Da Bergamo…parla il tecnico Reja

Da Bergamo…parla il tecnico Reja

Il tecnico dell’Atalanta, Edy Reja, è intervenuto in conferenza stampa al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia, alla vigilia del posticipo che vedrà l’Atalanta affrontare in chiave esterna l’Empoli di Giampaolo. “Ci aspetta una gara tosta e impegantiva, contro un avversario ben collaudato e ch

Commenta per primo!

rejaIl tecnico dell’Atalanta, Edy Reja, è intervenuto in conferenza stampa al Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia, alla vigilia del posticipo che vedrà l’Atalanta affrontare in chiave esterna l’Empoli di Giampaolo. “Ci aspetta una gara tosta e impegantiva, contro un avversario ben collaudato e che non concede molto. Dovremo mantenere alta la concentrazione e, allo stesso tempo, avere più convinzione dei nostri mezzi per cercare di evitare dei cali di tensione che ci sono stati fatali in queste prime uscite nei minuti finali di gara”.    L’EMPOLI – “Dovremo stare attenti sicuramente a Saponara, uno dei giocatori più cercati da grandi club e che sta vivendo un periodo di forma eccezionale, senza dimenticare Pucciarelli e il giovane Doiussè del ’97, che sta facendo vedere cose incredibili”.    L’ATALANTA E I DISPONIBILI – “Valuteremo Moralez, dopo due giorni in cui non si è allenato, così come non sono al top della condizione Carmona e D’Alessandro. Dramè? Ha recuperato e sta lavorando bene col gruppo. Formazione? Ritroveremo Pinilla dalla squalifica, vedremo se sarà il caso di fare qualche accorgimento e poter fare debuttare anche Toloi dall’inizio”.   

fonte: tuttoatalanta.com
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy