Conosciamo i nuovi arrivati

Conosciamo i nuovi arrivati

Vediamo di conoscere meglio i vari curriculum dei nuovi arrivati in maglia azzurra al termine del calciomercato estivo:   Marco Gorzegno nasce a Cuneo nel 1981, Già nelle giovanili Gorzegno viene notato dalla Juventus, che lo inserisce nella propria rosa per la stagione 1998-99,dove non

Vediamo di conoscere meglio i vari curriculum dei nuovi arrivati in maglia azzurra al termine del calciomercato estivo:

 

Marco Gorzegno nasce a Cuneo nel 1981,

Già nelle giovanili Gorzegno viene notato dalla Juventus, che lo inserisce nella propria rosa per la stagione 1998-99,dove non gioca nemmeno una partita. Viene ceduto in prestito al Cuneo in Campionato Nazionale Dilettanti dove si rende protagonista di un’ottima annata (1998/99). Torna alla Juventus,senza esordire,giocando due stagioni nella primavera raggiungendo la nazionale u.20, nel 2001/02 viene ceduto in prestito Torres in serie C1 e nel 2002 veste la maglia del Prato. Il salto di categoria avviene con l’acquisto da parte dell’Albinoleffe nella stagione 2003-04,società nella quale resta fino al Gennaio 2006 quando verrà ceduto allo Spezia. Dopo la retrocessione e il fallimento della squadra spezzina, viene comprato dal Brescia, nel quale gioca la stagione 2008-09. Il 7 agosto 2009 viene acquistato in prestito con diritto di riscatto dal Sassuolo dove gioca 26 partite. Finito il prestito torna a Brescia per essere appunto rigirato con la stessa formula all’Empoli.

 

Salvatore Foti, di professione attaccante è nato a Palermo nel 1988, Cresciuto nelle giovanili dell’Acireale, approda al Venezia nell’estate 2005, dopo il fallimento della squadra arancioneroverde. All’età di 17 anni si trasferisce alla Sampdoria. Ha esordito nella massima divisione italiana l’8 gennaio 2006, entrando a partita in corso in Sampdoria-Livorno (0-2). Un mese dopo (in Sampdoria-Messina 4-2 del 12 febbraio) ha segnato il suo primo gol in Serie A.Col ritorno di molti titolari, nella stagione 2006-2007 non ha trovato spazio, perciò ha continuato a giocare nella Primavera, girone A. La società decide quindi di mandarlo in prestito per giocare e maturare esperienza: nel gennaio 2007 passa perciò al Vicenza, in Serie B, dove contribuisce insieme all’esperto Stefan Schwoch alla salvezza della formazione vicentina, mettendo a segno 6 reti nel girone di ritorno. Nel luglio 2007 ritorna alla Sampdoria allenata da Walter Mazzarri, ma non viene mai impiegato in prima squadra, quindi a gennaio 2008 nella sessione del mercato invernale viene ceduto in prestito al Messina, in Serie B .il 1º settembre 2008 passa in prestito al Treviso .Il 31 luglio 2009 viene acquistato a titolo definitivo dalla Sampdoria venendo impiegato solo nella Primavera, dove gioca 12 partite mettendo a segno 10 gol. Il 6 gennaio 2010 si trasferisce, in prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino, al Piacenza.  Il 27 marzo segna il suo primo gol con la maglia biancorossa contro il Modena, nella partita vinta per 1-0 in trasferta. Il 31 agosto 2010 si trasferisce in prestito all’ Empoli.

 

Flavio Lazzari è un centrocampista offensivo classe 1986. Arriva in comproprietà dall’Udinese che è la sua società di appartenenza dal 2005 quando fu prelevato dalla Lodigiani. Ad Udine non ha mai giocato essendo sempre stato dirottato in prestito in alte società. Modena, Messina, Grosseto (che resta forse la sua miglior stagione) e poi lo scorso anno ha iniziato la stagione a Padova ma nella sessione di mercato invernale è andato a Gallipoli.

 

Ricardo Chara Lerma nasce in Colombia, precisamente a Cali nel 1990. Di lui si sa poco, per lo meno per quello che si è potuto vedere nel campionato italiano, ma nel suo paese è già una piccola star essendo il campitano della nazionale Under 20. Dopo ave giocato nel Deportivo Cali, la squadra della sua città natale, è stato portato in Italia dal Cagliari nella stagione 2008/09. La scorsa stagione passa all’Udinese dove viene impiegato nella sqaudra primavera anche se fa qualche panchina in serie A ed esordisce in Coppa Italia contro il Lumezzane.

 

Al Coc / fonte: wikipedia Italia

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy