Coralli: stiramento al flessore

Coralli: stiramento al flessore

Abbiamo raccontato ieri, nel presentare il match con le relative formazioni, della tegola che è caduta in casa azzurra.   Purtroppo Claudio Coralli può davvero attaccarsi alla sfortuna che lo sta incredibilmente accompagnando in questo inizio di stagione, visto che dopo il lungo stop subito

Commenta per primo!

Abbiamo raccontato ieri, nel presentare il match con le relative formazioni, della tegola che è caduta in casa azzurra.   Purtroppo Claudio Coralli può davvero attaccarsi alla sfortuna che lo sta incredibilmente accompagnando in questo inizio di stagione, visto che dopo il lungo stop subito a causa dello stirmento procuratosi nel tirare un rigore prima del match con la Samp in Coppa Italia, ieri nel finale di allenamento, mentre si disputava la partitella tattica undici contro undici, la coscia destra del Cobra, si è nuovamente stirata. Da segnalare, ce lo faceva notare il collega Antonio Bassi, la grande disperazione di Ciccio Tavano che si è accucciato, mani nei capelli, per tutti i lunghi quattro minuti fino all’uscita dal campo di allenamento del numero 9 azzurro. Per lui tecnicamente si tratta di stirmento al flessore, sempre gamba detra, ma qualche centimetro più si rispetto all’altra volta, siamo per capirci più vicini al gluteo.   E’ ovviamente presto per capire quelli che saranno i tempi di recupero del bomber di Borgo san Lorenzo, si va da un minimo di dieci giorni fino anche ad arrivare al mese. Il Cobra, dal carattere sempre allegro anche nei momenti più bui, ha cercato di rassicurare tutti, la sensazione però è che la cosa non sia per niente di lieve entità. Va da se che nè stasera, nè domenica in casa con il Varese potrà essere a disposizione, quindi, fortuna permettendo, anche se i medici azzurri preferiscono un pizzico in più di pessimismo, a Bari potrebbe essere riconvocato.   Davvero una stagione incredibile, qualcuno potrebbe dire “piove sul bagnato”, perchè in questo momento, anche sull’onda emotiva del cambio alla guida tecnica e del derby di Livorno, la spinta di un giocatore come Claudio, sarebbe stata quanto mai importante per la squadra. Pillon stesso aveva indicato anche nei futuri gol del Cobra il pronto riscatto dei suoi.   Per adesso non possiamo che augurare a Coralli di rimettersi il più velocemente possibile.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy