Empoli FC | Con il Presidente azzurro Fabrizio Corsi…

Empoli FC | Con il Presidente azzurro Fabrizio Corsi…

All’inizio della settimana post quarta vittoria consecutiva, abbiamo voluto sentire le impressioni del massimo dirigente azzurro, Fabrizio Corsi, per capire come e se è mutato l’umore in casa Empoli.   Presidente, sabato è arrivata la quarta vittoria consecutiva. Possiamo dire che il vento è cam

Commenta per primo!

All’inizio della settimana post quarta vittoria consecutiva, abbiamo voluto sentire le impressioni del massimo dirigente azzurro, Fabrizio Corsi, per capire come e se è mutato l’umore in casa Empoli.

 

Presidente, sabato è arrivata la quarta vittoria consecutiva. Possiamo dire che il vento è cambiato?

Di certo, con questi risultati, è cambiata la classifica e finalmente siamo tutti un po’ più sereni, anche perchè la squadra finalmente ha iniziato a raccogliere quanto seminato. Dobbiamo però sempre stare cauti, non ci sentivamo spacciati prima, non ci sentiamo sicuri adesso. C’è una classifica molto corta, e quanto ci sta succedendo di buono adesso ci deve far capire che possono bastare due passaggi a vuoto per aver vanificato tutto. Dobbiamo essere concentrati verso quello che è il nostro traguardo, pensare oltre potrebbe essere sbagliato.”

 

Un Empoli che dunque deve pensare solo a salvarsi?

Certo, non ci sono altri obbiettivi, quello è, e quello rimane.”

 

Però Presidente la squadra adesso sta iniziando a far vedere discrete cose…

Abbiamo ancora molto da lavorare e diverse cose in cui migliorarci. Non voglio fare il pompiere di turno però dobbiamo stare sereni, goderci si il momento, ma senza facili entusiasmi. Semmai, quello di cui, parlo per me e per la società, siamo molto felici, è la conferma che il problema non era l’allenatore.”

 

Avete fatto la scelta giusta e questa vi sta ripagando. Non possiamo però non sottovalutare la crescita di alcuni singoli di spessore…

Sul mister eravamo fermamente convinti, anche dopo lo 0-3 con l’Ascoli, non c’è stato un solo attimo in cui lo abbiamo messo in discussione. Certo, la nostra stagione non è stata fortunata nel suo inizio, adesso alcuni giocatori importanti stanno ritrovando la forma, altri gli stiamo aspettando, e questa certamente, come dici te, è una componente importante, soprattutto la dietro dove erano annidati i problemi maggiori.”

 

Si guarda avanti, a Crotone, un campo sempre ostico per noi dove però potrebbe esserci quel’esame di maturità in più?

E’ un campo difficile e loro devono fare punti. Il Crotone la ritengo una buona squadra allenata oltretutto da un tecnico capace e bravo. Non sarà facile, ma come sempre la squadra si preparerà al meglio e darà il massimo per vincere.”

 

Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy