Con Mirko Valdifiori….”Ci siamo, sto per rinnovare”

Con Mirko Valdifiori….”Ci siamo, sto per rinnovare”

Di rientro ad Empoli dopo i due giorni liberi concessi dalla società, abbiamo voluto interpellerare Mirko Valdifiori per capire (dopo tutte le voci che hanno alimentato pensieri di vario genere) come stanno andando le cose per il discorso che riguarda il suo eventuale rinnovo contrattuale. Con pia

Commenta per primo!

Di rientro ad Empoli dopo i due giorni liberi concessi dalla società, abbiamo voluto interpellerare Mirko Valdifiori per capire (dopo tutte le voci che hanno alimentato pensieri di vario genere) come stanno andando le cose per il discorso che riguarda il suo eventuale rinnovo contrattuale. Con piacere, lo stesso Mirko ci conferma che:   Ci siamo, siamo praticamente d’accordo su tutto, manca solo Marcello Carli (ride, ndr) che è in Albania per seguire l’amichevole tra Elseid e Levan , altrimenti si faceva già oggi.”   Una dichiarazione netta che fa capire tutto e che rimette, semmai ce ne fosse stato bisogno, le cose al suo posto. Mirko Valdifiori firmerà quindi entro uno/due giorni il rinnovo contrattuale con l’Empoli sulla base del triennale di cui si era già parlato.   Si firmeremo un triennale, questo lo posso dire con tranquillità. Poi semmai sarà il direttore a spiegare i dettagli di questa cosa che per me non è mai stata messa in discussione.”   Sembrava fatta, poi qualcosa invece, magari erroneamente ci ha fatto capire che ci potessero essere dei tempi più lunghi…. Guarda in realtà potevamo chiudere anche la scorsa settimana, quando il mio procuratore si è incontrato con l’Empoli a Milano, ma logicamente mancavo io che ero impegnato con la squadra per la trasferta di Sassuolo e non volevo (d’accordo con la società) distrazioni. Poi il mio procuratore si è limitato a descrivere una situazione, ma niente più. Tra l’altro voglio aggiungere che io personalmente ho parlato solo con l’Empoli, tanto le mie idee fossero chiare.”   Un rinnovo che profuma di gesto d’amore? Dopo cinque stagioni mi sento legatissimo a questa maglia, a questo posto, a questa gente. Io nei confronti di questa società ho grande riconoscenza e credo che questa sia la cosa migliore, ma non solo per un gesto di rispetto fine a se stesso. Credo oltretutto che si possa fare bene in questa stagione e se ti dovessi dire quello che è il mio sogno nel cassetto ti direi che è quello di giocare in serie A con l’Empoli.”   Ovviamente anche Empoli per te nutre sentimenti importanti e lo abbiamo potuto vedere subito dopo le notizie che sono uscite su questo rinnovo, prima dato quasi per ufficiale poi per messo in stand bye… Quello che ci tengo a dire è che io sono un sincero, magari sbagliando perché spesso in questo mondo vanno avanti altri tipo di caratteri. Mi fa piacere aver sentito ancora una volta addosso l’affetto di tanta gente, e mi spiace se qualcuno possa aver pensato, anche per un instante, che possa aver marciato sulla situazione, perché cosi non è stato. Adesso comunque il discorso è chiuso, metteremo le firme e poi il pensiero dovrà essere solo sulla stagione sportiva. Già lunedi, nel derby, voglio assieme ai miei compagni regalare una grande gioia ai tifosi.   Parole sacrosante quelle con cui si chiude la nostra conversazione con Mirko Valdifiori. Non è ufficiale, ancora, ma ancor per poco, molto poco.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy