Dal campo…

Dal campo…

L’Empoli, dopo la sconfitta di sabato scorso con il Pescara, è tornato quest’oggi ad allenarsi in vista del prossimo incontro che verrà disputato ancora in casa contro il Brescia.   Ci ripetiamo rispetto a tutti i lunedi, visto che la prima giornata di lavoro non offre mai particolari i

Commenta per primo!

L’Empoli, dopo la sconfitta di sabato scorso con il Pescara, è tornato quest’oggi ad allenarsi in vista del prossimo incontro che verrà disputato ancora in casa contro il Brescia.   Ci ripetiamo rispetto a tutti i lunedi, visto che la prima giornata di lavoro non offre mai particolari indicazioni ma serve per lo più per riprendere il ritmo dopo il giorno di riposo goduto all’indomani della partita di campionato. Allenamento seguito da un centinaio scarso di tifosi, tra i quali anche alcuni ultras che però non hanno contestato la squadra, ma si sono limitati ad osservare il gruppo lavorare, in vista tra l’altro di un incontro molto sentito dalla tifoseria azzurra. Come detto poche informazioni a livello tattico, dove il mister ha a grosse linee riproposto quanto visto sabato scorso, da qui l’idea, ma solo un’idea, che si possa andare avanti con il modulo 4-3-1-2. Una buona, anzi ottima notizia è che i progressi di Tavano sono notevoli, a tal punto che oggi è stato impiegato nella partitella tattica che ha chiuso la seduta. Su di lui un trattamente speciale da parte dei compagni che lo dovevano marcare per non cercare, seppur involontari, traumi al giocatore che si è mosso bene ed anche segnato dei gol. Chi invece durante la seduta di lavoro un trauma di gioco lo ha subito è Vasco Regini, colpito all’altezza del perone, colpo che gli ha fatto terminare anzitempo la seduta di allenamento. Regini era già entrato in campo con una vistosa fasciatura ad un dito della mano per un incidente domestico che gli aveva procurato una sorta di distaccamento dell’arto. Assenti poi al campo Tonelli e Guitto che hanno risposto alla chiamata nella nazionale di serie B. Anche Buscè è rientrato gradualmente in gruppo ed  in settimana dovrebbe tornare regolarmente a disposizione. Problemi ancora per Valdifori che era si prensente all’allenamento ma che ha svolto prevalentemente in palestra e non ha preso parte alla parte tattica.   Per domani, come quasi tutti i martedi, è prevista una doppia seduta di lavoro, prima al mattino e poi al pomeriggio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy