Da Brescia…parla Lorenzo Stovini

Da Brescia…parla Lorenzo Stovini

 L’esperienza e la professionalità di Lorenzo Stovini sono sotto gli occhi di tutti. La neo rondinella arrivata dal ‘mercato’ degli svincolati non ha impiegato molto ad inserirsi in gruppo e nemmeno a trovare la condizione. ” Ormai sono abituato ad allenarmi da solo. Mi era già successo in passa

Commenta per primo!

 L’esperienza e la professionalità di Lorenzo Stovini sono sotto gli occhi di tutti. La neo rondinella arrivata dal ‘mercato’ degli svincolati non ha impiegato molto ad inserirsi in gruppo e nemmeno a trovare la condizione. ” Ormai sono abituato ad allenarmi da solo. Mi era già successo in passato. Basta organizzarsi non è poi così difficile. Fisicamente mi sento bene anche se ovviamente la forma migliore deve ancora arrivare   Tre presenze in pochi giorni. “Non ho partecipato alla trasferta di Spezia perchè ero appena arrivato, ma poi le altre gare le ho sempre giocate. Questo testimonia che sto bene. Il mister mi ha dato fiducia e io cerco di dare il massimo in campo”.   Vittoria con il Modena. “I tre punti conquistati con il Modena sono importanti ci hanno portato entusiasmo. Ma è presto per cominciare a fare previsioni. La serie B la conosco bene e mi ha insegnato che ci vogliono ancora parecchie partite per pensare al futuro. L’importante adesso è trovare l’equilibrio e avere un rendimento costante.”   Arbitro. “Il direttore di gara che ci ha arbitrato con il Modena ha sbagliato su entrambi i fronti. La vittoria del Brescia mi pare comunque meritata su questo non ci sono dubbi”   Squadra. “Ho trovato un ottimo gruppo qui a Brescia, abbiamo ancora bisogno di tempo per esprimerci al meglio. Ma credo che questa squadra si toglierà belle soddisfazioni. Adesso però è presto per parlare. Non voglio illudere nessuno, ma qualcosa di buono riusciremo ad ottenerlo”.   Difesa a tre. ” Mi adatto sia con la difesa a tre che a quattro anche se ultimamente ho giocato prevalentemente con 4 difensori. Nessun problema, nel calcio ci sono sempre dei cambiamenti”.   Salamon. “E’ un ragazzo giovane come tanti ce ne sono in squadra. Da parte mia cercherò sempre di dare qualche buon consiglio a questi ragazzi. Salamon sta migliorando molto in questo nuovo ruolo. Ha sempre fatto il centrocampista, ma come difensore sta facendo davvero bene”   Ex Empoli ” Ho passato anni molto belli ad Empoli. Sinceramente pensavo di rimanere invece la società ha fatto scelte diverse. Capita. Da parte mia non ci sarà nessuna rivincita nei confronti dell’Empoli, anche se un po’ ci sono rimasto male. Sarà una partita come tutte le altre”. . fonte:bresciaingol.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy