Dal campo | Al lavoro per andare dal Diavolo

Dal campo | Al lavoro per andare dal Diavolo

Secondo giorno di lavoro per gli azzurri che preparano il difficile match di San Siro dove di fronte troveremo un Milan che cercherà di far dimenticare subito ai propri tifosi la brutta figura di Firenze. Gara che però sarà importantissima per capire lo stato dei nostri, soprattutto a livello men

Commenta per primo!

Secondo giorno di lavoro per gli azzurri che preparano il difficile match di San Siro dove di fronte troveremo un Milan che cercherà di far dimenticare subito ai propri tifosi la brutta figura di Firenze. Gara che però sarà importantissima per capire lo stato dei nostri, soprattutto a livello mentale.  

ph empolifc
ph empolifc
Allenamento che a rivisto in campo tutto il gruppo, ieri diviso tra chi aveva giocato con il Chievo e chi no. Esercitazioni nelle due fasi di gioco alla base di questa seduta che ha poi rivisto, nella partitella a ranghi misti il 4-3-1-2, modulo che vedremo anche a Milano e che sarà speculare rispetto a quanto farà Mihajlovic. Interessanti alcuni movimenti “nuovi” provati nel verticalizzare il gioco. Partiamo subito dicendo che le condizioni di Vincet Laurini migliorano a vista d’occhio, il francese sta tornando pian piano al migliore stato di forma ma, per sabato, non lo si dovrebbe rischiare. Tutto ok invece per Croce, come detto ieri, che ha lavorato regolarmente, cosi come Maccarone e Mario Rui che ieri erano rimasti ai box. Col ritorno a disposizione di Tonelli, scontata la squalifica, “The Wall” è già pronto accanto a Barba per tornare nella coppia di centrali difensivi. A destra, proprio nella sostituzione di Laurini, si dovrebbe andare verso la conferma di Zambelli anche se dobbiamo parlare di ballottaggio con Bittante. Ballottaggio anche per il ruolo di regista dove Maiello potrebbe insidiare seriamente la maglia di Diousse. Il napoletano si sta allenando bene ed anche oggi ha fatto vedere cose discrete. Per le altre posizioni, almeno ad oggi, la sensazione è che non ci siano variazioni anche se saranno le prossime sedute a dirci qualcosa in più. Ci piace segnalare un Ronaldo che ha fatto vedere buone cose, anche se in questo momento non crediamo che il brasiliano possa avere particolari speranze per una maglia da titolare. Da segnalare che Dermaku continua a lavorare a parte.   La squadra tornerà in campo nella mattina di domani e fino a venerdi compreso, giorno di rifinitura, le sedute inizieranno sempre alle ore 10:00.   Alessio Cocchi   

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy