Dal campo…Fabbrini c’è !

Dal campo…Fabbrini c’è !

Ultima seduta di lavoro prima della rifinitura di domani mattina per gli azzurri che sono arrivati all’ultima curva in vista di Siena.   Allenamento sempre molto importante quello del giovedi, i pezzi del puzzle iniziano ad unirsi e la formazione prende una forma molto vicina a quella che scen

Commenta per primo!

Ultima seduta di lavoro prima della rifinitura di domani mattina per gli azzurri che sono arrivati all’ultima curva in vista di Siena.   Allenamento sempre molto importante quello del giovedi, i pezzi del puzzle iniziano ad unirsi e la formazione prende una forma molto vicina a quella che scenderà in campo sabato nel confronto ufficiale. Intanto c’è subito da sottolineare che a sorpresa mister Aglietti potrebbe essere intenzionato ad un radicale cambio di modulo optanto per un 4-4-2, l’odierna seduta, anche se a tratti si è provato il canonico 4-3-3 è stata per lo più sviluppata in quella direzione. C’ erano da sciogliere alcuni nodi riguardo gli uomini, ed il primo nella lista riguradava Diego Fabbrini che da lunedi è tornato in gruppo dopo l’infortunio rimediato a Grosseto. La notizia, racchiusa nel nostro titolo è proprio quella “Fabbrini c’è !”. Il talento pisano, salvo novità dell’ultima ora sarà in campo dal primo minuto, e da sabato riprenderà finalmente il suo campionato, un campionato che dovrà prendere una sterzata importante per dimostrare a tutti che la stella azzurra non si è spenta ma anzi è tornata più viva che mai. La sua settimana è stata molto importante, si è calato fin dal primo giorno a testa bassa nel lavoro facendo vedere quello che per cui si è messo in risalto ed è logica conseguenza il premio del tecnico che a lui chiederà soprattutto di inserirsi tra le linee andando a creare scompiglio nella difesa avversaria e magari portare a casa qualche ammonizione e qualche punizione interessante, oltre che un fitto dialogo con le punte. Fabbrini, se confermato il centrocampo a quattro, scorrazzerà sulla sinistra, mentre il resto del centrocampo vedrà Nardini come suo dirimpettaio ed i muscoli di Valdifiori e Moro centrali. Nell’eventualità di un centrocampo a tre, per quello visionato oggi, sarebbe a quel punto Diego e rimanere escluso con un avanzamento di Nardini e l’inserimento a sinistra di Soriano. Dietro, appurato del rientro in gruppo di Gorzegno, c’era solo da capire chi tra Mori e Marzoratti avrebbe affiancato centralmente capitan Stovini, la scelta sembra essere tutta verso l’ex difensore del Cagliari. Se sarà 4-4-2 vedremo Coralli e Forestieri vicini per provare a speronare la difesa bianconera, ed è soprattutto l’italo-argentino, che ci confessa ad inizio seduta la sua voglia di tirare un colpo gobbo alla sua ex squadra. Anche il Cobra ha comunque voglia di tornare al gol, il palcoscenico di Siena e la sfida con la Vipera-mastronunzio sarebbero il miglior teatro, per un giocatore che dopo aver stretto i denti nel lungo tour de force ha anche avuto modo in settimana di ricaricare le pile. Assenti all’allenamento ed ovviamente non disponibili per sabato Lazzari, Foti, Mchedlidze e Saponara. Il giovane ex Primavera sarà comunque aggregato al resto dei compagni già da lunedi prossimo alla ripresa. Levan era, come ormai accade da diverso tempo, al campo per seguire il suo personale iter di recupero. Foti, per il quale l’operazione è definitivamente tramontata, si è allenato nella palestra dello stadio “Castellani” e potrebbe anche lui da lunedi essere con il gruppo nella speranza di una convocazione, ovviamente destinazione panchina, per la gara con la Reggina. Lazzari era oggi invece a Roma per sottoporsi a degli analisi. C’è comunque la sicurezza che per il finale di campionato tutti i sopracitati potranno essere a disposizione del tecnico azzurro. All’odierna seduta mancava anche Vinci che però dovrebbe essere regolarmente in campo sabato.   Mister Aglietti, molto concentrato ma allo stesso tempo sereno e di buon umore, ci rimanda a domani, in sede di conferenza pregara, per le ultime.   Il programma di domani prevede la rifinitura a partire dalle 10:30 dl mattino e la conferenza stampa di mister Aglietti che noi riprenderemo integralmente.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy