra,cosa che non è certo nelle sue corde….Secondo me da titolare partirà solo quando uno dei 2 attaccanti non saranno a disposizione o entrando in campo quando ci sarà da scodellare parecchi cross per la sua testa….E’ inutile girarci intorno….è un uomo da area di rigore e son sicuro che farà quei goals che tutti gli anni ci son mancati da parte degli attaccanti….ma rinunciare a Mac o Pucciarelli non lo vedo fattibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Antonio - Cannoli Azzurri - 6 mesi fa

    Pucciarelli e buchel sono fondamentali per il nostro gioco

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy