Dal campo…9-1 al Montelupo

Dal campo…9-1 al Montelupo

Per gli azzurri quest’oggi, in preparazione alla gara di lunedi contro la reggina, è stata organizzata un’amichevole contro la compagine del Montelupo, società militante nel campionato di Promozione.   Il test ha riportato il risultato finale di 9-1 in favore dell’Empoli che ha chiuso la

Commenta per primo!

Per gli azzurri quest’oggi, in preparazione alla gara di lunedi contro la reggina, è stata organizzata un’amichevole contro la compagine del Montelupo, società militante nel campionato di Promozione.   Il test ha riportato il risultato finale di 9-1 in favore dell’Empoli che ha chiuso la prima frazione in vantaggio per solo 2-1 con qualche difficoltà, sbloccando solo alla mezz’ora con Ficagna, raddoppiando con Saponara un minuto dopo ma capitolando al 45 su calcio di rigore segnato da Ruiz, un’ex del settore giovanile empolese. Nella ripresa meglio sotto i tutti i punti di vista, anche quello realizzativo visto che sono stati siglati ben sette gol tra Tavano(3), Coralli(2), Bianchi e Pucciarelli. L’interesse però, più che per il risultato era per il tipo di assetto che Aglietti avrebbe scelto e c’è da dire che il mister ha cambiato diverse volte le carte in tavola passando dal 4-2-3-1 al 4-3-3, modulo con il quale gli azzurri hanno terminato la partita e con il quale forse, quest’oggi, sono state viste le cose migliori. Ci sono ovviamente tanti ballottaggi in atto, il più interessante, soprattutto se fosse 4-3-3 è quello tra Signorelli e Valdifiori con il venezuelano che sta facendo vedere buone cose e che potrebbe strappare al più esperto compagno la maglia da titolare. Ad oggi i sicuri titolari dovrebbero essero Tavano e Coralli la davanti, Moro e Coppola in mezzo ed i difensori Ficagna (agirà a destra), Mori e Stovini, con Fatic ad oggi preferito a Regini. Le sedute di domani e sabato dovrebbero definitivamente cucire l’abito che l’Empoli metterà contro la temuta Reggina, in una sfida che opporrà il grande attacco calabrese alla precaria difesa azzurra. Non hanno preso parte alla partitella di allenamento per noie fisiche Levan, Lazzari, Buscè, Brugman. Vinci e Chara. L’Empoli, lo ricordiamo, dovrà fare a meno anche dello squalificato Cesaretti.   Mister Aglietti è conscio dell’importanza del match di sabato ma dispensa serenità avendo ancora diverso tempo davanti per mettere in campo il miglior Empoli: “ Il test di oggi mi ha fornito determinate indicazioni che saranno preziose per questo finale di settimana. La squadra è tutt’altro che fatta ma siamo sulla strada giusta, stiamo lavorando bene soprattutto a livello mentale. Ci attendono due giorni di lavoro nel quale definiremo gli ultimi dettagli, che al di la del modulo dovranno dirci chi starà meglio per la gara di lunedi della quale siamo abbondantemente consci della posta in palio.”   Per domani è prevista una seduta al pomeriggio.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy