Da Roma… parla il tecnico Inzaghi

Da Roma… parla il tecnico Inzaghi

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ha tenuto la conferenza stampa in presentazione della sfida che si giocherà domani sul nostro campo. Vi riportiamo i passaggi più significativi.

Veniamo da tre partite contro Inter, Pescara e Milan, abbiamo giocato 3 ottime gare, abbiamo dominato per impegno e prestazione. A fine partita ho detto di essere orgoglioso di essere a capo di questo gruppo, l’unico rammarico è non aver chiuso la partita. Ma restano prestazioni ottime. Sono contentissimo delle prestazioni e dell’impegno degli attaccanti, ma sono consapevole che dobbiamo crescere e vincere queste partite. Col Milan e il Chievo dovevamo farlo, è il frutto del percorso di crescita. I 3 davanti e Lulic hanno fatto un’ottima gara, ci hanno aiutato, poi capita di sbagliare. Il Milan ha Donnarumma in porta. Ma dobbiamo avere la cattiveria giusta per chiuderle queste partite. Abbiamo qualche problemino per alcuni giocatori. Lunedì abbiamo speso a livello di prestazione, c’è qualche dubbio che ci porteremo dietro. Sono tutti convocati, domani avremo un altro allenamento e vedremo. Empoli è un campo insidioso, giocano da tanto insieme, sono cambiati gli interpreti ma giocano con lo stesso modulo. L’allenatore è esperto e concreto, domani faremo un altro allenamento ma sappiamo di giocare su un campo insidioso e che dovremo vedere la migliore Lazio.

fonte: lalaziosiamonoi.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy