Dal campo…a Torino senza paure

Dal campo…a Torino senza paure

Prosegue la preparazione degli azzurri, che devono dimenticare la brutta sconfitta di sabato, verso la prossima gara, che ha il sapore della “mission impossible” a Torino contro i granata di mister Lerda.   Come ogni martedi la squadra ha fatto doppio allenamento, dove nella mattinata si è guard

Commenta per primo!

Prosegue la preparazione degli azzurri, che devono dimenticare la brutta sconfitta di sabato, verso la prossima gara, che ha il sapore della “mission impossible” a Torino contro i granata di mister Lerda.   Come ogni martedi la squadra ha fatto doppio allenamento, dove nella mattinata si è guardato più all’aspetto atletico dei giocatori e nel pomeriggio a quello tattico. Anche se siamo solo all’inizio della settimana di lavoro sembra che mister Aglietti voglia andare verso il 4-3-2-1, un modulo che dovrebbe cercare di garantire anche maggiore copertura in un match che sarebbe davvero importante non perdere, anche se nel corso della settimana, sopratutto nella parte finale che si risvolgerà a porte chiuse, non sono esclusi stravolgimenti e sorprese. Come detto quest’oggi il gruppo si può dire al completo, Levan e Gorzegno continuano a ritmo serrato la loro preparazione per provare ad essere disponibili, ad oggi lo staff medico non si pronuncia. Chi sta un po’ peggio sono Mori e Fabbrini che devono smaltire due botte ma per entrambi non ci dovrebbero essere problemi di qui a sabato. Ovvio mancheranno i giocatori squalificati, ovvero Moro e Stovinini giunto alla fine della sua lunghissima punizione. Tra l’altro ricordiamo che oggi il giudice sportivo ha commissionato a Coralli, in quanto capitano, una multa di mille euro.   Mister Aglietti è ovviamente proiettato verso il futuro e vuole provare a chiudere la porta di questo brutto ciclo che solo sabato scorso ha avuto il suo apice: ” La gara di sabato l’abbiamo già commenta, non c’è da aggiungere altro se non fare ammenda, ricaricare le pile e ritrovare la serenità che ha contraddistinto la parte iniziale della stagione. Fatto questo sono convinto che i risultati saranno una logica, positiva, conseguenza.” E sabato c’è un’occasione ghiotta perchè dovesse arrivare un risultato positivo sarebbe di grande valore poichè arriverebbe in trasferta contro una big: “ La gara di sabato è difficile, si presenta da sola la prossima avversaria, speriamo che questo sia un motivo in più per ritrovare la bussola che ora sembra smarrita. Certo non ci sentiamo assolutamente sconfitti in partenza.   Per domani è previsto un test amichevole contro la compagine del Montelupo. Si giocherà al Castellani.   To.Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy